Ancora pochi giorni e poi l’esame avvocato 2013 sarà ai blocchi di partenza: centinaia e centinaia di candidati in tutta Italia stanno preparando per la prova che può valere il loro futuro professionale, la loro carriera e il raggiungimento degli obiettivi per i quali, negli anni addietro, si  sono realizzati innumerevoli sacrifici.

Lunedì 11 novembre, tutte le domande di iscrizione dovranno essere pervenute presso le Corti d’Appello, dove si svolgeranno le prove per l’abilitazione alla professione forense e la conseguente iscrizione all’albo degli avvocati di professione.

Al pari di ogni anno, tra i candidati è già toto tracce, con i possibili quesiti che verranno proposti dalle Commissioni, prima sulle redazioni dei parei e, poi, su quella del’atto giudiziario.


Come d’abitudine, infatti, l’esame si svolgerà su tre giornate, dal 10 al 12 dicembre, durante le quali, nelle prime due, i candidati saranno chiamati a redarre un parere di civile e uno di penale, mentre, l’ultimo giorno, sarà la volta di un atto giudiziario da scegliere tra le proposte della Commissione, che verteranno su ambito penale, civile e amministrativo.

Passati gli scritti, poi, sarà la volta dell’orale, dove i candidati dovranno tenere sangue freddo di fronte alla Commissione per ottenere, infine, l’agognata iscrizione all’albo professionale.

Se le iscrizioni sono ancora aperte per qualche giorno, comunque, sono già moltissimi i candidati sui libri per arrivare preparati all’appuntamento più atteso e temuto, quello dell’abilitazione professionale.

Così, Leggioggi.it e i suoi esperti propongono questa guida completa, gratuita e accessibile, per conoscere tutte le informazioni utili, i consigli dei veterani e le dritte su come superare l’esame e vincere lo stress.

VAI ALLA GUIDA ESAME AVVOCATO 2013

Vai allo speciale esame avvocato


CONDIVIDI
Articolo precedenteLe vie per l’accesso alla Dirigenza pubblica non sono infinite
Articolo successivoLegge di stabilità 2014, pensioni: con più contributi torna l’indicizzazione

1 COOMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here