Concorso Comune di Catania 2024, bandi da 108 posti per diplomati: profili e prove

Scarica PDF Stampa

Concorso Comune di Catania 2024: sono stati pubblicati sul Portale InPA due bandi che serviranno a coprire un totale di 108 posti a tempo indeterminato a 30 ore, nei seguenti profili:2

  • 28 unità appartenenti al profilo professionale di Istruttore Tecnico;
  • 80 Agenti di Polizia Municipale.

Per la partecipazione è richiesto il diploma: per il profilo di Istruttore Tecnico servirà un diploma di Geometra o Perito Edile, o Costruzioni Ambiente e Territorio, mentre per i posti da Agente di Polizia Municipale si potrà partecipare con qualsiasi diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Vediamo nei prossimi paragrafi tutti gli altri requisiti, come fare domanda e come prepararsi alle prove del Concorso.

Indice

Concorso Comune di Catania 2024: chi può partecipare

I requisiti generali, comuni a entrambi i bandi, sono i seguenti:

  • cittadinanza italiana o possesso dei requisiti previsti dall’art. 38, commi 1 e 2 e 3 bis del D. Lgs n. 165 del 30/03/2001;
  • maggiore età e non superamento del limite massimo di età previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici, ovvero non essere incorso in alcuna delle cause che ne impediscono il possesso;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile, ovvero licenziati ai sensi della vigente normativa di legge o contrattuale;
  • non avere riportato condanne penali con sentenza passata in giudicato per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una Pubblica Amministrazione;
  • non avere in corso procedimenti penali, procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione o precedenti penali a proprio carico iscrivibili nel casellario giudiziale;
  • adeguata conoscenza di elementi di informatica e della lingua inglese.

Per il profilo di Agente di Polizia Municipale serviranno inoltre i seguenti requisiti specifici:

  • idoneità psicofisica alla mansione;
  • requisiti necessari per ottenerela qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza, così come previsto dall’art. 5 della Legge n. 65/1986;
  • Non avere impedimenti derivanti da norme di legge o da scelte personali che ne limitino il porto d’armi o l’uso delle armi;
  • Diploma di Maturità;
  • Patente di Categoria B.

Per il profilo di istruttore tecnico è richiesto invece il possesso di uno dei seguenti titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di secondo grado di “Geometra” o “Perito Edile” o “Costruzioni, Ambiente e Territorio”, conseguito a seguito di un corso di studi quinquennale, presso Istituti Tecnici Statali o Scuole legalmente riconosciute a norma dell’ordinamento vigente. Sono altresì ammessi i candidati che, pur non essendo in possesso di uno dei titoli sopra indicati, sono in possesso di uno dei titoli di studio superiori assorbenti come ad esempio la laurea in ingegneria o architettura. L’elenco dei titoli è disponibile all’interno del bando.

Concorso Comune di Catania 2024: domanda

La domanda di partecipazione potrà essere inviata esclusivamente per via telematica attraverso il Portale InPA, accedendo tramite sPID, CIE, CNS o eIDAS. Per la partecipazione a ogni procedura è richiesto il pagamento di una tassa di concorso di 10 euro da effettuarsi seguendo le indicazioni riportate all’interno dei due bandi. Sarà possibile fare domanda fino alle 23:59 del 24 giugno 2024.

Concorso Comune di Catania 2024: prove

La selezione si articolerà, per entrambi i profili, nelle seguenti fasi:

  • Prova preselettiva;
  • Prova scritta;
  • Prova orale;
  • Valutazione dei Titoli.

La prova preselettiva sarà effettuata in caso di un elevato numero di domande pervenute, e consisterà in una serie di domande a risposta multipla sulla cultura generale e sulle materie d’esame.

La prova scritta consisterà nella somministrazione di uno o più quesiti a risposta sintetica o test bilanciati, ovvero di più quesiti a risposta multipla, con un minimo di tre e un massimo di cinque alternative di risposta tra le quali il concorrente deve scegliere quella esatta in un tempo prestabilito, che avrà ad oggetto la verifica della conoscenza delle materie d’esame, diverse per i due profili. Il punteggio minimo per superare la prova è di 28/40.

La prova orale verterà sulle materie previste nella prova scritta. Nell’ambito della prova orale verranno accertate anche le conoscenze delle applicazioni informatiche più diffuse, della lingua inglese e, solo per il profilo di Agente di Polizia Municipale, sul Testo unico delle leggi di Pubblica Sicurezza. Anche la prova orale si intenderà superata con il punteggio minimo di 28/40.

La valutazione dei titoli potrà assegnare fino a 100 punti, così suddivisi:

  • Titolo di studio – fino a 60 punti;
  • Titoli professionali – fino a 20 punti;
  • Titoli di servizio – fino a 20 punti.

Concorso Comune di Catania 2024: come prepararsi

Per restare aggiornato su tutte le novità in tema di concorsi pubblici iscriviti gratuitamente al canale Whatsapp e alla nostra Newsletter concorsi compilando il form qui in basso:

Iscriviti alla newsletter aoqzlwlnnk1v21gh
Iscrizione completata

Grazie per esserti iscritto alla newsletter.

Seguici sui social


Alessandro Sodano

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento