Home Concorsi pubblici Concorso Scuola Assunzioni da GPS e supplenze, fino al 21 agosto su Istanze Online:...

Assunzioni da GPS e supplenze, fino al 21 agosto su Istanze Online: come fare domanda

assunzioni-da-gps

Ancora poche ore per fare domanda online per le assunzioni da GPS I fascia ed eventuali elenchi aggiuntivi, e per le supplenze fino al 30 giugno o 31 agosto da GaE e GPS I e II fascia: la scadenza è fissata al 21 agosto 2021. 

Dopo gli incontri del 3 e 4 agosto, tra il Ministero dell’Istruzione e i sindacati, era arrivata l’indicazione sulle date in cui potranno essere presentate le domande per l’attribuzione degli incarichi annuali finalizzati al ruolo e delle supplenze fino al 30 giugno o 31 agosto da GaE e GPS I e II fascia.

Gli incontri si erano resi necessari proprio per la mancata pubblicazione della procedura per presentare domanda su Istanze Online per immissioni in ruolo e supplenze. A causa dello scarso tempo a disposizione per l’organizzazione, l’avvio delle procedure di domanda è stato spostato dal 5 agosto, data originariamente prevista, al 10 agosto.

L’avviso del Ministero dell’Istruzione ha fornito diversi chiarimenti. Sarà possibile presentare domanda fino alle 23.59 del 21 agosto 2021.

Decreto Sostegni bis: concorsi straordinari, GPS, tutte le novità per la scuola

Assunzioni da GPS: chi può fare domanda 

In fase di conversione in legge del Decreto Sostegni bis è stato introdotto un emendamento che prevede l’assunzione straordinaria di docenti iscritti nella prima fascia delle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) per i posti comuni o di sostegno, “o negli appositi elenchi aggiuntivi ai quali possono iscriversi, anche con riserva di accertamento del titolo, coloro che conseguono il titolo di abilitazione o di specializzazione entro il 31 luglio 2021.”

Per i docenti di posto comune, è richiesto che abbiano svolto “su posto comune, entro l’anno scolastico 2020/2021, almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive, negli ultimi dieci anni scolastici oltre quello in corso, nelle istituzioni scolastiche statali”. Non sono invece previsti requisiti di servizio per i docenti di sostegno.

L’assunzione avverrà dapprima mediante contratto a tempo determinato, con un percorso annuale di formazione iniziale e prova. I candidati che supereranno suddetto percorso verranno poi assunti a tempo indeterminato e confermati in ruolo nella medesima istituzione scolastica presso cui avranno prestato servizio a tempo determinato.

Ricordiamo che l’assunzione straordinaria da GPS servirà alla copertura dei posti comuni e di sostegno vacanti, che residuano dalle immissioni in ruolo previste per l’anno in corso. Dunque le assunzioni da GPS ci saranno solo se si esauriranno le graduatorie di merito.

Supplenze: chi può fare domanda

Come si legge nell’avviso del Ministero dell’Istruzione, a partire dal 10 agosto e fino al 21 sarà possibile pare domanda per:

  • supplenze annuali per la copertura delle cattedre e posti d’insegnamento, su posto
    comune o di sostegno, vacanti e disponibili entro la data del 31 dicembre e che
    rimangano presumibilmente tali per tutto l’anno scolastico;
  • supplenze temporanee sino al termine delle attività didattiche per la copertura di
    cattedre e posti d’insegnamento, su posto comune o di sostegno, non vacanti ma di
    fatto disponibili, resisi tali entro la data del 31 dicembre e fino al termine dell’anno
    scolastico e per le ore di insegnamento che non concorrano a costituire cattedre o posti
    orario.

Possono accedere alla domanda, in questo caso, i docenti iscritti nelle GPS I fascia, elenco aggiuntivo, GPS II fascia, GaE.

Assunzioni da GPS e supplenze: come fare domanda

Come già anticipato, la presentazione delle istanze per le assunzioni da GPS e per le supplenze può essere effettuata attraverso la piattaforma Istanze Online (POLIS).

Per accedere occorrerà collegarsi sul sito della piattaforma e accedere tramite:

  • credenziali SPID;
  • CIE (Carta di Identità Elettronica)
  • eIDAS (electronic IDentification, Authentication and trust Services)
  • credenziali dell’area riservata del Ministero in corso di validità.

Ci sarà una sola istanza sia per le assunzioni da GPS che per l’attribuzione delle supplenze, che viene chiamata “Istanza Informatizzazione Nomine Supplenze“.

Per l’immissione in ruolo, i docenti che hanno i requisiti descritti in precedenza potranno compilare anche la sezione “Dichiarazione possesso requisiti di cui al D.L. 73/2021, art. 59 comma 4”. In questo caso, la funzione in questione permetterà di:

  • dichiarare il possesso dei requisiti di cui al D.L. 73/2021, art. 59 comma 4;
  • visualizzare i titoli di servizio presenti sul sistema informativo;
  • caricare ulteriori titoli di servizio.

Per quanto riguarda la possibilità di indicare preferenze, il sistema contiene due diverse sezioni:

  • Espressione preferenze supplenze annuali finalizzate alla nomina in ruolo (D.L. 73/2021, art.59 comma 4);
  • Espressione preferenze supplenze annuali / fino al termine delle attività didattiche.

Per ciascuna delle due sezioni è possibile indicare 150 preferenze per tutti gli insegnamenti per cui l’aspirante ha l’inclusione in graduatoria. È possibile indicare non solo scuole ma anche Comuni e Distretti. Per la scelta delle preferenze il Ministero ha messo a disposizione una guida, scaricabile qui.

Scarica la guida del Ministero per la presentazione delle domande



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome