Home Concorsi pubblici Concorso DSGA, domande entro il 28 gennaio: come prepararsi

Concorso DSGA, domande entro il 28 gennaio: come prepararsi

Roberto Russo
concorso dsga

Lo si attendeva da tempo, e finalmente è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando di Concorso DSGA. In palio ci sono 2.004 posti da Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi delle scuole statali.

Si era svolto lo scorso 6 dicembre 2018 l’ultimo incontro con i sindacati al Ministero dell’Istruzione per la revisione della bozza del bando e degli ultimi elementi riguardanti i posti riservati agli assistenti amministrativi Facenti Funzione. E il 18 dicembre 2018 era stato pubblicato il decreto ministeriale 863. Ora il bando c’è e si può presentare domanda di partecipazione.

Vediamo in dettaglio come fare domanda e cosa prevede il Concorso.

Scarica qui il Bando di Concorso DSGA

Concorso DSGA: requisiti di partecipazione

Potranno presentare la propria candidatura al concorso coloro i quali sono in possesso di uno dei seguenti titoli:

  • diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, sociali o amministrative, economia e commercio;
  • diplomi di laurea specialistica (LS) 22, 64, 71, 84, 90 e 91;
  • lauree magistrali (LM) corrispondenti a quelle specialistiche ai sensi della tabella allegata al D.I. 9 luglio 2009.

Possono, inoltre, partecipare in deroga ai titoli citati, gli assistenti amministrativi che alla data di entrata in vigore della Legge 205/2017, abbiano maturato almeno tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi otto, nelle mansioni di D.S.G.A.

Tutte le novità sul Concorso DSGA

Concorso DSGA: come fare domanda 

Chi vuole partecipare al Concorso deve presentare domanda di partecipazione entro il 28 gennaio 2019 e può farlo in modalità telematica su Istanze Online.

L’istanza può essere presentata per una sola regione unicamente in modalità telematica attraverso l’applicazione Polis previa registrazione all’applicazione stessa.

I candidati, collegandosi all’indirizzo www.miur.gov.it accedono, attraverso la fascia «Mondo Miur» e l’apposito banner «Concorso DSGA», alla sezione dedicata al concorso in cui, nello spazio denominato «Presentazione della domanda», sono disponibili tutte le informazioni utili alla registrazione al sistema Polis e alla successiva compilazione della domanda.

Come specificato sul sito del Miur, “Successivamente all’inserimento dei dati richiesti, l’interessato è tenuto a RECARSI PRESSO UN ISTITUTO SCOLASTICO O UN UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE O PROVINCIALE OPPURE PRESSO l’URP del MIUR, ai fini della sottoscrizione del modulo di adesione prodotto dal sistema e dell’identificazione fisica, che dovrà essere effettuata in presenza del personale MIUR preposto per la conseguente conferma dell’abilitazione.

Tutte le informazioni utili alla registrazione al sistema POLIS e alla successiva compilazione della domanda sono disponibili nello spazio denominato “presentazione della domanda”.

Concorso DSGA: posti messi a concorso e divisione per regioni

Il numero di posti messi a concorso è di 2004, calcolati sulla stima di vuoto di pianta organica per i prossimi tre anni scolastici.

Il concorso si svolgerà su base regionale e si concorrerà per i posti banditi nella regione in cui si partecipa, in base alla seguente divisione:

Regione Posti disponibili Posti riserva 20%
Abruzzo 13 3
Basilicata 11 2
Calabria 33 7
Campania 160 32
Emilia Romagna 209 42
Friuli Venezia Giulia
(in lingua italiana)
64 13
Friuli Venezia Giulia
(in lingua slovena)
10 2
Lazio 162 32
Liguria 53 10
Lombardia 451 90
Marche 49 10
Molise 3 1
Piemonte 221 44
Puglia 29 6
Sardegna 45 9
Sicilia 75 15
Toscana 171 34
Umbria 45 9
Veneto 200 40

 

La terza colonna riguarda i posti riservati agli assistenti amministrativi di ruolo in possesso del titolo richiesto per l’accesso dall’esterno. Se questi posti non verranno coperti, saranno disponibili per lo scorrimento delle graduatorie.

Tutte le novità sul Concorso DSGA

Concorso DSGA: novità per la prova preselettiva

Diversamente da quanto trapelato precedentemente, nell’eventuale prova preselettiva NON saranno presenti quesiti di Logica e verrà pubblicata la banca dati di 4000 domande da cui saranno estratte le 100 domande oggetto della prova, almeno 20 giorni prima dalla data di svolgimento della stessa.

Link al volume di preparazione per la preselettiva

La prova potrà far totalizzare al candidato un totale di 100 punti, in particolare verranno assegnati:

  • 1 punto per le risposte esatte
  • 0 punti per le risposte omesse o errate

Accederanno alla prima prova scritta candidati in un numero pari a tre volte quello dei posti messo a concorso, quindi 6012.

Per prepararsi al meglio alla preselettiva, LeggiOggi consiglia:

Concorso DSGA Quesiti a risposta multipla per la prova preselettiva

Concorso DSGA Quesiti a risposta multipla per la prova preselettiva

Pietro Boccia, 2019, Maggioli Editore

Il volume è uno strumento utilissimo per prepararsi al meglio alla prova preselettiva del Concorso per Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA). Le modalità di preselezione prevedono il superamento di una prova a carattere culturale e professionale di 100 quesiti da...



Concorso DSGA: le prove scritte

Il superamento della prova preselettiva fornisce l’accesso alle prove scritte. La commissione procede prima alla correzione della prima prova scritta e, solo nel caso di raggiungimento del punteggio soglia, alla correzione della seconda prova. Il concorso prevede:

  • una prova scritta costituita da sei domande a risposta aperta volta a verificare la preparazione del candidato sugli argomenti pubblicati in allegato B al decreto ministeriale
  • una prova scritta di teorico-pratica che consisterà nella risoluzione di un caso concreto attraverso la redazione di un atto

Ciascuna delle due prove scritte avrà una durata di 180 minuti e verrà assegnato un punteggio massimo di 30 punti (5 punti per ogni quesito per la prima prova e 30 punti in totale per la seconda). Il voto finale delle prove scritte sarà unico e consisterà nella media aritmetica delle valutazioni delle due prove. La prova sarà superata con un punteggio soglia di 21/30.

Link al volume del Manuale DSGA per tutte le prove

Concorso DSGA: la prova orale

Alla prova orale saranno ammessi i candidati che hanno totalizzato un punteggio minimo di 21/30 alle prove scritte. La prova orale, della durata di 30 minuti, consisterà in:

  • colloquio sulle materie d’esame contenute nell’alegato B, volto ad accertare le conoscenze acquisite dal candidato e la capacità di fronteggiare un caso pratico proprio della funzione di D.S.G.A.
  • verifica delle conoscenze di strumenti informatici e tecnologie comunicative di uso comune
  • verifica della conoscenza della lingua inglese, almeno di livello B2, attraverso la lettura e la traduzione di un testo scelto dalla commissione esaminatrice e una successiva conversazione in lingua (novità presente nell’ultima bozza)

Anche per la prova orale, il punteggio massimo assegnato sarà di 30 punti.

Concorso DSGA: materie d’esame e valutazione dei titoli

Gli argomenti delle prove vanno dal diritto scolastico, a quello amministrativo, senza tralasciare la contabilità pubblica e il diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la PA.

Verranno valutati anche i titoli in possesso dei candidati secondo la tabella allegata al decreto

Scarica le materie d’esame e la tabella di valutazione dei titoli

Concorso DSGA: i testi per la preparazione

Il concorso sarà molto ambito e pertanto la competizione sarà elevata. Ti consigliamo di iniziare quanto prima la preparazione delle prove d’esame anche in considerazione dell’uscita della banca dati.

Per prepararsi al meglio, LeggiOggi consiglia:

Concorso DSGA Manuale completo per tutte le prove

Concorso DSGA Manuale completo per tutte le prove

Pietro Boccia, 2019, Maggioli Editore

Il Manuale è uno strumento utilissimo per prepararsi al meglio a tutte le prove del Concorso per Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA). Chi aspira a svolgere la funzione di Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi deve acquisire una formazione a 360 gradi per gestire...



Concorso DSGA 2004 posti

Concorso DSGA 2004 posti

Pietro Boccia, 2019, Maggioli Editore

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 28 dicembre 2018 n. 102 il bando di concorso per 2004 posti per DSGA (Dirigenti Servizi Generali Amministrativi).L’iter concorsuale previsto dal bando è così articolato:• prova preselettiva consistente in un test di 100 quesiti a risposta...



© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome