Concorsi categorie protette: tutti i bandi e come partecipare

Elena Bucci 30/11/22
Scarica PDF Stampa
Concorsi categorie protette: quali sono e come partecipare alle selezioni pubbliche? Tra le decine di concorsi pubblici indetti dai vari enti locali, Agenzie e Ministeri, ci sono anche le procedure concorsuali riservate esclusivamente alle riservato alle categorie protette di cui all’articolo 1, comma 1, della legge n. 68/1999.

Di seguito forniamo un elenco sempre aggiornato dei concorsi categorie protette, completi di tutte le informazioni utili per candidarsi alle selezioni.
Indice
Concorsi categorie protette: cosa prevede la Legge 68/1999 L’articolo 3 della Legge 68/99 recita:

I datori di lavoro pubblici e privati sono tenuti ad avere alle loro dipendenze lavoratori appartenenti alle categorie di cui all’articolo 1 nella seguente misura:
  • sette per cento dei lavoratori occupati, se occupano più di 50 dipendenti;
  • due lavoratori, se occupano da 36 a 50 dipendenti;
  • un lavoratore, se occupano da 15 a 35 dipendenti.”
  • Questa quota nelle pubbliche amministrazioni si traduce nella previsione di una riserva di posti in un concorso pubblico destinata agli appartenenti a queste categorie. In alternativa, vengono indetti bandi riservati esclusivamente a candidati appartenenti alle categorie protette.
    Concorsi categorie protette: chi può partecipare La legge 68/1999 regola le norme sul collocamento delle persone con disabilità. Rientrano nelle cosiddette categorie protette ai sensi dell’articolo 1 della suddetta legge:
  • persone in età lavorativa affette da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali e ai portatori di handicap intellettivo, che comportino una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%;
  • persone invalide del lavoro con un grado di invalidità superiore al 33 per cento;
  • persone non vedenti o sordomute;
  • persone invalide di guerra, invalide civili di guerra e invalide per servizio.
  • A questo elenco si aggiungono altre categorie, descritte all’articolo 18 della legge 68/99, ovvero:
  • Vedove, orfani, profughi ed equiparati ad orfani;
  • Vittime del terrorismo e della criminalità organizzata.
  • La sola appartenenza alle categorie non basta. Per poter partecipare ai concorsi per categorie protette occorre infatti essere iscritti alle liste di cui all’articolo 8 sempre della legge 68/99, o liste per l’inserimento lavorativo. Le persone appartenenti alle categorie protette che intendono iscriversi alle suddette liste devono recarsi presso il Centro per l’impiego di competenza del proprio Comune di residenza.
    Concorsi categorie protette negli enti locali COMUNE DI VERBANIA

    Il Comune di Verbania ha pubblicato due avvisi di selezione, riservati ai disabili, per la copertura di:

    – un posto di esecutore amministrativo, categoria B1, a tempo indeterminato e parziale, per il settore pubblica istruzione del dipartimento servizi alla persona;
    – un posto di esecutore amministrativo, categoria B1, a tempo indeterminato e pieno, per il Dipartimento direzione operativa. 

    Scarica i bandi
    COMUNE DI ALZANO LOMBARDO

    Il Comune di Alzano Lombardo ha attivato un avviamento numerico a selezione, riservata ai disabili ai sensi dell’art. 1, comma 1, della legge n. 68/1999, per la copertura di un posto di esecutore amministrativo, addetto all’accoglienza del pubblico – Infopoint, categoria B1, a tempo indeterminato e parziale diciotto ore settimanali.

    Leggi l’avviso di selezione
    Per la preparazione consigliamo:
    FORMATO CARTACEO
    L’Impiegato del Comune Area amministrativa Cat. C e D negli Enti locali – Manuale completo XXXIX edizione Il volume espone in maniera chiara, esauriente e approfondita tutti gli argomenti utili per la preparazione dei candidati alle prove di selezione dei concorsi per Istruttore direttivo e Funzionario (cat. C e D) dell’area amministrativa negli Enti locali. NOZIONI DI DIRITTO PUBBLICO › Soggetti di diritto › Diritto costituzionale, amministrativo e regionale NORMATIVA GENERALE APPLICABILE AGLI ENTI LOCALI › Decentramento e riforma della P.A. › Procedimento amministrativo › Documentazione e certificazione amministrativa › Documento informatico e firma digitale › Diritto d’accesso › Tutela della privacy IL COMUNE ORDINAMENTO ISTITUZIONALE › Autonomia statutaria e regolamentare › Istituti di partecipazione › Funzioni › Forme di decentramento e associative › Consiglio › Giunta › Deliberazioni (proposte, pareri e verbali) › Controllo sulle deliberazioni › Sindaco e Presidente della Provincia › Status degli amministratori locali › Dirigenti, responsabili dei servizi, segretario, direttore generale ORDINAMENTO CONTABILE › Entrate › Il sistema di Bilancio PRINCIPALI SERVIZI › Protocollo e archivio › Anagrafe › Stato civile › Servizio elettorale › Leva militare › Tecnico (urbanistica, espropriazioni) › Sportello unico per le attività produttive › Commercio › Contratti e appalti GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI RAPPORTO D’IMPIEGO DEI DIPENDENTI COMUNALI RESPONSABILITÀ DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI NOZIONI DI DIRITTO CIVILE E PENALE AGGIORNAMENTI NORMATIVI ◾ Legge costituzionale 1/2022 (Tutela dell’ambiente) ◾ L. 15/2022 di conv. D.L. 228/2021 (Decreto Milleproroghe) ◾ L. 11/2022 (Proroga stato emergenza per contenimento diffusione Covid-19) Salvio Biancardi Funzionario di primario Comune, Autore di pubblicazioni e Docente in corsi di formazione. William Damiani Istruttore direttivo presso il Comune di Riccione, Esperto ANUSCA in materia di Anagrafe e Diritto amministrativo. Eugenio Lequaglie Avvocato professionista, Esperto in Diritto amministrativo, già Responsabile del Servizio legale del Comune di Bussolengo (VR): Luigi Oliveri Dirigente di Veneto Lavoro e Giornalista professionista. Marcello Quecchia Funzionario del Comune di Cerea (VR). Nicola Rinaldi Dirigente Direzione del personale del Comune di Verona, già Segretario comunale, Vice Segretario e Dirigente in diversi Comuni. Giovanni Uderzo Libero professionista, già Dirigente del Comune di Verona. S. Biancardi, W. Damiani, E. Lequaglie, L. Oliveri, M. Quecchia, N. Rinaldi, G. Uderzo | Maggioli Editore 2022
    46.55 €
    Concorsi categorie protette negli enti pubblici AUTORITÀ DI SISTEMA PORTUALE DEL MAR LIGURE ORIENTALE DI LA SPEZIA

    L’Autorità di sistema portuale di La Spezia ha indetto una selezione pubblica, , per titoli ed esami, per la copertura di un posto di impiegato amministrativo di 4° livello, a tempo pieno ed indeterminato, riservata alle persone con disabilità di cui all’articolo 1 della legge n. 68/1999.

    Le domande devono essere inviate entro le ore 12 del 30 novembre 2022 attraverso questa piattaforma telematica.

    Scarica il bando
    AZIENDA REGIONALE DSU FIRENZE

    L’Azienda Regionale per il diritto allo studio universitario di Firenze ha indetto un avviamento numerico a selezione, riservato ai disabili, per la copertura di due posti di operatore tecnico specializzato (portiere), categoria B3, per le residenze universitarie, sede di Siena.

    Leggi l’avviso di selezione
    CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO ED AGRICOLTURA VENEZIA GIULIA DI TRIESTE
    È stata indetta una selezione, riservata alle categorie protette ex art. 1 L.68/1999 per un posto di assistente amministrativo di Categoria C. La domanda di partecipazione dovrà essere inviata all’Ente tramite Pec, Raccomandata A/R o consegna a mano entro il 27 dicembre 2022.

    Scarica il bando
    Scarica la domanda di partecipazione
    Concorsi categorie protette nelle ASL AGENZIA DI TUTELA DELLA SALUTE VAL PADANA DI MANTOVA

    L’Agenzia di tutela della salute di Mantova ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di collaboratore professionale sanitario – assistente sanitario, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, di cui un posto riservato alle categorie protette ai sensi della legge n. 68/1999. 

    Il termine per la presentazione delle domande, corredate dai documenti prescritti, scade alle ore 12 dell’8 dicembre 2022. I candidati devono inviare le istanze di iscrizione attraverso questa piattaforma online.

    Scarica il bando
    AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA POLICLINICO UMBERTO I DI ROMA
    Sono stati indetti due concorsi riservati alle categorie protette ex art. 18 della Legge 68/1999 presso l’Azienda ospedaliero-universitaria Umberto I di Roma, per un totale di 14 posti. Le domande andranno inviate entro il 29 dicembre 2022 esclusivamente online seguendo la procedura indicata nel bando. In particolare si ricercano:
  • 10 posti di assistente tecnico-informatico, categoria C (Scarica il bando);
  • 4 posti di collaboratore tecnico-informatico, categoria D (Scarica il bando).
  • Per la preparazione consigliamo:
    FORMATO CARTACEO
    Concorso Collaboratore e assistente amministrativo Aziende Sanitarie (ASL e aziende ospedaliere) Il Manuale è un utilissimo strumento di supporto per la preparazione a tutte le prove concorsuali per i profili amministrativi presso le Asl e le aziende ospedaliere, proponendo un’approfondita trattazione delle principali materie richieste dai bandi. Questa terza edizione contiene tutti gli aggiornamenti normativi commentati legati al Covid-19, ai progetti di sviluppo del S.S.N. (Documento AGENAS e Missioni 5 e 6 PNRR) e alle ultime evoluzioni della sanità digitale. Il volume inizia con una riflessione sul diritto alla salute per poi passare all’analisi dell’evoluzione del Sistema Sanitario Nazionale prima e dopo la legge n. 833/1978. La disamina prosegue focalizzando l’attenzione sul sistema di finanziamento, il rapporto fra Stato e Regioni e il ruolo degli enti locali. Il manuale analizza i principali aspetti del SSN – la governance, l’organizzazione, l’integrazione socio-sanitaria e la committenza – e prende in esame il ruolo del cittadino, il welfare di comunità, i livelli essenziali di assistenza e la sanità integrativa. Segue un’attenta disamina sull’evoluzione dei sistemi informativi e informatici, della ricerca scientifica, del sistema dei controlli, del rapporto di lavoro all’interno del SSN e della contabilità e dei bilanci. I temi del contrasto alla corruzione, della trasparenza amministrativa, dei contratti e degli appalti sono al centro degli ultimi capitoli che si concludono con i profili generali delle discipline di base, diritto costituzionale e diritto amministrativo. Il Manuale si conclude con una sezione di atti e provvedimenti amministrativi e una ricca rassegna dei testi di normativa e giurisprudenza più importanti per il settore. Nella sezione online, raggiungibile seguendo le istruzioni riportate in fondo al libro, sono disponibili i testi degli atti amministrativi in formato word e i testi delle leggi. Fosco Foglietta Già direttore amministrativo nella ASL di Cesena e Direttore Generale nelle ASL di Bologna sud e Ferrara. Vice presidente FIASO (Federazione italiana delle aziende sanitarie ed ospedaliere) negli anni 2000. Dal 2011 al 2017, presidente del Consiglio di amministrazione CUP 2000 s.p.a.. Docente a contratto di varie università e di organismi di formazione internazionali. Autore di numerose pubblicazioni. Con i contributi di: Mattia Altini, Stefano Carlini, Luca Dimasi, Alberto Fabbri, Andrea Ferroci, Diego Lorenzetti, Elena Prati A cura di Fosco Foglietta | Maggioli Editore 2022
    34.20 €
    Concorsi categorie protette nelle Università UNIVERSITÀ DI MILANO

    L’Università di Milano ha indetto un concorso pubblico, per esami, per la copertura di sei posti di categoria C, a tempo indeterminato, per l’area amministrativa, riservato esclusivamente agli appartenenti alle categorie protette di cui all’articolo 18, comma 2 della legge n. 68/1999 o di cui all’articolo 1 della legge n. 407/1998 iscritti ai relativi elenchi del collocamento.

    La domanda di ammissione alla selezione dovrà essere presentata entro l’8 dicembre 2022 tramite la procedura telematica presente su questo indirizzo.

    Scarica il bando
    UNIVERSITÀ DI TRENTO

    L’università di Trento ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di categoria C, a tempo indeterminato e pieno, area amministrativa, riservato esclusivamente ai soggetti disabili di cui all’art. 1 della legge 12 marzo, n. 68/1999. 

    Le domande di ammissione dovranno essere presentate avvalendosi della modalità di compilazione e presentazione on-line disponibili su questa piattaforma entro l’8 dicembre 2022.

    Scarica il bando
    UNIVERSITÀ DEL PIEMONTE ORIENTALE DI VERCELLI

    L’Università del Piemonte Orientale di Vercelli ha indetto due selezioni pubbliche esclusivamente riservate agli appartenenti alle categorie protette ex art. 1 L.68/99, di seguito elencate:
  • selezione pubblica, per esami, per l’assunzione a tempo indeterminato, a tempo pieno, di una unità di personale di categoria C, posizione economica 1, area tecnica, tecnico-scientifica e elaborazione dati (codice bando: PTA_ CAT.C_ND_L68_001);
  • selezione pubblica, per esami, per l’assunzione a tempo indeterminato, a tempo pieno, di una unità di personale di categoria D, posizione economica 1, area amministrativa-gestionale (codice bando: PTA_ CAT.D_ND_L68_001).
  • Le domande possono essere inviate esclusivamente per via telematica collegandosi all’indirizzo https://pica.cineca.it/uniupo entro il 19 dicembre 2022.

    Scarica i bandi
    Per la preparazione consigliamo:
    FORMATO CARTACEO
    Manuale di Legislazione universitaria Il manuale racchiude, in un unico volume di facile lettura, tutta la materia del diritto delle amministrazioni universitarie e della loro gestione finanziaria e contabile. Ciò costituisce anche la logica conseguenza di una formazione scientifica e/o professionale acquisita a vario titolo dagli autori: funzionari, ricercatori, studiosi di diversi sistemi gestionali. Vengono trattati in maniera completa e mirata tutti gli aspetti giuridici, gestionali e contabili della vita di un Ateneo, compresa l’attività di diritto privato e l’impiego alle dipendenze delle amministrazioni universitarie: materie queste ultime di vitale importanza, improntate più di altre a un taglio critico e scientifico, anche in considerazione della loro delicatezza e delle non comuni difficoltà applicative. La nuova edizione prevede la presenza a fine di ogni capitolo di una selezione di quiz a risposta multipla con soluzione commentata che permettono un veloce ripasso dell’argomento e una verifica della propria preparazione. Il testo si conclude con un’utile Appendice normativa contenente i testi legislativi del DPCM n. 166/2020 (Regolamento sull’organizzazione del Ministero dell’Istruzione) e del DM 25 marzo 2021 (Linee generali d’indirizzo della programmazione delle Università 2021-2023), corredati da una selezione di quiz di verifica. Il testo, oltre a essere caratterizzato dalle finalità di approfondimento necessario per chi si accinge a partecipare a concorsi per la selezione o la progressione di carriera del personale universitario, costituisce uno strumento utile per chi svolge quotidianamente funzioni di gestione in ambito pubblico e ha necessità di documentarsi e aggiornarsi. a cura di Cesare Miriello Dottore di Ricerca (PhD) in «Diritto Civile Persona e Mercato» presso l’Università di Urbino e in «Scienze Mediche Generali e Scienze dei Servizi» presso l’Università di Bologna. Tra gli atri incarichi, ha ricoperto quello di Capo di Gabinetto del Rettore dell’Università della Calabria, di Assistente del Rettore dell’Università di Trento e di Responsabile Gestionale della Scuola di Specializzazione in Studi sull’Amministrazione Pubblica (SPISA) dell’Università di Bologna. Contributi di: Chiara Bonora, Michele Buratin, Paola Cassone, Marco Degani, Massimiliana Equizi, Paolo De Angelis, Annamaria Donini, Giovanni Longo, Iole Petrone, Giuseppe Rana, Anna Rota, Stefano Santarsiere. Cesare Miriello (a cura di) | Maggioli Editore 2021
    39.90 €
    Elena Bucci