Home Welfare Famiglie Congedo covid quarantena figli: al via la domanda online. Le istruzioni

Congedo covid quarantena figli: al via la domanda online. Le istruzioni

Online la procedura per la compilazione e invio domanda per il periodo previsto dal decreto Ristori

congedo quarantena scolastica figli

Al via le domande per il congedo Covid quarantena scolastica dei figli sotto i 14 anni. A comunicare la notizia è stata l’Inps sul portale web dell’istituto, specificando però che i periodo di astensione da lavoro ammessi per procedere all’istanza, sono quelli riferiti alle sospensioni attività dopo il 29 ottobre 2020.

Il rilascio della procedura di domanda è stato comunicato con il messaggio numero 4718 del 15 dicembre 2020, che fa seguito a una precedente circolare (la numero 132 del novembre). Quest’ultima specifica la modalità per usufruire di questo congedo quarantena scolastica e sopsensione dell’attività scolastica dei figli di dipendenti del settore privato. Prestazione riferita ai genitori di figli minori di 14 anni.

Come specificato testualmente da Inps nel suo messggio: “facendo seguito alla circolare n. 132/2020, con il presente messaggio si comunica il rilascio della procedura per la compilazione e l’invio on line delle domande relative al congedo COVID-19 (…), per sospensione dell’attività didattica in presenza del figlio convivente minore di anni 14, in favore dei lavoratori dipendenti”. 

Riepiloghiamo in breve cos’è il congedo covid quarantena scolastica, come fare domanda ed entro quando farla.

Congedo covid quarantena figli: cos’è 

Si tratta, come indicato dall’Inps, di un congedo indennizzato al 50% della normale retribuzione, che può essere utilizzato, in tutto o in parte, durante il periodo di quarantena del figlio convivente e minore di 14 anni, disposta dalla ASL competente per casi di contagio da Covid-19 all’interno del plesso scolastico.

>> Congedo covid quarantena scolastica: cos’è, a chi spetta, come funziona

Congedo covid quarantena figli: a chi spetta

Possono fruire di questo congedo solo i genitori lavoratori dipendenti del settore privato.

In questo caso ricordiamo inoltre che la domanda potrà riguardare anche periodi di astensione antecedenti alla data di presentazione della stessa, ma comunque decorrenti dal 29 ottobre 2020.

Inoltre, il congedo Covid-19 per quarantena scolastica non può essere fruito negli stessi giorni da entrambi i genitori, ma solo in modalità alternata tra gli stessi, per il periodo di quarantena predisposto dalla ASL.

Congedo covid quarantena figli: come utilizzarlo

Il congedo covid per la quarantena scolastica dei figli fino a 14 anni si può utilizzare in alternativa al lavoro in modalità agile (o smart working), per contatti avvenuti a scuola o in attività sportive lezioni musicali e linguistiche. La quarantena deve essere stata decisa dalle autorità sanitarie.

In caso di congedo per sospensione attività didattica, questa deve essere stata disposta con provvedimento adottato a livello nazionale, regionale, provinciale, comunale o degli istituti scolastici.

Congedo covid quarantena figli: quanto dura

La durata massima del congedo coincide con il periodo di sospensione dell’attività didattica in presenza o la quarantena. In caso di proroghe del provvedimento o di nuovi provvedimenti emessi per lo stesso oppure per altro figlio convivente, il congedo è fruibile durante tutti i periodi di sospensione dell’attività didattica in presenza.

>> Quarantena Covid: quando è considerata malattia e quando no

Congedo covid quarantena figli: come fare domanda 

L’inps ha rilasciato la procedura online per compilare e inviare domanda. Questa deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica (cioè online) utilizzando uno dei seguenti canali:

  • tramite il portale web dell’Istituto, se si è in possesso del codice PIN rilasciato dall’Istituto (oppure di SPID, CIE, CNS), utilizzando gli appositi servizi raggiungibili direttamente dalla home page del sito www.inps.it. Si ricorda, che a decorrere dal 1° ottobre 2020 l’Istituto non rilascia più nuovi Pin;
  • tramite il Contact center integrato, chiamando il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164.164;
  • tramite i Patronati.

Chiuque acceda online direttamente deve sapere che:

  • si accede tramite il servizio online “Maternità e congedo parentale lavoratori dipendenti, autonomi, gestione separata”, all’interno del quale scegliere “acquisizione domanda” per “congedo parentale”
  • Per presentare domanda di congedo per sospensione dell’attività didattica in presenza del figlio si deve utilizzare la procedura di ‘domanda di congedo parentale’, all’interno della quale, sarà richiesto se si vuole presentare domanda per il congedo per sospensione didattica in presenza del figlio, congedo parentale normale o congedo per quarantena scolastica del figlio.
  • Chi chiede il congedo per sospensione attività didattica deve allegare il provvedimento relativo

>> Scarica qui il messaggio Inps 

>> Scarics qui la circolare 132 del 20 novembre 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome