Home Concorsi pubblici Concorso Scuola Coronavirus e Concorsi Scuola 2020, la conferma del Ministro Azzolina

Coronavirus e Concorsi Scuola 2020, la conferma del Ministro Azzolina

Alice Lottici
concorsi-scuola-2020-possibili-scenari-coronavirus

Situazione incerta per i Concorsi Scuola 2020: l’assemblea del CSPI convocata per il 12 Marzo è stata rinviata.

Probabilmente un nuovo incontro verrà fissato tra un paio di settimane ma la questione è più ampia: si teme che al 30 Aprile, data designata dal Milleproroghe per la pubblicazione dei bandi, non sia ancora avviato nulla.

Il Miur sta continuando il lavoro sulle bozze, non dovrebbero esserci importanti conseguenze sui concorsi a cattedra.

Attendiamo nelle prossime settimane le conferme dal Ministero. Intanto Azzolina è intervenuta con una diretta Facebook per parlare dei possibili sviluppi.

>> Segui le ultime news sui Concorsi Scuola <<

Concorsi Scuola 2020: il prossimo incontro del CSPI

Il vaglio del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione alle bozze dei bandi è assolutamente necessario per l’avviamento dei Concorsi Scuola 2020.

A causa dell’emergenza sanitaria e della conseguente mancanza del numero legale in presenza, imprescindibile per la verifica e l’approvazione dei testi, è stata rinviata anche la seduta del 12 Marzo a data da destinarsi.

Tra le tematiche in agenda c’erano:

  • valutazione della tabella dei titoli per l’acquisizione di punteggio al Concorso Ordinario Infanzia e Primaria;
  • il Concorso Ordinario Secondaria, per consentire a neolaureati e a docenti senza requisiti minimi di servizio di ottenere l’abilitazione e/o l’entrata in servizio nella scuola secondaria di I e II grado;
  • il Concorso Straordinario Secondaria, per consentire ai precari con almeno 3 anni di servizio maturati tra l’anno scolastico 2008/2009 e il 2019/2020 di entrare in ruolo nella scuola secondaria di I e II grado.

L’incontro, salvo ulteriori disposizioni, potrebbe essere fissato tra due settimane. Rimaniamo in attesa di aggiornamenti dalle Istituzioni preposte.

Concorsi Scuola 2020: rischio 200mila supplenze a settembre

Dopo un anno non è ancora noto il finale della favola sui Concorsi Scuola: a complicare la situazione, posteriormente all’epopea della crisi di Governo e delle dimissioni di Fioramonti sotto Natale, è intervenuta l’emergenza sanitaria causata dalla diffusione del Coronavirus.

Il timore più grande è l’inizio dell’anno scolastico 2020/2021. Si profila un gran numero di cattedre scoperte e di supplenti che potrebbero raggiungere quota 200mila, rispetto ai 170mila dello scorso anno, a causa dei pensionamenti.

Concorsi Scuola 2020: i possibili scenari

La Ministra pentastellata, Lucia Azzolina, avrebbe voluto emanare i bandi per 64mila docenti entro febbraio, a cui avrebbero fatto seguito altri 5mila posti per gli insegnanti di religione.

La nuova stretta del Governo potrebbe riportare la situazione alla normalità e consentire l’espletamento dei bandi. Per evitare il boom di supplenze a settembre si prospettano una serie di possibilità, tra le quali l’avviamento del Concorso Straordinario con 24mila posti riservati ai precari con almeno 3 anni di servizio.

Infatti la selezione consiste esclusivamente in un test computer-based che potrebbe essere svolto a luglio per consentire le immissioni in ruolo entro il 31 agosto.

Nulla di certo per il momento. Intanto le nuove misure hanno toccato anche il V ciclo Tfa Sostegno: il Miur ha fatto slittare le prove di accesso al 18 e 19 Maggio. Con queste nuove date la conclusione dei corsi è prevista entro il giugno 2021.

Concorsi Scuola: il chiarimento del Ministro Azzolina

Con un video pubblicato sulla pagina facebook, Lucia Azzolina ha illustrato i lavori in corso al Ministero. Tante le fake news circolate sul web, riguardanti anche i concorsi scuola, che dovevano essere “spente”.

La Ministra chiarisce che non si tratta di uno stop. Anzi.

Di concerto con la Ministra Dadone e il Premier Conte la volontà che i concorsi scuola vengano banditi a stretto giro. “Abbiamo bisogno di assumere docenti per settembre”, le parole di Azzolina.

Per la selezione invece bisognerà attendere, nel rispetto delle nuove norme per il contenimento del Coronavirus.

Infatti il Decreto prevede che le prove concorsuali debbano essere sospese per i prossimi 60 giorni. Quindi i bandi potrebbero essere pubblicati a breve ma le prove, pensate inizialmente per fine maggio/giugno, potrebbero essere rinviate con il protrarsi dell’emergenza.

 

Continua a studiare per i Concorsi docenti, sfoglia il catalogo Maggioli Editore con tutti i volumi specifici!

Concorso Scuola 2020 - Concorso ordinario Prova preselettiva - Quiz a risposta multipla svolti e commentati

Concorso Scuola 2020 - Concorso ordinario Prova preselettiva - Quiz a risposta multipla svolti e commentati

Giuseppe Cotruvo, Vincenzo Calvino, 2020, Maggioli Editore

Il volume è un indispensabile strumento per la preparazione alla prova preselettiva del Concorso ordinario per la scuola secondaria di primo e secondo grado. La prova consiste in un test sull’accertamento delle capacità logiche, della comprensione del testo e della conoscenza della...



Concorso Scuola 2020 - Legislazione scolastica

Concorso Scuola 2020 - Legislazione scolastica

Andrea Gradini, 2020, Maggioli Editore

Il manuale è uno strumento di sicura utilità per la preparazione ai concorsi a cattedra per le scuole di ogni ordine e grado. Il testo affronta in forma sintetica, semplice e scorrevole, tutte le principali tematiche della legislazione e della normativa scolastica richieste nelle Avvertenze...



Concorso Scuola 2020 Avvertenze generali - Teoria e Quiz commentati

Concorso Scuola 2020 Avvertenze generali - Teoria e Quiz commentati

Vincenzo Calvino, 2020, Maggioli Editore

Il volume è uno strumento di sicura utilità per la preparazione ai nuovi concorsi 2020 per docenti nelle scuole di ogni ordine e grado e per tutte le classi di concorso. È aggiornato alla normativa scolastica di recente approvazione:› Legge n. 159/2019 di conversione del D.L. n. 126/2019...



 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome