Home Concorsi pubblici Concorso Infermieri, OSS e Amministrativi Sanità Concorso OSS Asl Umbria, 94 posti a tempo indeterminato: come fare domanda,...

Concorso OSS Asl Umbria, 94 posti a tempo indeterminato: come fare domanda, requisiti, prove

Elena Bucci

L’Asl Umbria 1 ha reso nota nella Gazzetta Ufficiale numero 28 del 9 aprile 2021, l’apertura di un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 94 posti da Operatore Socio Sanitario (OSS) a tempo indeterminato, categoria B, gestito congiuntamente dalle aziende sanitarie ed ospedaliere del servizio sanitario regionale dell’Umbria.

I 94 posti messi a concorso saranno così distribuiti in ciascuna Azienda sanitaria e ospedaliera:

  • 29 posti per l’Azienda USL Umbria 1;
  • 20 posti per l’Azienda USL Umbria 2;
  • 20 posti per l’Azienda Ospedaliera di Perugia;
  • 25 posti per l’Azienda Ospedaliera di Terni.

Concorsi OSS 2021: tutti i bandi pubblicati e come prepararsi

Vediamo ora i requisiti di accesso, le modalità di presentazione della domanda e le varie prove d’esame cui i candidati saranno sottoposti.

Concorso OSS Asl Umbria: requisiti

Per avere accesso alla procedura concorsuale per i 94 posti disponibili di Operatore socio sanitario (OSS), i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti entro la data di scadenza del bando:

  • cittadinanza italiana, o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di Paesi terzi con permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non aver riportato condanne penali o non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono incarichi presso enti pubblici;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per scarso rendimento;
  • attestato di qualifica di Operatore Socio-Sanitario conseguito a seguito del superamento di corso di formazione conforme a quanto previsto dall’Accordo tra il Ministro della Sanità, il Ministro per la Solidarietà Sociale e le Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano del 22 febbraio 2001, da produrre all’atto di presentazione della domanda.

Concorso OSS Asl Umbria: come fare domanda

La domanda di partecipazione al Concorso OSS Asl Umbria, dovrà essere redatta in carta semplice, datata e firmata, ed essere necessariamente indirizzata al Direttore Generale ed inoltrata entro e non oltre la data del 9 maggio 2021 esclusivamente con posta elettronica certificata personale, a pena di esclusione, al seguente indirizzo: aslumbria1@postacert.umbria.it.

Alla domanda di partecipazione al concorso pubblico devono essere allegati i seguenti documenti:

  • l’attestato di qualifica di Operatore Socio-Sanitario;
  • un curriculum formativo e professionale redatto in carta semplice, datato e firmato;
  • un elenco in carta semplice dei documenti e dei titoli prodotti in allegato alla domanda, datato e firmato;
  • una copia non autenticata di un documento d’identità valido a norma di legge.

Fac simile domanda di ammissione.

Concorso OSS Asl Umbria: prove d’esame

Qualora dovesse pervenire un numero di domande elevato, le prove d’esame potranno essere precedute da una prova preselettiva, gestita eventualmente anche da aziende specializzate in selezione del personale. Le modalità della preselezione saranno comunicate sul sito ufficiale dell’Asl Umbria 1.

Le prove d’esame a cui i candidati dovranno sottoporsi sono due:

  • prova pratica: consistente nell’esecuzione di tecniche specifiche connesse alla qualificazione professionale richiesta;
  • prova orale: colloquio orale vertente sulle seguenti materie: elementi di legislazione nazionale e regionale a contenuto socio-assistenziale e previdenziale; elementi di legislazione sanitaria e organizzazione dei servizi; elementi di etica e deontologia; elementi di diritto del lavoro e rapporto di dipendenza nella pubblica amministrazione; elementi di psicologia e sociologia; aspetti psico-relazionali ed interventi assistenziali in rapporto alle specificità dell’utenza; elementi di igiene; disposizioni generali in materia di protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori; igiene dell’ambiente e comfort alberghiero; interventi assistenziali rivolti alla persona in rapporto a particolari situazioni di vita e tipologia di utenza; metodologia del lavoro sociale e sanitario; assistenza sociale.

>>> Come diventare OSS: tutte le tappe

Concorso OSS Asl Umbria: valutazione titoli e punteggi

Il bando sottolinea che per la valutazione dei titoli e delle prove d’esame la commissione esaminatrice dispone complessivamente di 100 punti così ripartiti:

  • 40 punti per i titoli;
  • 60 punti per le prove di esame.

I punti per la valutazione delle prove d’esame sono così ripartiti:

  • 30 punti per la prova pratica;
  • 30 punti per la prova orale.

I punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:

  • 18 punti per i titoli di carriera;
  • 3 punti per i titoli accademici e di studio;
  • 3 punti per le pubblicazioni e i titoli scientifici;
  • 16 punti per il curriculum formativo e professionale;

Il superamento della prova pratica e della prova orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30.

Scarica il bando ufficiale.

Per la preparazione consigliamo il seguente volume:

OSS L’Operatore socio-sanitario

OSS L’Operatore socio-sanitario

Patrizia Di Giacomo, Marilena Montalti, 2021, Maggioli Editore

Dall’esperienza didattica e professionale delle autrici nasce questo apprezzato Manuale per la formazione di base e la preparazione ai concorsi degli OSS (Operatori Socio-Sanitari), giunto alla VIII edizione. Il testo fornisce una completa ed efficace metodologia di apprendimento; i...





© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome