Gerardo Spira
Gerardo Spira
Laureato in giurisprudenza presso l’ Università di Napoli nel 1966,ho iniziato la libera professione ad Agropoli, Ho superato subito l’abilitazione per ‘esercizio della professione. Ho partecipato al concorso per segretari comunali,cominciando nel Vallo di Diano dove ho ricoperto tutte le sedi .Nel 1995, preteso espressamente dal Sindaco di Pollica, appena eletto,ho lavorato con lui fino al 2004 ,anno in cui sono stato collocato in pensione,. Sono rimasto in collegamento con il sindaco di Pollica fino alla sua cruenta morte nel 2010. Ho condiviso la cultura di gestione. Nel 2004 ho aperto uno studio legale associato, sciolto nel 2008, trasferendolo nel proprio domicilio. Negli anni di pubblica funzione ho approfondito diverse tematiche di diritto amministrativo, impegnandomi in alcune pubblicazioni e approfondimento di studi specifici. Nel 2011 sul n 3 della rivista “ Tributi locali e regionali” della Maggioli è stato pubblicato un mio studio sulla “capacità impositiva in materia tributaria degli enti locali associati”. Per una vicenda di separazione personale subita da mio figlio in collaborazione con altri legali,con competenze distinte, sono entrato nella complessa materia del diritto di famiglia, traendo spunti di cui i contributi sono stati pubblicati su l’Osservatore laziale e Adiantun (associazione di padri separati). Mi sono reso conto che la materia ,con tutte le difficoltà applicative, per le deficienze di legge, presta il fianco alle decisioni sconcertanti e pericolose per gl’ interessi dei minori e per il loro equilibrio. Le decisioni della Corte Europea mi ha dato lo spunto per la mia teoria, ma che trova conferma nella casistica corrente. Per comprendere la problematica è necessario entrare nei procedimenti amministrativi e civili.
Articoli dell’autore

Un protocollo per tutti i figli: dietro e fuori dalle sbarre

In altro studio abbiamo affrontato l'argomento dei minori conteso nelle contraddizioni del sistema civile-amministrativo. Approfondiremo ora l'argomento sotto l'aspetto procedurale per ritrovare i pun…

Quale diritto dei nonni nel nuovo decreto sulla filiazione

Quale diritto dei nonni nel nuovo decreto sulla filiazione ! Il legislatore italiano stenta a mantenere il passo con i tempi che hanno cambiato la vita di relazioni nella società. Prevalgono interess…

Spese registrazione sentenza: chi deve pagarle?

Finita la causa, il giudice emette la sentenza. Mentre si smonta il palco della contesa, le parti si leccano le ferite e gli avvocati spulciano decreti e prontuari per mettere in bella forma le parcel…

Rapporto genitori-figli e percorso protetto in giudizio: le lacrime di un bambino non bastano più

Del cosiddetto percorso protetto la legge non ne parla e nel DPR n. 616 del 1977 si parla in generale della materia dell'assistenza sociale affidata ai Comuni. La delega ne prevede la competenza disci…

I fondi europei a specifica destinazione sono impignorabili

Il tribunale di Vallo della lucania, in persona del giudice unico dott.ssa Alessandra Lulli, ha pronunciato sentenza n° 117/2013 di condanna contro Equitalia per un tentato pignoramento di fondi europ…