Concorso Comune di Napoli 2023, bando da 222 posti: calendario prove

Scarica PDF Stampa Allegati

È stato finalmente pubblicato il calendario delle prove del Concorso Comune di Napoli 2023 per assumere 222 unità di personale a tempo indeterminato nelle seguenti posizioni: agenti di Polizia locale, funzionari socio educativi, insegnanti di sostegno e funzionari tecnici. Queste si terranno dal 17 al 22 luglio 2024 presso la Mostra d’Oltremare, Piazzale Tecchio, Napoli.

Vediamo nei prossimi paragrafi cosa sapere sul Concorso Comune di Napoli, come e quando si svolgeranno le prove e come prepararsi.

Indice

Concorso Comune di Napoli 2023: suddivisione posti e codici

Come anticipato, è stato pubblicato sul Portale InPA un bando per 222 posti, così suddivisi:

  • 50 funzionari tecnici (Codice TEC/D);
  • 50 insegnanti di sostegno (Codice MAS/D);
  • 50 agenti di Polizia Locale (Codice POL/C);
  • 72 funzionari socio educativi (Codice EDU/D).

Concorso Comune di Napoli 2023: requisiti

requisiti generali comuni a tutti i profili del Concorso Comune di Napoli sono i seguenti:

  • cittadinanza italiana o possesso dei requisiti previsti dall’articolo 38, commi 1, 2 e 3-bis, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165;
  • maggiore età;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, in forza di norme di settore, o licenziati per le medesime ragioni ovvero per motivi disciplinari ai sensi della vigente normativa di legge e/o contrattuale, ovvero dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile;
  • non aver riportato condanne, con sentenza passata in giudicato, per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione;
  • essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i cittadini soggetti a tale obbligo;
  • idoneità fisica allo specifico impiego cui il codice di concorso di riferisce.

Per quanto riguarda i posti nella Polizia Locale, è necessario possedere il diploma, nonché:

  • essere in possesso dei requisiti necessari per poter rivestire le qualifiche di cui all’articolo 5 della legge 7 marzo 1986, n. 65 (Funzioni di polizia giudiziaria, polizia stradale, pubblica sicurezza) e precisamente: godimento dei diritti civili e politici, non aver subito condanne a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stato sottoposto a misura di detenzione; non essere stato espulso dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituito da pubblici uffici;
  • essere in possesso della patente di guida di tipo B o superiore;
  • idoneità psico-fisica all’espletamento delle mansioni proprie del profilo professionale di agente di polizia municipale. L’idoneità psico-fisica è richiesta anche con riferimento ai requisiti di cui al decreto del Ministero della salute 28 aprile 1998 per il porto d’armi per uso personale.

Per la partecipazione a tutti gli altri profili è richiesta la laurea. Per l’elenco completo dei titoli di studio accettati per ogni codice di concorso si rimanda al bando.

Concorso Comune di Napoli 2023: come fare domanda

La procedura per l’invio delle domande del Concorso Comune di Napoli 2023 è esclusivamente telematica e per inviare la domanda occorrerà collegarsi al Portale InPA, accedendo a questo indirizzo tramite SPID, CIE, CNS o eIDAS entro le ore 23.59 del 27 dicembre 2023.

Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato o di un domicilio digitale, qui la guida alla creazione di un indirizzo PEC. È inoltre richiesto il pagamento di una tassa di concorso di 10 euro da effettuarsi seguendo le indicazioni che saranno fornite durante l’invio della domanda.

Concorso Comune di Napoli: prove

La selezione si articolerà in:

  • prova preselettiva;
  • prova scritta;
  • prova di efficienza fisica (solo per Agenti di Polizia Locale)

La prova preselettiva, con riguardo a ciascun codice di concorso, si svolgerà qualora il numero delle domande di partecipazione, relativamente a ciascun codice di concorso, sia superiore a 20 volte il numero dei posti messi a concorso. Questa consisterà nella somministrazione di un test di 50 quesiti a risposta multipla da risolvere in 60 minuti, che avrà ad oggetto la verifica delle abilità logico-matematiche, numeriche e di ragionamento (10 quesiti) e della conoscenza delle materie previste per la prova scritta (40 quesiti). Sarà ammesso a sostenere la prova scritta un numero di candidati pari a 10 volte il numero dei posti messi a concorso per il relativo codice di concorso, oltre gli eventuali ex-aequo.

La prova scritta prevede la risoluzione di un test composto da 40 domande a risposta multipla da risolvere in 60 minuti, con un punteggio massimo attribuibile di 30 punti, e si articolerà come segue:

  • 25 domande sulle materie d’esame, diverse per ogni codice di concorso;
  • 8 domande volte a verificare la capacità logico-deduttiva e di ragionamento critico-verbale;
  • 7 quesiti situazionali.

La prova si intende superata se è raggiunto il punteggio minimo di 21/30.

Le prove di efficienza fisica, limitatamente alla selezione per Agenzi di Polizia Locale, sono le seguenti:

  • per i candidati di sesso maschile:
    • a) corsa di 800 metri piani da compiersi nel tempo massimo di 4 minuti;
    • b) salto in alto di un’altezza di 105 centimetri da effettuare in un massimo di tre tentativi;
    • c) n. 5 sollevamenti alla sbarra continuativi da compiersi nel tempo massimo di 2 minuti;
  • per le candidate di sesso femminile:
    • a) corsa di 800 metri piani da compiersi nel tempo massimo di 5 minuti;
    • b) salto in alto di un’altezza di 90 centimetri da effettuare in un massimo di tre tentativi;
    • c) n. 2 sollevamenti alla sbarra continuativi da compiersi nel tempo massimo di 2 minuti.

Concorso Comune di Napoli 2023: calendario prove

Come anticipato, la prova preselettiva dei profili TEC/D, EDU/D e POL/C, e la prova scritta del profilo MAS/D si terranno dal 17 al 22 luglio 2024 secondo il calendario delle convocazioni riportato nella tabella sottostante. Tutte le istruzioni per i candidati sono disponibili nella pagina del concorso sul Portale InPA, raggiungibile cliccando qui, o nel box allegati all’interno di questo articolo.

Tipo di provaProfilo professionaleCodice concorsoDataOrarioCandidati convocati
PreselettivaFunzionario tecnicoTEC/D17/07/202409:30Tutti gli iscritti
PreselettivaFunzionario socioeducativoEDU/D17/07/202414:30Tutti gli iscritti
PreselettivaAgente di polizia municipalePOL/C18/07/202409:30Cognomi da “A” a “IMPE”
PreselettivaAgente di polizia municipalePOL/C18/07/202414:30Cognomi da “IMPI” a “Z”
ScrittaMaestro di sostegnoMAS/D22/07/202414:30Tutti gli iscritti

Concorso Comune di Napoli 2023: cosa studiare

Il volume “Concorso Comune di Napoli – 50 agenti di Polizia Municipale” è un testo completo e approfondito è un testo completo e approfondito per la preparazione a tutte le prove del Concorso del Comune di Napoli per 50 Agenti di Polizia municipale. >> Link Amazon

Il manuale “Concorso Istruttore e Istruttore direttivo Area tecnica Cat. C e D negli Enti locali” rappresenta una guida chiara, esauriente e aggiornata per i partecipanti ai concorsi indetti dagli Enti locali per la copertura del ruolo di Istruttore e Istruttore direttivo nell’Area Tecnica, riassumendo tutti gli argomenti oggetto delle prove previste dai bandi di concorso per i profili professionali di geometra, ingegnere e architetto impiegati presso Comuni e altri Enti locali. >> Link Amazon

Il libro “Concorso Istruttore educativo pedagogico Cat. C e D negli Enti locali” è un utilissimo strumento di preparazione al concorso e oltre a focalizzarsi sulle materie d’esame allarga lo sguardo sulle più recenti teorie di neuro-didattica e le strategie educative nei nuovi servizi 0-6 anni; i programmi di studio riprendono le formulazioni di diversi pedagogisti sugli itinerari formativi, onde fornire ai candidati una preparazione adeguata e complessiva circa l’azione educativo-didattica. >> Link Amazon

Per la preparazione alle materie comuni delle prove del concorso si consigliano invece i seguenti volumi:

  • Quiz di logica e psicoattitudinali“, che rappresenta uno strumento completo di studio: un libro cartaceo con espansioni online consistenti in videolezioni a supporto della parte cartacea.
  • Test situazionali per Concorsi pubblici“, volume che offre ai candidati uno strumento pratico, una sorta di guida o un supporto utile a focalizzare l’attenzione e a riflettere rispetto alle competenze possedute, in particolare per quanto riguarda le soft skills, per stimolare ogni forma di loro accrescimento e di valorizzazione. Offre, inoltre, l’opportunità di entrare in contatto diretto e di sperimentarsi nell’uso di uno dei principali strumenti di valutazione delle competenze trasversali utilizzato nei concorsi pubblici, ovvero i test situazionali.

Per restare aggiornato su tutte le novità che riguardano i concorsi pubblici iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter concorsi cliccando sul box qui in basso:

Iscriviti alla newsletter aoqzlwlnnk1v21gh
Iscrizione completata

Grazie per esserti iscritto alla newsletter.

Seguici sui social