Concorsi Agenzia Dogane 2023, oltre 1000 assunzioni in arrivo: le novità

Scarica PDF Stampa Allegati

Nuove opportunità di lavoro nella pubblica amministrazione sono in arrivo con nuovi Concorsi Agenzia Dogane: si tratta di assunzioni per 1128 unità tra diplomati e laureati, sbloccate dopo la pubblicazione del DPCM dell’11 maggio scorso che autorizza migliaia di assunzioni tra ministeri, Amministrazioni centrali e Agenzie governative.

Va però chiarito che non tutte le prossime assunzioni arriveranno tramite nuovi concorsi pubblici: il DPCM autorizza infatti 599 nuove assunzioni tramite scorrimento di graduatorie già in essere, mentre l’autorizzazione a bandire nuovi concorsi pubblici riguarderà la copertura di 529 posti, così suddivisi:

  • 250 posti nell’Area dei funzionari;
  • 279 posti nell’Area degli assistenti.

Alla luce di quanto detto vediamo nei prossimi paragrafi cosa sappiamo dei prossimi concorsi Agenzia Dogane in arrivo.

Indice

Concorsi Agenzia Dogane 2023: sbloccate 1128 assunzioni

Come anticipato, il DPCM 11 maggio 2023, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero 135 del 12 giugno, ha sbloccato migliaia di nuove assunzioni nella Pubblica Amministrazione. Tra queste, come si può leggere alle tabelle 23 e 24 allegate dal Decreto, 1128 riguardano l’Agenzia delle Dogane. Non per tutte però saranno previsti nuovi concorsi pubblici. Le assunzioni saranno infatti così suddivise:

  • 599 tramite scorrimento di graduatorie;
  • 529 tramite nuovi concorsi da bandire.

Le prove orali dei concorsi Agenzia Dogane 2022 sono ancora in corso di svolgimento, per cui potrebbe essere previsto un ampliamento del numero di unità assunte rispetto al precedente numero di 980.

Scarica il testo del DPCM

DPCM 11 maggio 2023 con tabelle assunzioni 152 KB

Iscriviti alla newsletter per poter scaricare gli allegati

Grazie per esserti iscritto alla newsletter. Ora puoi scaricare il tuo contenuto.

Concorsi Agenzia Dogane 2023: suddivisione posti

Secondo quanto si legge nella Tabella 24 del DPCM, le 29 unità da reclutare tramite nuovi concorsi saranno:

  • 250 nell’Area dei funzionari;
  • 279 nell’Area degli assistenti.

Per quanto riguarda i titoli di studio, è richiesto il possesso di:

  • profili in Area degli assistenti: diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito presso un istituto statale paritario o legalmente riconosciuto;
  • profili in Area dei funzionari: laurea almeno triennale nelle classi indicate nel bando, specifiche per ciascun profilo professionale per cui si concorre.

Accedi allo Shop Maggioli Editore per prepararti

Nella sezione Concorsi dello Shop potrai trovare tutti i volumi per la tua preparazione
Clicca qui per accedere allo Shop

Concorsi Agenzia Dogane 2023: prove d’esame

Stando alle precedenti selezioni, la procedura si potrebbe articolare in:

  • una prova preselettiva (eventuale);
  • una prova scritta: composta da due quesiti a risposta aperta e dieci a risposta multipla;
  • una prova orale: consiste in un colloquio mirato ad accertare la preparazione del candidato nonché la sua attitudine all’espletamento delle funzioni previste dal profilo e verterà su tutte o alcune delle materie previste dalle precedenti prove.

Tuttavia, il Decreto PA 2023 recentemente convertito in legge ha portato alcune novità per i concorsi pubblici. In particolare, fino al 31 dicembre 2026, i bandi di concorso per i profili non apicali (ad esempio i funzionari) potranno prevedere lo svolgimento della sola prova scritta. I nuovi concorsi potrebbero quindi avere solo una preselezione e una prova scritta e non la prova orale.

Per restare aggiornato su tutte le novità che riguardano i concorsi pubblici e i nuovi concorsi Agenzia Dogane iscriviti alla nostra Newsletter concorsi compilando il form qui in basso:

Iscriviti alla newsletter

Si è verificato un errore durante la tua richiesta.

Scegli quale newsletter vuoi ricevere

Autorizzo l’invio di comunicazioni a scopo commerciale e di marketing nei limiti indicati nell’informativa.

Cliccando su “Iscriviti” dichiari di aver letto e accettato la privacy policy.

Iscriviti

Iscrizione completata

Grazie per esserti iscritto alla newsletter.

Seguici sui social