Home Tag Elezioni politiche 2018

Tag: Elezioni politiche 2018

Aggiornamento sui risultati elettorali delle Elezioni politiche 2018 che si sono svolte il 4 marzo 2018, secondo la legge elettorale Rosatellum.

Alla Camera dei Deputati i risultati sono:

  • M5S è al 32,7%,
  • Pd al 18,7%
  • Lega 17,4%,
  • Forza Italia 14%,
  • Fratelli d’Italia 4,3%,
  • Liberi e Uguali 3,4%,
  • +Europa 2,5%,
  • Noi con l’Italia 1,3%,
  • Potere al popolo 1,1%.

La coalizione di Centrodestra è al primo posto con il 37% dei voti e 260 seggi, seguito dal M5S con il 32,7% e 221 seggi e il Centrosinistra con il 22,8% con 112 seggi.

Al Senato i risultati elettorali vedono:

  • M5S è al 32,2%,
  • Pd al 19,1%
  • Lega 17,6%,
  • Forza Italia 14,4%,
  • Fratelli d’Italia 4,3%,
  • Liberi e Uguali 3,3%,
  • +Europa 2,4%,
  • Noi con l’Italia 1,2%,
  • Potere al popolo 1%.

I risultati elettorali non hanno decretato alcuna coalizione vincitrice con la maggioranza per governare,  ma le liste che hanno ottenuto più voti sono il Movimento 5 Stelle come primo partito e la Lega come guida del CentroDestra. Ecco gli eletti in Parlamento

Le prossime tappe sono:

  • 23 marzo 2018: prima seduta delle Camere ed elezione dei rispettivi Presidenti,
  • 25 marzo 2018: termine per l’iscrizione degli eletti ai gruppi parlamentari,
  • 27 marzo 2018: elezione dei presidenti dei gruppi parlamentari e del proprio rappresentante delle commissioni permanenti,
  • fine marzo-inizio aprile: dimissioni di Gentiloni e consultazioni al Quirinale per la formazione del nuovo governo,
  • prima settimana di aprile 2018: consultazioni al Quirinale e poi decisione di Mattarella a chi affidare l’incarico per la formazione del nuovo governo.

Legge elettorale per le Elezioni politiche 2018

Con quale sistema elettorale si è votato? Dopo il “Legalicum” uscito dalle sentenze della Corte costituzionale, il 26 ottobre 2017 ha ottenuto il via libera il Rosatellum, che prevede un sistema misto tra proporzionale (con 2 sbarramenti) e maggioritario:

  • 1/3 dei parlamentari sarà eletto nei collegi uninominali con un solo candidato per ogni coalizione, e sarà eletto il più votato,
  • 2/3 di deputati e senatori saranno eletti con un sistema proporzionale.

Vai allo speciale: Legge elettorale

Scopri come si vota con la nuova scheda elettorale

La scheda elettorale per le Elezioni politiche 2018 è uguale sia per la Camera, sia per il Senato: di colore giallo per il Senato della Repubblica (per gli elettori che hanno compiuto 25 anni), l’altra di colore rosa per la Camera dei Deputati per i cittadini con 18 anni.

Guarda il Facsimile della Scheda del Senato

Guarda il Facsimile della Scheda della Camera dei Deputati

I modelli contengono il nome del candidato nel collegio uninominale nel rettangolo in alto.  Nella parte sotto, dedicata ai colleghi plurinominali, sono riportati il contrassegno di ciascuna lista o coalizione di liste collegate al candidato del collegio uninominale. Nei collegi plurinominali, accanto ai simboli sono riportati i nominativi dei candidati contenuti in rettangoli vicini.

La scheda elettorale contiene un tagliando cartaceo antifrode contenente un codice alfanumerico progressivo in serie. Il meccanismo è stato inserito per contrastare la contraffazione delle schede elettorali.

Consulta le liste dei candidati alle Elezioni 2018

Nelle sabbie mobili delle consultazioni, il Pd Ponzio Pilato se ne...

Nessun passo avanti nel secondo giro di consultazioni al Quirinale. E domenica prossima si torna al voto: le regionali, poi le amministrative

Fate piano: perché stare senza governo potrebbe essere un bene

Dopo il primo giro di consultazioni ancora nulla di fatto per la formazione del nuovo governo, ma non potrebbe essere un male

Al via le consultazioni di Mattarella per il nuovo governo. Tutti...

Di Maio, Salvini, il Pd e Berlusconi si giocano il mandato. Tutto nelle mani di Mattarella: ecco cosa può succedere per il nuovo governo

M5S-centrodestra, dalle presidenze al governo. Cosa accade adesso

Legge elettorale, via i vitalizi, reddito di cittadinanza e legge Fornero: i pilastri di un possibile governo tra M5S e Lega

Parlamento, a vuoto il primo scrutinio per i presidenti di Camera...

In corso votazioni per presidenti di Camera e Senato del nuovo Parlamento. Primo scrutinio a vuoto per la maggioranza di schede bianche

Governo MoVimento 5 Stelle-Lega: perché Sì, Perché No

La nascita di un governo Di Maio e Salvini unica opzione sul campo. 3 motivi per cui può andare in porto e altri tre per cui può naufragare

Salvini, Governo con chi appoggia abolizione Riforma Fornero e flat tax

Abolizione della Riforma Fornero e flat tax sono i punti del progetto della Lega per un'alleanza di Governo

Pensioni, quota 41 per tutti: la proposta di Cesare Damiano

Proposta per le pensioni: quota 41 senza vincolo di età, proroga di Opzione Donna, stabilizzazione Ape e soluzione definitiva per esodati

Vincitori, ripescati e sconfitti delle elezioni 2018: chi andrà in Parlamento

I candidati eletti e quelli non eletti per il Parlamento dopo le Elezioni 2018: i promossi, i trombati, i promossi e i ripescati dalle liste

Elezioni 2018, ipotesi estrema: governo M5S-Lega per la legge elettorale

In caso di stallo a 2 partiti più votati a Elezioni 2018 potrebbe aprirsi scenario di governo lampo per riforma elettorale e ritorno alle urne

Elezioni 2018, cosa succede adesso?

Scopri le tappe per la formazione del Parlamento e del nuovo Governo dopo le Elezioni 2018: possibile un ritorno alle urne in tempi brevi?

Fisco, cosa cambierà dopo le Elezioni?

Come cambierà il Fisco dopo i risultati delle Elezioni 2018? Flat tax, no tax area, riduzione Irap, sanatoria cartelle esattoriali

ULTIMI ARTICOLI