Concorsi Comune di Genova 2023: bando per 50 amministrativi diplomati

Erika Barone 06/06/23
Scarica PDF Stampa

Concorsi Comune di Genova 2023. Il Comune di Genova ha bandito il concorso 2023 per assumere 50 istruttori amministrativi. I nuovi posti di lavoro sono rivolti a candidati diplomati che saranno inseriti nel ruolo di “istruttore servizi amministrativi” tramite un contratto di assunzione a tempo pieno e indeterminato.

È possibile presentare la domanda di ammissione entro il 29 giugno 2023. Di seguito presentiamo tutte le informazioni utili sui requisiti richiesti, sulle modalità di selezione, come presentare la domanda di partecipazione e il bando da scaricare.

Indice

Concorsi Comune di Genova 2023: bando per 50 amministrativi diplomati

Concorsi Comune di Genova 2023: il bando

Concorsi Comune di Genova 2023: i requisiti

Per la partecipazione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

REQUISITI GENERALIREQUISITI SPECIFICI
cittadinanza italiana Possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito previo superamento di un corso di studi di durata quinquennale
età non inferiore ad anni 18
godimento dei diritti civili e politici
non avere riportato condanne penali, né essere a conoscenza di avere procedimenti penali pendenti in corso che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione
per gli aspiranti di sesso maschile nati fino all’anno 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi imposti dalla legge sul reclutamento militare
non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, o dichiarati decaduti nonché dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento
possesso delle credenziali di autenticazioni al Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) oppure possesso della Carta di Identità Elettronica (CIE)

Concorsi Comune di Genova 2023: cosa studiare

Il volume di preparazione per il concorso 50 Isruttori Amministrativi si presenta come ottimo strumento di preparazione alle prove del concorso per 50 Funzionari amministrativi (cat. D), indetto dal Comune di Genova.

Per la preparazione:

FORMATO CARTACEO

Concorso Comune Genova 50 Istruttori servizi amministrativi

Il volume si presenta come ottimo strumento di preparazione a tutte le prove del concorso per 50 Istruttori dei servizi amministrativi indetto dal Comune di Genova.Il bando prevede di selezionare i candidati attraverso una prova preselettiva (in caso di alto numero di candidature), una prova scritta e un colloquio orale.Il testo contiene trattazione teorica chiara e approfondita su tutte le materie richieste in tutte le prove:› Diritto costituzionale;› Diritto amministrativo;› Trasparenza e Anticorruzione;› Normativa applicabile agli enti locali;› Ordinamento istituzionale, finanziario e contabile degli enti locali;› Principali servizi pubblici;› Pubblico impiego;› Diritto civile e penale.Nella sezione online collegata, sono disponibili anche:- Statuto Comune Genova;- Focus su CAD;- Quiz lingua inglese;- Teoria e quiz di informatica;- Simulatore online;- Aggiornamenti normativi.

Salvio Biancardi, William Damiani, Eugenio Lequaglie, Luigi Oliveri,- Marcello Quecchia, Nicola Rinaldi | Maggioli Editore 2023

Concorsi Comune di Genova 2023: le prove e il programma d’esame

Le prove di concorso consistono in una prova scritta, in una prova orale e in una eventuale prova preselettiva. Per quanto riguarda la preselettiva, avrebbe luogo nel momento in cui il numero delle domande di partecipazione al concorso fosse superiore alle previsioni.
Ecco le materie da studiare per superare eventuale preselettiva, prova scritta e prova orale:

  • Ordinamento degli Enti Locali;
  • Ordinamento contabile e finanziario degli Enti Locali;
  • Diritto amministrativo (con particolare riferimento a: atti e provvedimenti amministrativi, principi che regolano l’attività amministrativa e procedimento amministrativo, accesso agli atti, tutela della privacy);
  • Elementi in materia di Codice dell’Amministrazione Digitale;
  • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
  • Elementi di diritto penale, con riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione.
  • Elementi in materia di trasparenza e di prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione;
  • Rapporto di lavoro nell’ente locale e Contratto Nazionale di Lavoro del Comparto Regioni – Enti Locali (D.Lgs. n. 165/01 e successive modifiche ed integrazioni);
  • Statuto del Comune di Genova;
  • Elementi in materia di normativa sui Codice dei Contratti.
  • conoscenza della lingua inglese
  • conoscenza di base dell’uso delle seguenti applicazioni informatiche: pacchetto Microsoft Office Professional (Word, Excel, Access); programmi Open Source per l’elaborazione di testi e documenti, per l’elaborazione di fogli di calcolo e per l’archiviazione dati; gestione posta elettronica e Internet.

Per essere ammessi a sostenere le prove i candidati dovranno essere muniti di idoneo documento di riconoscimento. Le comunicazioni ai candidati, compreso l’elenco degli ammessi alle prove d’esame, avverranno tramite pubblicazione sul sito internet smart.comune.genova.it.

Concorsi Comune di Genova 2023: la domanda

Le domande di partecipazione ai concorsi Comune di Genova 2023 per 50 istruttori amministrativi, oltreché il versamento della tassa di iscrizione al concorso, dovranno essere redatte esclusivamente online a questo preciso indirizzo del Comune di Genova entro le ore 12 del giorno 29 giugno.
I candidati devono utilizzare per l’accesso una delle seguenti modalità:

– Carta Nazionale dei Servizi (CNS)
– Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID)
– Carta di Identità Elettronica (CIE)

Completato il processo di registrazione e compilazione, il sistema invierà una mail all’indirizzo indicato in domanda a riscontro dell’avvenuta trasmissione della candidatura.

Come pagare la TASSA DI ISCRIZIONE
Il link di riferimento per il pagamento della tassa concorsuale è il seguente:
https://smart.comune.genova.it/generazione-avvisi-pagamento. Poi, dopo essersi collegati all’appena citato link:

  1. Cliccare sul bottone blu “GENERA UN AVVISO DI PAGAMENTO”
  2. Compilare i campi scegliendo come servizio la voce CONCORSI e mettendo nei dati aggiuntivi la seguente causale “Concorso per n. 50 Istruttori Servizi Amministrativi”
  3. Successivamente, sarà possibile pagare in due modi differenti:
  • Si può pagare Online (selezionare la voce Pagamento Online, cliccare su prosegui e scegliere il metodo di pagamento preferenziale).
  • Se non si intende pagare on-line, occorre selezionare la voce “PagoPa stampa avviso di Pagamento (Agid)” e cliccare su prosegui.

Concorsi Comune di Genova 2023: lo stipendio

In generale, lo stipendio medio per un istruttore amministrativo in Italia è di circa 21.300 euro all’anno.

Per restare aggiornato su tutte le altre novità e approfondimenti inerenti ai vari bandi e posizioni aperte, come per esempio i 31 amministrativi che cerca la Regione Toscana, iscriviti gratis alla Newsletter di LeggiOggi (qui sotto)

Iscriviti alla newsletter

Si è verificato un errore durante la tua richiesta.

Scegli quale newsletter vuoi ricevere

Autorizzo l’invio di comunicazioni a scopo commerciale e di marketing nei limiti indicati nell’informativa.

Cliccando su “Iscriviti” dichiari di aver letto e accettato la privacy policy.

Iscriviti

Iscrizione completata

Grazie per esserti iscritto alla newsletter.

Seguici sui social