Home Concorsi pubblici Concorso INAIL 75 infermieri, requisiti e prove

Concorso INAIL 75 infermieri, requisiti e prove

Elena Bucci
concorso inail 75 infermieri

E’ ufficialmente attiva la procedura telematica per candidarsi al Concorso INAIL 75 infermieri. Il bando è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 12 agosto 2022, e prevede l’assunzione di ben 75 unità di infermiere professionale con contratti a tempo determinato della durata totale di 36 mesi.

Le domande di partecipazione potranno essere inviate fino al giorno 6 settembre 2022 attraverso la procedura indicata nel dettaglio nei seguenti paragrafi.

Concorsi Infermiere 2022: tutti i bandi attivi e come prepararsi

Vediamo ora tutti i requisiti richiesti per partecipare alla selezione concorsuale indetta dall’INAIL, come candidarsi e le prove d’esame previste dal bando.

Concorso INAIL 75 infermieri: requisiti

Come si legge nell’Art. 1 del bando, è ammesso a partecipare alle selezioni pubbliche esclusivamente il personale titolare di contratto di collaborazione coordinata e continuativa in essere alla data del 31 marzo 2022 e attivato in seguito alla procedura straordinaria come indicato nel bando.

Inoltre, per avere accesso al Concorso INAIL 75 infermieri, gli aspiranti candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti entro il 6 settembre 2022, data di scadenza del bando:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati licenziati a qualunque titolo o a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso sia stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
  • non aver riportato condanne penali o non essere stati interdetti o sottoposti a misure che impediscono, secondo le leggi vigenti, la costituzione del rapporto di impiego presso Enti pubblici;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari, qualora soggetto agli obblighi di leva.

Concorso INAIL 75 infermieri: invio domande


Gli aspiranti candidati devono necessariamente compilare e inviare le domande di partecipazione tramite via telematica utilizzando l’applicazione informatica raggiungibile dal portale Inailentro e non oltre le ore 17 del giorno 6 settembre 2022.

Per poter accedere alla piattaforma per l’invio delle domande di ammissione al concorso, è indispensabile il possesso di una delle seguenti credenziali:

  • SPID,
  • CIE,
  • CNS.

Per la presentazione delle istanze, il candidato deve seguire la procedura seguente:

  • accedere ai servizi online,
  • entrare in “Concorsi attivi” e compilare il modulo online della domanda,
  • inviare definitivamente la domanda.

Scarica il bando

Concorso INAIL 75 infermieri: prove d’esame

I candidati saranno sottoposti a una procedura composta dalle seguenti fasi:

  • valutazione di titoli;
  • colloquio da svolgere dopo la valutazione di titoli professionali e di studio, volto a verificare l’idoneità alle mansioni da svolgere.

Per ricevere in anteprima tutti gli aggiornamenti, iscriviti al Canale Telegram

Concorso INAIL 75 infermieri: come prepararsi

Per la preparazione del colloquio orale del Concorso indetto dall’INAIL per 75 infermieri professionali consigliamo il seguente volume di teoria:

L'infermiere

L'infermiere

Il manuale, giunto alla X edizione, costituisce un completo e indispensabile strumento di preparazione sia ai concorsi pubblici sia all’esercizio della professione di infermiere. Con un taglio teorico-pratico affronta in modo ampio ed esaustivo tutte le problematiche presenti.

La prima parte concettuale ricostruisce l’organizzazione del mercato sanitario e affronta gli elementi tipici del processo di professionalizzazione dell’infermiere, a seguito delle novità della Legge Lorenzin n. 3/2018.

La stessa parte evidenzia gli aspetti innovativi della professione avendo cura di offrire al lettore un’ampia panoramica sulle teorie del Nursing e l’utilizzo dei nuovi strumenti operativi.

Al termine di ogni capitolo, test di verifica e risposte commentate permettono di verificare il grado di preparazione raggiunto e di allenarsi in vista delle prove concorsuali.

La seconda parte applicativa prevede l’adozione di casi clinici quale strumento di attuazione della teoria alle procedure tipiche dell’assistenza infermieristica di base, specialistica e pre e post procedure diagnostiche, presentandosi come un validissimo supporto tecnico e metodologico all’esercizio della professione.

Il manuale risulta essere uno strumento prezioso sia per lo studente sia per chi già opera nelle strutture sanitarie, in quanto offre al lettore la possibilità di valutare passo a passo le conoscenze acquisite attraverso la risoluzione dei test di verifica presenti alla fine di ogni capitolo e l’analisi motivata delle risposte.

Nella sezione online su www.maggiolieditore.it, accessibile seguendo le istruzioni riportate in fondo al volume, saranno disponibili eventuali aggiornamenti normativi.

 

Cristina Fabbri
Laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche. Laureata in Sociologia, Professore a contratto di Infermieristica, Università degli Studi di Bologna, corso di Laurea in Infermieristica-Cesena. Dirigente Professioni sanitarie Direzione Infermieristica e Tecnica Azienda USL Romagna, ambito Ravenna.
Marilena Montalti
Infermiere, Dottoressa in Scienze infermieristiche e ostetriche. Master II livello in Ricerca clinica ed epidemiologia, prof. a.c. C. di Laurea in infermieristica, Università di Bologna. Responsabile Infermieristico Dipartimento Internistico, Azienda della Romagna Ambito di Rimini.

Marilena Montalti, Cristina Fabbri, 2020, Maggioli Editore
34.00 € 32.30 €



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome