Concorso Funzionari Giudiziari 2019, come fare domanda: la guida completa

Alice Lottici 19/08/19
Scarica PDF Stampa
C’è tempo fino al 9 Settembre per inviare la domanda al Concorso Funzionari Giudiziari 2019, per la copertura di 2329 posti nelle varie sedi del Ministero. Più precisamente:

  • 2242 funzionari per l’Amministrazione Giudiziaria;
  • 39 funzionari al Dipartimento per la Giustizia minorile e di comunità;
  • 20 funzionari dell’organizzazione e delle relazioni nei ruoli del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria;
  • 28 funzionari dell’organizzazione al Dipartimento per la Giustizia minorile e di comunità.

In questo articolo forniamo una guida sulla presentazione della domanda di partecipazione al Concorso.

Cosa sapere del Concorso 2329 Funzionari Giudiziari

Concorso Funzionari Giudiziari 2019: termini e modalità di invio domanda

Il 26 Luglio è stato pubblicato il bando di Concorso 2329 Funzionari Giudiziari in Gazzetta Ufficiale e sul sito Ufficiale del Ministero della Giustizia.

La domanda di partecipazione è accettata esclusivamente se trasmessa con la procedura telematica, https://concorsipersonale.giustizia.it, nei termini e nelle modalità stabilite nel bando. Il termine è fissato al 45° giorno successivo alla pubblicazione, quindi al 9 Settembre 2019.

Candidati qui

Aiuto nella compilazione

Il Manuale dell’Utente, reso noto dal Ministero in contemporanea al bando, illustra gli step da seguire per la presentazione della domanda, dalla registrazione all’esito finale.

Manuale utente – Guida alla compilazione della domanda

Documenti da conservare

La ricevuta di invio che ogni candidato riceverà al termine della compilazione dovrà essere conservata per la partecipazione alle prove. Essa contiene:

  • numero identificativo della domanda;
  • data e ora di presentazione.

Dichiarazioni

In sintesi, il candidato in fase di compilazione deve dichiarare:

  • dati personali;
  • recapiti;
  • il possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai Concorsi pubblici;
  • titoli da sottoporre a valutazione;
  • titolarità delle riserve;
  • gli estremi della ricevuta di pagamento;
  • eventuale diritto all’esenzione alla preselettiva;
  • eventuale richiesta di ausili o tempi aggiuntivi con apposita dichiarazione sanitaria.

Il dettaglio completo punto per punto nel bando.

Concorso Funzionari Giudiziari 2019: quante domande inviare

Al 9 Agosto, come indicato sul sito del Ministero della Giustizia, le domande inoltrate sono 16.243 e precisamente:

  • 11.919 per il codice F/MG (2242 funzionari per l’Amministrazione Giudiziaria, 39 funzionari dell’organizzazione al Dipartimento per la Giustizia minorile e di comunità e 20 funzionari dell’organizzazione e delle relazioni al Diparimento dell’Amministrazione penitenziaria);
  • 4.324 per il codice FO/MG (28 funzionari dell’organizzazione al Dipartimento per la Giustizia minorile e di comunità).

Ogni candidato può iscriversi a più procedure e concorrere per ciascuno dei profili professionali indicati, fermo restando il possesso dei requisiti stabiliti nel bando.

Per completare l’iscrizione deve essere versata la quota di partecipazione di 10 euro; in caso di inoltro di più domande una quota per ogni profilo.

Concorso Funzionari Giudiziari 2019: come prepararsi

In questo ultimo paragrafo indicheremo agli aspiranti partecipanti del Concorso Funzionari Giudiziari come prepararsi.

A questo proposito per la preselettiva consigliamo:

Concorso 2329 Funzionari Giudiziari 2019. Prova preselettiva RIPAM Manuale e Quiz

Il volume è un utile strumento di preparazione alla prova preselettiva del concorso per 2329 funzionari presso il Ministero della Giustizia, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 59 del 26 luglio 2019 e gestito dalla Commissione RIPAM.La prova preselettiva, prevista dal bando, consiste in un test a risposta multipla per verificare la conoscenza delle capacità logico-matematiche e la conoscenza di diritto amministrativo e diritto costituzionale.Il volume presenta una sezione manualistica seguita da batterie di quiz a risposta commentata su:› Diritto amministrativo;› Diritto costituzionale;› Ragionamento astratto;› Ragionamento numerico;› Ragionamento numerico deduttivo;› Ragionamento critico numerico.La sezione dedicata alle capacità logico matematiche è curata da Giuseppe Cotruvo.Accanto a ogni tipologia di quiz è riportato il riferimento alla videolezione con cui poter approfondire l’argomento oggetto di domanda e imparare le tecniche di risoluzione per affrontare i quesiti.Nella sezione online su https://www.maggiolieditore.it/approfondimenti, raggiungibile tramite il codice riportato in fondo al volume, sono disponibili le sezioni su logica deduttiva e problem solving, le videolezioni del Metodo Cotruvo e il software di simulazione per esercitarsi sui quiz contenuti all’interno del volume ed ulteriori quesiti. Grazie alle numerose batterie di quiz proposte, il volume garantisce al candidato la possibilità di verificare il livello di preparazione raggiunto e di familiarizzare con la tipologia di prova a quiz.

Giuseppe Cotruvo | 2019 Maggioli Editore

34.00 €  32.30 €