E’ pendente alla Camera il disegno di legge di conversione del decreto legge “Sviluppo”, 13 maggio 2011 n. 70 (“Semestre Europeo – Prime disposizioni urgenti per l’economia”)

Riportiamo di seguito il testo integrale della relazione illustrativa presentata dal Governo alla Camera, lo scorso 13 maggio (numero 4357 AC).

“Con il presente decreto-legge si realizza una serie di misure finalizzate allo sviluppo e al rilancio dell’economia, in primo luogo attraverso l’istituzione di crediti di imposta a favore delle imprese che investono in progetti di ricerca o che assumono a tempo indeterminato nelle regioni del Mezzogiorno, in secondo luogo attraverso il rilancio dell’offerta turistica a livello nazionale e internazionale, prevedendo, tra l’altro, l’istituzione dei distretti turistico-alberghieri.

Nel campo dell’edilizia viene apportata poi una serie di semplificazioni volte alla riduzione dei tempi di costruzione delle opere pubbliche, pur garantendo un efficace sistema di controllo e, parallelamente, una serie di liberalizzazioni per quanto concerne le costruzioni private.

Ulteriori semplificazioni di adempimenti, di natura fiscale e no, vengono previste a favore sia delle imprese sia dei cittadini contribuenti.

Si interviene quindi sul codice in materia di protezione dei dati personali, di cui al decreto legislativo n. 196 del 2003, per dare corretta attuazione alla disciplina dell’Unione europea, e sul codice civile, per favorire la continuità nell’esercizio delle imprese; altre disposizioni intervengono a favore della rinegoziazione e della portabilità dei mutui.

Viene infine istituito il Fondo per il merito scolastico e universitario.

Tenuto conto della particolare complessità e ampiezza dell’intervento normativo e dei suoi possibili effetti, nonché della particolare urgenza di emanazione del provvedimento, non si è provveduto alla predisposizione dell’analisi dell’impatto della regolamentazione (AIR), sulla base di quanto previsto dall’articolo 9 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 11 settembre 2008, n. 170.

Nella relazione illustrativa che segue sono comunque indicati sinteticamente gli effetti dell’intervento normativo sulle attività dei cittadini e delle imprese e sull’organizzazione e sul funzionamento delle pubbliche amministrazioni.

Si passa all’illustrazione dei singoli articoli …”

Qui il testo integrale della relazione illustrativa al decreto sviluppo, articolo per articolo


NESSUN COMMENTO