Home Concorsi pubblici Concorsi Comune Ancona, 19 vari profili: requisiti, domanda e prove

Concorsi Comune Ancona, 19 vari profili: requisiti, domanda e prove

Elena Bucci
concorsi comune ancona

In Gazzetta Ufficiale n. 23 del 22 marzo 2022, sono stati pubblicati i bandi dei Concorsi Comune di Ancona per l’assunzione di 19 unità di personale di vari profili professionali. L’amministrazione comunale di Ancona ha indetto tre diverse procedure di selezione a tempo pieno ed indeterminato, suddivise come segue per profili professionali ricercati:

  • 15 posti di agente di polizia locale, categoria C/1 presso il Corpo di P.L. del Comune di Ancona;
  • 1 posto di istruttore informatico, categoria C/1, presso il Comune di Ancona;
  • 3 posti di funzionario archivista/bibliotecario, categoria D/1, full-time a tempo indeterminato presso il Comune di Ancona.

Concorsi pubblici 2022, tutti i bandi in arrivo

Nei prossimi paragrafi vediamo tutti i requisiti richiesti per partecipare alla procedura concorsuale, le modalità di iscrizione e le prove d’esame previste dal bando.

Concorsi Comune Ancona: requisiti

Per avere accesso alla procedura concorsuale, gli aspiranti candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti, alla data di scadenza del bando:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’Unione Europea;
  • godere dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza o di provenienza;
  • essere in possesso, fatta eccezione per la titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica;
  • avere adeguata conoscenza della lingua italiana (che sarà accertata durante il concorso);
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il
    collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • non aver riportato condanne penali che impediscano, secondo le norme vigenti, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • non essere stato escluso dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stato licenziato, destituito, decaduto o dispensato dall’impiego presso una
    pubblica amministrazione per motivi disciplinari, a seguito di condanna penale, per incapacità, persistente insufficiente rendimento, ovvero per aver conseguito l’impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, ovvero per altre cause previste da norme di legge o contrattuali;
  • essere in posizione regolare, nei confronti degli obblighi di leva, per i candidati di sesso
    maschile nati prima del 31.12.1985;
  • idoneità psico-fisica all’espletamento delle attività e mansioni proprie del profilo di cui
    all’oggetto, ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.

Di seguito, invece, i titoli di studio richiesti per poter partecipare ai concorsi indetti dal Comune di Ancona:

  • per i profili professionali di Agente di Polizia Locale e Istruttore informatico sarà sufficiente il possesso del diploma di scuola secondaria di 2° grado (maturità).
  • per il profilo di Funzionario archivista è richiesto il possesso di una Laurea Specialistica (D.M. 509/99 – Classe 5/S), o Magistrale (D.M. 270/04 – Classe LM-5) in Archivistica e biblioteconomia o titoli equipollenti o equiparati.

Concorsi Comune Ancona: invio domande

Gli interessati potranno inoltrare domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la procedura informatica messa a disposizione dal Comune di Ancona sul proprio sito istituzionale, raggiungibile al seguente link: https://comuneancona.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=MOD_BND_020


Al fine dell’inoltro della domanda, è necessario essere in possesso dell’identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) con cui accedere alla piattaforma telematica appositamente predisposta; tutte le notifiche, inclusi i riferimenti di avvenuta protocollazione, perverranno all’indirizzo email associato alle proprie credenziali SPID.

Sarà possibile iscriversi alle procedure concorsuali fino alle ore 13:01 del 6 aprile 2022.

Inoltre, alla domanda di partecipazione deve essere allegata la ricevuta del versamento di  10 euro per tassa di ammissione al concorso.

Scarica i bandi

Concorsi Comune Ancona: prove d’esame

Per quanto riguarda i profili di Istruttore Informatico Funzionario archivista, la procedura di selezione prevede l’espletamento di due fasi:

  • prova scritta: potrà consistere nella soluzione di una serie di quiz a risposta multipla e/o in quesiti a risposta sintetica e/o nella stesura di un elaborato e/o nell’analisi e soluzione casi concreti, eventualmente anche con quesiti in lingua inglese, nelle materie indicate nei bandi;
  • prova orale: colloquio teso ad accertare la conoscenza delle materie già previste per la prova scritta, e per il profilo di Istruttore informatico potrà eventualmente comprendere anche una fase di assessment center con prove individuali e/o di gruppo quali ad esempio l’in basket, la somministrazione di test, il role playing, ecc…

La selezione dei candidati ai 15 posti di Agente di Polizia Locale, invece, saranno sottoposti alle seguenti prove:

  • prova pratica di efficienza fisica: consiste in una prova di corsa sulla distanza di 1.000 metri nel tempo massimo predeterminato di 4 minuti e 40 secondi per gli uomini e di 5 minuti e 30 secondi per le donne;
  • prova scritta: potrà consistere nella soluzione di una serie di quiz a risposta multipla e/o in quesiti a risposta sintetica e/o nella stesura di un elaborato e/o nella predisposizione di un provvedimento/atto e/o nella soluzione di casi pratici, nelle materie indicate nel bando;
  • prova orale: articolata in più fasi, anche eventualmente in sequenza tra loro: accertamento delle conoscenze informatiche, della conoscenza della lingua inglese, del possesso dei requisiti psico-attitudinali, colloquio sulle materie d’esame.

Per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti, iscriviti al Canale Telegram




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome