Beppe Grillo torna in piazza nella “sua” Genova. Si svolge oggi il terzo V-Day, sigla ormai arcinota che identifica il ritrovo di tutta la galassia del MoVimento 5 Stelle.

L’appuntamento, terzo nella storia del soggetto politico guidato dal duo Grillo-Casaleggio, si tiene a cinque anni di distanza dal meeting precedente, il V2-Day che mobilitò moltissime piazze d’Italia, e a tre di distanza dal raduno musicale, a Cesena, della Woodstock 5 Stelle.

Nel frattempo, di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia: il MoVimento, da oggetto misterioso della politica italiana, è diventato il primo partito in Italia alle ultime elezioni nazionali, complice anche una campagna elettorale travolgente – il cosiddetto Tsunami Tour – dove proprio il blogger la fece da protagonista.


Oggi, il partito cerca di riorganizzarsi attorno al proprio leader: la doppia sconfitta a caldo dopo le urne, con la conferma al Quirinale del mai amato Napolitano, e il successivo incarico di governo a Enrico Letta sostenuto dalla maggioranza di Pd e Pdl, non hanno intaccato l’umore delle truppe grilline.

Ora, dunque, si apre una nuova fase per il MoVimento 5 Stelle e, forse, anche per il Paese: da qualche giorno, Silvio Berlusconi non è più senatore della Repubblica e c’è da attendersi che Grillo, salendo sul palco, rivendicherà i meriti dei “suoi” parlamentari nella cacciata dell’ex presidente del Coniglio, come fatto negli ultimi giorni sul proprio blog.

Il V3day sarà anche l’occasione di lanciare la campagna elettorale per il 2014, dove si terranno certamente le elezioni europee e, in caso di improvvise crisi, anche quelle politiche: a questo proposito, è lecito attendersi da Grillo anche qualche parola sul Porcellum, su cui sta per pronunciarsi la Corte costituzionale.

Il programma, per la giornata di oggi a Genova in piazza Della Vittoria, prevede l’inizio alle ore 11 con, in cartellone, le esibizioni di alcuni musicisti locali. L’intervento di Grillo è atteso per le 14. Quindi a seguire, altri ospiti si avvicenderanno sul palcoscenico, parlando degli argomenti cari ai 5 Stelle: sostenibilità, liste pulite, giustizia. L’hashtag ufficiale è #sonogiàoltre


CONDIVIDI
Articolo precedenteDdl Delrio, oneri commissariali a carico dei Comuni dopo l’entrata in vigore
Articolo successivoDipendenti pubblici, rinnovo del contratto nel 2015?

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here