Home Concorsi pubblici Concorso DSGA Concorso Dsga: Miur pubblica istruzioni per le prove scritte, online anche le...

Concorso Dsga: Miur pubblica istruzioni per le prove scritte, online anche le sedi

Alice Lottici
concorso-dsga-indicazioni-prove-scritte-miur

Il Miur sul proprio sito Istituzionale ha reso note le istruzioni e le griglie di valutazione per le prove scritte del 5 e 6 Novembre 2019 del Concorso Dsga.

Gli Uffici Scolastici Regionali hanno individuato le sedi di svolgimento che stanno per essere comunicate sui relativi siti.

In questo articolo vediamo la procedura per l’identificazione dei candidati, le modalità di svolgimento delle prove, i criteri di valutazione adottati e le sedi.

Tutti gli step del Concorso 2004 Dsga

Concorso Dsga: identificazione

In ogni sede d’esame le operazioni di identificazione avranno inizio alle ore 8 del mattino, per cui i candidati dovranno presentarsi nel giorno e nell’ora stabiliti con:

  • documento di riconoscimento valido;
  • codice fiscale.

La mancata presentazione nella sede, nel giorno e nell’ora stabiliti comporterà l’esclusione dal Concorso.

Concorso Dsga: materiali ammessi in sede d’esame

Già durante la procedura di identificazione si verificherà l’ammissibilità dei testi normativi previsti dal bando per essere immessi in sede d’esame; potranno essere controllati in qualsiasi momento dalla Commissione esaminatrice fino alla conclusione delle prove.

Nel caso in cui, a seguito del controllo, i materiali non siano conformi il candidato verrebbe escluso dalla procedura.

Vedi nel dettaglio i materiali

E’ fatto assoluto divieto di introdurre dispositivi che permettano la memorizzazione di informazioni o la trasmissione di dati (cellulari, smartwatch, tablet, fotocamere, etc.), per essere in regola dovranno essere tenuti spenti e depositati prima dell’inizio della prova.

Concorso Dsga: prove

In ogni sede alle ore 10 verrà dato inizio alle prove scritte simultaneamente.
I candidati dovranno firmare il registro d’esame all’ingresso e all’uscita dall’aula.

Le prove, svolte in formato elettronico, consisteranno in:

  • 6 domande a risposta aperta per verificare la preparazione dei candidati sugli argomento di cui all’allegato B del DM 18 dicembre 2018;
  • risoluzione di un caso concreto mediante la redazione di un atto relativo agli argomenti di cui al medesimo decreto.

Ogni prova deve essere svolta in massimo 180 minuti, salvo tempi aggiuntivi richiesti ai sensi dell’art. 20 L. 5 febbraio 1992 n.104.

Materie

Le tematiche a bando, indicate nell’allegato B del Decreto Ministeriale 18 dicembre 2018 sono:

  • diritto costituzionale e diritto amministrativo, con riferimento al diritto dell’Unione Europea;
  • diritto civile;
  • contabilità pubblica, con particolare riferimento alla gestione amministrativa delle Istituzioni scolastiche;
  • diritto del lavoro e in particolare contratto del pubblico impiego;
  • legislazione scolastica;
  • ordinamento e gestione amministrativa delle istituzioni scolastiche autonome e stato giuridico del personale scolastico;
  • diritto penale con riferimento ai delitti contro la Pubblica Amministrazione.

Leggi il dettaglio completo

Concorso Dsga: valutazione

Le Commissioni Esaminatrici assegneranno alle prove scritte un punteggio massimo di 30 punti ciascuna.

Per la prima prova, ad ognuno dei 6 quesiti, verrà attribuito un punteggio compreso tra 0 e 5 che sia multiplo intero di 0,5. Alla seconda prova, più a carattere teorico-pratico, la commissione assegnerà un punteggio tra 0 e 30.

Solo nel caso in cui dalla correzione della prima prova emerga un punteggio inferiore a 21, la Commissione non procederà alla correzione della teorico-pratica.

Alla prova orale accederanno i candidati con almeno 21/30 in ciascuna delle prove scritte, ma il loro punteggio totale è unico e dato dalla media aritmetica dei punteggi conseguiti.

Leggi l’avviso

Concorso Dsga: sedi

Gli Uffici Scolastici Regionali stanno pubblicando gli elenchi con le sedi di svolgimento delle prove. Di seguito lasciamo il link diretto per accedere ai documenti di ognuno:

Alcuni USR hanno pubblicato anche le convocazioni con la suddivisione dei candidati; per verificare nella seguente pagina c’è il link ai relativi siti:

I link ai siti degli Uffici Scolastici Regionali

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome