Concorso Università della Calabria, 22 posti area tecnica e amministrativa: ultime ore per partecipare

Elena Bucci 11/03/22
Scarica PDF Stampa
Ultime ore per partecipare al Concorso Università della Calabria di Rende per 22 unità di personale tecnico-amministrativo: le domande potranno essere inviate entro domani, 12 marzo 2022.

Nella Gazzetta Ufficiale n. 16 del 25 febbraio 2022 è stato pubblicato l’estratto relativo al Concorso Università della Calabria di Rende, per titoli ed esami, per il reclutamento delle seguenti unità di personale tecnico-amministrativo, a tempo indeterminato, da inquadrare nella categoria D, posizione economica Dl:

  • 1 posto in area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, profilo professionale di informatico (codice_A);
  • 1 posto in area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, profilo professionale di informatico, (codice_B);
  • 1 posto in area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, profilo professionale di tecnico edile;
  • 1 posto in area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, profilo professionale di tecnico impianti;
  • 1 posto in area tecnica, tecnico scientifica ed elaborazione dati, profilo professionale di ricerca;
  • 1 posto in area amministrativa-gestionale, profilo professionale di comunicatore;
  • 1 posti in area amministrativa-gestionale, profilo professionale economico-finanziario;
  • 1 posto in area biblioteche, profilo professionale di bibliotecario;
  • 5 posti in area amministrativa-gestionale, profilo professionale di didattico;
  • 8 posti in area amministrativa-gestionale, profilo professionale amministrativo-giuridico.

Concorsi Università area tecnica e amministrativa: tutti i bandi attivi e come prepararsi

Nei prossimi paragrafi vediamo nel dettaglio tutti i requisiti richiesti per partecipare al concorso, le modalità di invio della domanda e le prove d’esame previste dal bando.

Di seguito il Manuale di Legislazione Universitaria per la preparazione del concorso.

Concorso Università della Calabria: requisiti

Per l’ammissione a ciascuna procedura, oltre a quelli specifici riportati per ciascun profilo nelle rispettive Schede di Reclutamento presenti nel bando ufficiale, sono richiesti i seguenti ulteriori requisiti generali:

  • cittadinanza italiana, ovvero quella di uno degli Stati membri dell’Unione Europea (i cittadini degli Stati membri dell’Unione europea, e quelli dei paesi terzi, dovranno inoltre possedere i seguenti requisiti:
    – godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza, ovvero i motivi del mancato godimento;
    – avere adeguata conoscenza della lingua italiana);
  • idoneità fisica necessaria a svolgere l’attività prevista;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • i cittadini italiani, eventualmente soggetti all’obbligo di leva, devono comprovare di essere in posizione regolare nei confronti di tale obbligo, per i nati fino al 1985;
  • non avere un grado di parentela o di affinità, fino al quarto grado compreso, con il Rettore, la Direttrice Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo.

Non possono accedere agli impieghi coloro che siano esclusi dall’elettorato politico attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d), del testo unico delle disposizioni concernenti lo Statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato
con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n 3.

Concorso Università della Calabria: invio domande

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata a pena di esclusione, per via telematica, utilizzando la piattaforma informatica dedicata alla pagina https://pica.cineca.it/unical/ entro e non oltre il 12 marzo 2022. I/Le candidati/e potranno registrarsi e accedere utilizzando credenziali rilasciate direttamente dalla piattaforma.

Si ricorda, inoltre, che l’applicazione informatica richiederà necessariamente il possesso di un indirizzo di posta elettronica per poter effettuare l’auto-registrazione al sistema.

La domanda di partecipazione dovrà essere compilata in tutte le sue parti, secondo quanto indicato nella procedura telematica, ed includere obbligatoriamente:

  • curriculum vitae in formato europeo (datato e firmato);
  • copia di un valido documento di riconoscimento.

Per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti, iscriviti al Canale Telegram

Concorso Università della Calabria: prove d’esame

A seconda del numero di domande di partecipazione inoltrate, l’Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre i candidati ad una preselezione mediante test a risposta multipla.

Le prove del concorso sono volte a verificare le capacità tecnico-professionali dei candidati, la maturità di pensiero, le conoscenze culturali e le attitudini rilevanti per lo svolgimento delle attività proprie del profilo professionale.

Le stesse sono articolate in una prova scritta ed una prova orale:

  • prova scritta: ha un contenuto teorico-pratico e prevede quesiti a risposta aperta e/o chiusa oppure la redazione di un elaborato inerenti alla risoluzione di problematiche tipiche della posizione messa a concorso. Sono previsti fino ad un massimo di 30 punti.
  • prova orale: sono previsti fino ad un massimo di 30 punti.

Saranno ammessi alla prova orale i/le candidati/e che avranno riportato nella prova scritta una votazione di almeno 21/30. La prova orale si intenderà superata se i/le candidati/e avranno ottenuto una votazione di almeno 21/30.

Concorso Università della Calabria: preparazione

Per la preparazione del presente concorso consigliamo il seguente manuale, che racchiude, in un unico volume di facile lettura, tutta la materia del diritto delle amministrazioni universitarie e della loro gestione finanziaria e contabile.

Vengono trattati in maniera completa e mirata tutti gli aspetti giuridici, gestionali e contabili della vita di un Ateneo, compresa l’attività di diritto privato e l’impiego alle dipendenze delle amministrazioni universitarie.

La nuova edizione prevede la presenza a fine di ogni capitolo di una selezione di quiz a risposta multipla con soluzione commentata che permettono un veloce ripasso dell’argomento e una verifica della propria preparazione.

Il testo si conclude con un’utile Appendice normativa contenente i testi legislativi del DPCM n. 166/2020 (Regolamento sull’organizzazione del Ministero dell’Istruzione) e del DM 25 marzo 2021 (Linee generali d’indirizzo della programmazione delle Università 2021-2023), corredati da una selezione di quiz di verifica.

8891651907Manuale di Legislazione universitaria – Teoria e Test

Cesare Miriello, Settembre 2021, Maggioli Editore

Il testo, oltre a essere caratterizzato dalle finalità di approfondimento necessario per chi si accinge a partecipare a concorsi per la selezione o la progressione di carriera del personale universitario, costituisce uno strumento utile per chi svolge quotidianamente funzioni di gestione in ambito pubblico e ha necessità di documentarsi e aggiornarsi.

 

 

Elena Bucci
Tag