Home Concorsi pubblici Concorso INPS Concorso Inps 1858 consulenti: tutti i requisiti richiesti per partecipare

Concorso Inps 1858 consulenti: tutti i requisiti richiesti per partecipare

Elena Bucci
concorso inps 1858 consulenti

Nella Gazzetta Ufficiale n. 78 di venerdì scorso, 1 ottobre, è stato pubblicato il bando del Concorso Inps 1858 consulenti protezione sociale, che verranno assunti a tempo indeterminato, approvato dal Consiglio di Amministrazione con deliberazione n.66 del 28 ottobre 2020. Un concorso rivolto a laureati, come chiarisce il bando ufficiale del concorso, in possesso di un titolo di laurea magistrale o specialistica in determinate discipline.

Concorso Inps 1858 consulenti protezione sociale: bando in Gazzetta

Vediamo ora nello specifico quali sono i requisiti richiesti per la partecipazione e quali classi di laurea sono ammesse.

Concorso Inps 1858 consulenti: requisiti generici

Gli aspiranti candidati al nuovo concorso dell’Inps dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti generici, entro la data di scadenza del bando, a pena di esclusione:

  • cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
  • non essere stato destituito, dispensato o licenziato dall’impiego presso una pubblica amministrazione e non essere stato dichiarato decaduto da altro impiego pubblico, né  essere stato interdetto dai pubblici uffici ai sensi della vigente normativa in materia;
  • non aver riportato condanne penali, che impediscano la costituzione o la prosecuzione del rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari laddove previsti per legge;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego.

Il bando specifica che: “in ogni momento della procedura l’Istituto si riserva la facoltà di procedere, con atto motivato – da comunicarsi mediante pec – all’esclusione dei candidati che non siano in possesso dei requisiti di ammissione previsti dal presente bando o che siano destinatari di sentenze penali di condanna ancorché non passate in giudicato.

Concorso Inps 1858 consulenti, prova preselettiva: esempi di quesiti, come prepararsi

Concorso Inps 1858 consulenti: lauree ammesse

Al Concorso Inps 1858 consulenti della protezione sociale possono partecipare tutti i possessori di una laurea magistrale o specialistica nei seguenti indirizzi:

  • LM-16 o 19/S Finanza;
  • LM-31 o 34/S Ingegneria Gestionale;
  • LM-52 o 60/S Relazioni internazionali;
  • LM-56 o 64/S Scienze dell’economia;
  • LM-62 o 70/S Scienza della politica;
  • LM-63 o 71/S Scienze delle pubbliche amministrazioni;
  • LM-76 o 83/S Scienze economiche per l’ambiente e la cultura;
  • LM-77 o 84/S Scienze economico-aziendali;
  • LM-81 o 88/S Scienza per la cooperazione allo sviluppo;
  • LM-82 Scienze statistiche;
  • 48/S Metodi per l’analisi valutativa dei sistemi complessi;
  • 90/S Statistica demografica e sociale;
  • 91/S Statistica economica, finanziaria ed attuariale;
  • 92/S Statistica per la ricerca sperimentale;
  • LM-83 Scienze statistiche attuariali e finanziarie;
  • LM-87 Servizio sociale e politiche sociali;
  • 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali;
  • LM-88 Sociologia e ricerca sociale;
  • 89/S Sociologia;
  • 49/S Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali;
  • LM-90 o 99/S Studi europei;
  • LMG-01 o 22/S Giurisprudenza;
  • 102/S Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica;
  • diploma di laurea di vecchio ordinamento corrispondente ad una delle predette lauree magistrali ai sensi del decreto 9 luglio 2009 del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca.

Il bando specifica inoltre che “Per i titoli conseguiti all’estero è necessario che gli stessi siano riconosciuti equipollenti a quelli sopra indicati nei modi previsti dalla legge o che siano ad essi equiparati con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri (art. 38 del decreto legislativo n. 165/2001 – art. 2 del decreto del Presidente della Repubblica n. 189/2009).”

Grazie alla nuova Tabella resa disponibile dal Miur si può conoscere la corrispondenza tra le lauree di vecchio ordinamento, le lauree magistrali e specialistiche ai fini della partecipazione al concorso.

Tabella equiparazioni.

Concorso Inps 1858 consulenti: come prepararsi

Per la preparazione della prova preselettiva consigliamo il seguente volume, composto da quesiti a risposta multipla di carattere psicoattitudinale e di logica, compresa una sezione manualistica.

l testo è completato da una selezione di videolezioni a cura di Giuseppe Cotruvo, relativa a metodi e trucchi per risolvere i quiz, disponibili nella sezione online collegata al libro.

concorso inpsConcorso 1858 Consulenti di protezione sociale INPS – Prova preselettiva

Giuseppe Cotruvo, Maggioli Editore

 

Il manuale è un ottimo strumento di preparazione alla prova preselettiva del concorso per 1858 consulenti di protezione sociale, indetto dall’INPS.

 

>>>> Disponibile anche su Amazon <<<<



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome