Home Concorsi pubblici Concorso Scuola Concorso scuola straordinario, 14mila posti: la guida per fare domanda

Concorso scuola straordinario, 14mila posti: la guida per fare domanda

Elena Bucci
concorso scuola straordinario

Buone notizie in arrivo per i docenti con almeno tre anni di servizio in attesa del Concorso scuola straordinario. La procedura concorsuale è stata attivata con la pubblicazione del relativo decreto del Ministero dell’Istruzione nella Gazzetta Ufficiale n.39 del 17 maggio.

L’obiettivo è coprire i posti comuni della scuola secondaria di primo e secondo grado che residuano dalle immissioni in ruolo per l’anno scolastico 2021/2022: si tratta di 14420 posti complessivi.

Di seguito il Manuale di preparazione alla prova disciplinare.

L’arrivo della procedura straordinaria della scuola era già stato annunciato attraverso un emendamento del Decreto Milleproroghe, entrato in vigore a partire dal 1 marzo 2022, che stabiliva l’attivazione del concorso entro il 15 giugno 2022.

Concorso straordinario docenti precari, decreto in Gazzetta

Concorso scuola straordinario: chi può partecipare

Come si legge nell’art. 3 del decreto ministeriale, hanno accesso alla procedura concorsuale tutti i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • abilitazione specifica o titolo di accesso alla specifica classe di concorso ovvero analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente;
  • non aver partecipato alle procedure di cui all’articolo 59, comma 4, del decreto legge o, pur avendo partecipato, non essere stati destinatari di una individuazione quali aventi titolo ad assunzione a tempo determinato di cui al medesimo comma;
  • avere svolto, a decorrere dall’anno scolastico 2017/2018 ed entro il termine di presentazione delle istanze di partecipazione, un servizio nelle istituzioni scolastiche statali di almeno tre anni anche non consecutivi. Il servizio svolto su posto di sostegno in assenza di specializzazione è considerato valido ai fini della partecipazione alla procedura straordinaria per la classe di concorso prescelta;
  • avere svolto almeno un anno di servizio nella specifica classe di concorso per la quale si concorre.

Concorso scuola straordinario: come fare domanda


Per candidarsi correttamente al concorso, le domande di partecipazione dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica entro le 23.59 del 16 giugno 2022 tramite questa piattaforma.

Per iniziare la procedura di compilazione, il candidato deve essere in possesso delle credenziali SPID, o, in alternativa, di un’utenza valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero con l’abilitazione specifica al servizio «Istanze on-line (POLIS)».

Di seguito tutte le indicazioni utili per inviare correttamente la propria candidatura:

  • in primo luogo il candidato deve collegarsi alla piattaforma sopra indicata e accedere/registrarsi (se si tratta del primo accesso) tramite le credenziali SPID, CIE o eIDAS:

  • una volta effettuato l’accesso, l’utente si ritroverà di fronte questa schermata:

  • per procedere con la compilazione, premere su “COMPILA LA DOMANDA”;
  • la prima schermata riguarda l’Informativa sulla procedura concorsuale e sull’invio della domanda. Premere su “AVANTI”;
  • la seconda fase richiede al candidato di scegliere la regione in cui si intende lavorare:

  • la fase successiva della procedura di domanda richiede al candidato di compilare il form con i propri dati anagrafici (codice fiscale, nome e cognome, data e luogo di nascita), dati di recapito (indirizzo, provincia, comune, CAP, email, numero di telefono, PEC), e dati di residenza:

 

  • il sistema, come ultima fase di compilazione prospetterà una pagina con tutte le sezioni della domanda da compilare, riguardanti i titoli valutabili (di servizio, di preferenza, di riserva, altri titoli e allegati):

Successivamente il sistema prospetta una nuova pagina, in cui l’utente ha la facoltà di
scegliere la classe di concorso. Dopo aver selezionato la classe di concorso per cui intende partecipare (si ricorda che è prevista la partecipazione per una sola classe di concorso),
il candidato dovrà indicare il titolo di accesso che gli consente la partecipazione selezionabile tra:
• Titolo di studio
• Abilitazione specifica.

Terminato l’inserimento dei dati, il candidato deve completare l’operazione effettuando
un click sul bottone “Salva’. Per inviare definitivamente la domanda, cliccare su “INOLTRA”.

Giuda operativa per fare domanda

Concorso scuola straordinario: tassa di concorso

Per la partecipazione alla procedura concorsuale è dovuto il pagamento di un contributo di segreteria pari a 128 euro.

Il pagamento deve essere effettuato esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto intestato a:

  • sezione di tesoreria 348 Roma succursale IBAN – IT 71N 01000 03245 348 0 13 3550 05 Causale: «diritti di segreteria per partecipazione alla procedura straordinaria di cui all’art. 59, c. 9 bis, dl 73/21 – regione – classe di concorso – nome e cognome – codice fiscale del candidato» e dichiarato al momento della presentazione della domanda on line;
  • oppure attraverso il sistema “Pago In Rete”, il cui link è disponibile all’interno della “Piattaforma concorsi e procedure selettive” nella sezione dedicata all’istanza.

Concorso scuola straordinario: come prepararsi

Per la preparazione della parte generale del concorso consigliamo il seguente volume, che si divide in 2 parti.

  • La prima sezione è di carattere teorico e affronta in forma sintetica, semplice e scorrevole tutte le principali tematiche richieste nella Parte Generale (ex Avvertenze generali) dei programmi di tutte le classi di concorso.
  • La seconda parte presenta numerose batterie di quiz con risposta commentata sulle tematiche principali secondo la suddivisione della sezione teorica. Contiene inoltre una sezione dedicata ai quiz di lingua inglese e francese.

Disponibile nella sezione online un simulatore di quiz in lingua straniera (inglese, francese, tedesco e spagnolo) e di quiz di informatica.

Concorso Secondaria Parte generale (ex avvertenze generali)

Teoria e quiz commentati per tutte le prove

Rosanna Calvino, Dicembre 2021, Maggioli Editore

Il volume è uno strumento di sicura utilità per la preparazione alle prove dei nuovi concorsi per docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, in tutte le classi di concorso.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome