Home Concorsi pubblici Concorso Scuola Graduatorie provinciali e d’istituto per supplenze a scuola, domande fino al 6...

Graduatorie provinciali e d’istituto per supplenze a scuola, domande fino al 6 agosto: come funzionano, requisiti di accesso e durata contratto

Alice Lottici
graduatorie-provinciali-e-istituto

Dalle ore 15:00 del 22 Luglio alle ore 23:59 del 6 Agosto è possibile fare domanda per l’inserimento nelle Graduatorie Provinciali e di Istituto.

“Digitalizziamo, finalmente, graduatorie che ancora venivano aggiornate con moduli cartacei e stiamo facendo la stessa operazione anche per le immissioni in ruolo perché sul processo di digitalizzazione della PA”. Queste le parole della Ministra Azzolina.

La procedura è quindi digitalizzata. La domanda deve essere presentata con l’applicazione Istanze on Line (Polis), accessibile con credenziali SPID o un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero con l’abilitazione specifica da richiedere a un Istituto scolastico.

Vediamo assieme cosa è cambiato e quali tipi di graduatorie ci sono.

Le ultime novità sui Concorsi Scuola

Graduatorie provinciali e d’istituto: come funzionano e durata del contratto

L’ordinanza n.60 del 10 Luglio 2020 del Ministero dell’Istruzione ha stabilito una nuova modalità per:

  • la costituzione delle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS);
  • la formazione delle graduatorie di istituto su posto comune e di sostegno;
  • l’attribuzione di incarichi a tempo determinato di personale docente ed educativo nelle istituzioni scolastiche statali, sia su posto comune che sul sostegno.

Possono essere assegnate:

  • supplenze annuali per coprire cattedre e posti d’insegnamento su posto comune o di sostegno vacanti o disponibili entro la data del 31 dicembre con durata fino al 31 agosto (GPS);
  • supplenze temporanee fino al termine delle attività didattiche per coprire posti comuni o di sostegno, non vacanti ma disponibili entro il 31 dicembre, fino al termine dell’anno scolastico e per le ore di insegnamento necessarie (GPS);
  • supplenze temporanee per altre necessità, finchè non si esaurisce l’esigenza (graduatorie di istituto).

In prima battuta per le supplenze annuali e temporanee sono utilizzate le GAE (graduatorie a esaurimento). Una volta esaurite, gli incarichi verranno assegnati scorrendo le GPS (graduatorie provinciali) e successivamente le Graduatorie di Istituto.

Per le supplenze temporanee legate ad esigenze particolari, anche di breve durata, sono utilizzate le graduatorie di istituto.

In sintesi l’ordinanza ha:

  • modificato determinate classi di concorso;
  • rivisto le modalità per presentare domanda di inserimento e di aggiornamento del punteggio in graduatoria;
  • esteso ai docenti delle graduatorie a esaurimento (GAE) la possibilità di far domanda per le graduatorie per le supplenze;
  • introdotto una nuova modalità di valutazione dei servizi.

Di seguito parliamo delle nuove graduatorie e delle relative fasce di inserimento.

Graduatorie provinciali per le supplenze (GPS): cosa sono e come funzionano

Le graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) intervengono in subordine alle GAE per l’attribuzione di incarichi di supplenza annuale o fino al termine delle attività didattiche.

Ogni docente può iscriversi alle GPS di una sola Provincia, ma per più classi di concorso.

Gli Uffici Scolastici territoriali, competenti a livello provinciale, si occupano delle assegnazioni, con l’aiuto delle scuole Polo per la valutazione dei titoli.

Fasce graduatorie provinciali per posto comune e sostegno

Le fasce previste per le graduatorie provinciali per supplenze (GPS) sono due (distinte per Infanzia-Primaria e Secondaria). Ovvero:

  • I fascia: docenti abilitati all’insegnamento per le classi di concorso scelte per posto comune o specializzazione per il posto di sostegno. Per infanzia e primaria si aggiungono i laureandi e gli studenti iscritti al 3°, 4° e 5° anno di Scienze della Formazione Primaria che abbiano già svolto il tirocinio, mentre per la secondaria i possessori dei titoli relativi alle classi di concorso scelte con abilitazione o grado di istruzione diverso o precedente inserimento in III fascia delle graduatorie di istituto per la classe di concorso scelta.
  • II fascia: per non abilitati e non specializzati che non rientrino nelle categorie precedenti ma che abbiano titoli e requisiti di accesso (laurea + 24 Cfu o altre previste dalla normativa).

Per il sostegno invece:

  • I fascia: docenti con specializzazione per il grado di istruzione scelto;
  • II fascia: per coloro che abbiano maturato entro l’a.s. 2019/2020 almeno 3 anni di insegnamento sul sostegno con abilitazione o abbiano un titolo relativo al grado di istruzione o alla classe di concorso scelti.

Elenchi aggiuntivi: cosa sono e a cosa servono

Oltre alle GPS sono costituiti elenchi aggiuntivi per consentire ai docenti che sanno per completare la specializzazione o l’abilitazione entro il 1 luglio 2021 di inserirsi, al fine di avere priorità rispetto alla fascia dei non abilitati/specializzati.

Esaurite le GAE e gli abilitati della prima fascia delle GPS verranno chiamati i docenti iscritti agli elenchi aggiuntivi.

Graduatorie di istituto: cosa sono e come funzionano

Le supplenze brevi vengono assegnate tramite graduatorie di istituto.
Infatti, dopo l’assegnazione dei posti scorrendo prima GAE e poi GPS, i dirigenti scolastici potranno attingere a queste graduatorie divise in 3 fasce:

  • I fascia: docenti con abilitazione o con riserva iscritti alla I, II o III fascia delle graduatorie ad esaurimento;
  • II e III fascia: abilitati e non abilitati che si possono iscrivere alle graduatorie provinciali in seconda fascia.

Possono essere scelte fino a 20 scuole per ogni classe di concorso.

Apertura graduatorie 2020: come fare domanda

La domanda per essere inseriti negli elenchi delle graduatorie sopracitate deve essere fatta tramite il servizio Istanze Online, accessibile con credenziali SPID o con abilitazione ottenuta presso un’istituzione scolastica.

Clicca qui per accedere a Istanze Online

Le domande di inserimento possono essere presentate esclusivamente online e per un’unica provincia. Tuttavia possono essere scelte più classi di concorso.

La voce da cliccare per compilare l’istanza è: “Graduatorie provinciali e di istituto di supplenza aa.ss. 2020/21 e 2021/22”.

Ultime news sui concorsi scuola:

Altrimenti resta aggiornato in tempo reale
iscrivendoti alla newsletter LeggiOggi Concorsi!



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome