Infine, è andata in onda e ha pure sbancato gli incassi. La puntata di “Amici”, il noto talent show di Canale 5 condotto da Maria De Filippi, con ospite il sindaco di Firenze Matteo Renzi, sabato sera ha sbaragliato la concorrenza sulle altre emittenti nazionali, aggiudicandosi la prima serata.

La trasmissione era stata registrata negli studi Mediaset la settimana precedente le festività pasquali. Per questo, infatti, da giorni circolavano in rete e sui quotidiani le immagini di Renzi con il giubbino di pelle, che gli ha fatto guadagnare il nomignolo di “Renzie”.

Ieri, il conto degli ascolti ha dato ragione sia alla “padrona di casa” del sabato sera del Biscione, che all’ex rottamatore: oltre cinque milioni di telespettatori, operazione riuscita sia per la produzione di “Amici” che per l’insolito ospite.

Renzi è apparso serio in video, cercando di arringare i giovani partecipanti – e ascoltatori – che prendono parte al programma di Maria De Filippi. Quello del primo cittadino fiorentino, però, non è un primato: già Piero Fassino, nel 2005, allora segretario dei Ds, aveva preso parte a una puntata di “C’è posta per te”, ormai entrata negli annali della tv commerciale.

Come già l’attuale sindaco di Torino prima di lui, dunque, Matteo Renzi è il secondo leader del centrosinistra a presentarsi nello studio “ostile” di Canale 5. Per nulla intimidito dalla presenza delle telecamere, alle quali già nella corsa alle primarie contro Pier Luigi Bersani aveva dimostrato di trovarsi a proprio agio, il leader emergente del Pd – ma inviso a buona parte del proprio partito – è stato ascoltato in silenzio quasi religioso dal pubblico in sala, tra concorrenti e spettatori.

Molti gli argomenti toccati, ma la politica, quella vera, è rimasta ai margini e forse non per caso.


2 COMMENTI

  1. daccordo con Maria Luisa. Seguo Renzi da più di due anni perchè mi aveva subito incuriosito e fatto nascere la speranza di qualcosa di nuovo nel P.D. per il quale, da molto tempo provo spesso delusione e rabbia. Ho trovato Renzi sempre coerente, coraggioso, onesto,leale,chiaro e sopratutto NUOVO, E’ giovane DENTRO, come ritengo che lo siano le persone curiose e interessate a cercare schemi nuovi, soluzioni nuove visto che quelle praticate finora sono state un fallimento. Nessun cambiamento può avvenire se non parte da convinzione profonde, e non certo obbligate dalla paura di Grillo. Le “foglie di fico” sono destinate a cadere prima o dopo e non convincono proprio nessuno.
    Renzi è l’unico che può farci sperare in un cambiamento.

  2. Renzi è senza dubbio un leader politico in grado di poter cambiare questa Italia !
    é giusto che vada in televisione perchè tutti gli italiani di qualsiasi gruppo politico
    lo devono sostenere siamo talmente in emergenza che avere la possilità di vedere
    uno spiraglio di luce è fondamentale per alimentare la speranza di cambiamento.
    Forza Renzie!!

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here