Home Concorsi pubblici Concorso Regione Sicilia, 46 Agenti del Corpo Forestale: domande fino al 25...

Concorso Regione Sicilia, 46 Agenti del Corpo Forestale: domande fino al 25 febbraio

Elena Bucci

*aggiornamento del 24/01/2022: Il governo Musumeci ha approvato due modifiche al bando del Concorso Regione Sicilia:

  • eliminate le riserve previste per il personale interno all’amministrazione regionale,
  • prorogato il termine per la presentazione delle domande di partecipazione: la scadenza era fissata al 28 gennaio, ma ora slitta al 25 febbraio.

Le novità sono state introdotte a seguito di una segnalazione da parte del sindacato Cobas/Codir, riguardante la citazione nel bando del comma 1-bis dell’art.52 del decreto legislativo 30 marzo del 2021 per la riserve dei posti al personale interno, in realtà abrogata dall’art.3 del decreto legge 80/2021.

La Regione Sicilia ha indetto un nuovo concorso pubblico per il reclutamento, a tempo pieno ed indeterminato, di 46 Agenti del Corpo Forestale della Regione Siciliana, categoria B, posizione economica B1. Il bando di concorso è stato pubblicato sul sito ufficiale della regione Sicilia.

Concorso Regione Sicilia, 1024 assunzioni per Centri Impiego: online i bandi

Vediamo nel dettaglio tutti i requisiti richiesti per partecipare al concorso, le modalità di invio della domanda e le prove d’esame previste dal bando.

Concorso Regione Sicilia: chi partecipa

Per avere accesso alla procedura concorsuale, gli aspiranti candidati devono essere in possesso, alla data di scadenza del bando, dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • avere un’età non inferiore a diciotto anni e non aver compiuto gli anni trenta;
  • essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado;
  • idoneità psico-fisica ed attitudinale al servizio nel Corpo forestale della Regione;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;
  • possesso delle qualità morali e di condotta previste dall’articolo 26 della legge 1 febbraio 1989, n. 53;
  • non essere stati espulsi dalle Forze armate e dai Corpi militarmente organizzati;
  • non aver riportato condanna a pena detentiva per delitto non colposo;
  • non avere procedimenti penali in corso per delitto non colposo per i quali si è sottoposti a misura cautelare o lo si è stati senza successivo annullamento della misura;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • non avere riportato la pena accessoria dell’estinzione del rapporto di lavoro o di impiego ai sensi dell’art. 32-quinquies del Codice Penale.

Concorso Regione Sicilia: invio domande

La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema «Step-One 2019», raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo «https//ripam.cloud», previa registrazione del candidato sullo stesso sistema.

Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato.


Le domande devono essere inoltrate entro e non oltre le ore 23:59 del 28 gennaio 2022.

Scarica il bando

Concorso Regione Sicilia: procedura di selezione

Il concorso è espletato in base alle procedure di seguito indicate, che si articolano attraverso le seguenti fasi:

  • una prova selettiva scritta riservata a tutti i candidati che hanno presentato utile ed idonea domanda di ammissione al concorso, ovvero una eventuale prova sostitutiva per i candidati che attestino una grave e documentata disgrafia e disortografia secondo quanto previsto dall’art. 3 del D.M. Del 12.11.2021;
  • accertamento della idoneità psico-fisica ed attitudinale al servizio nel Corpo forestale della Regione;
  • partecipazione dei candidati idonei ad un corso di formazione professionale della durata di tre mesi, svolto in autoformazione presso il Corpo Forestale della Regione siciliana o presso altre amministrazioni o enti pubblici, sulla base di specifici accordi, con superamento di esami finali tecnico – pratici.

Concorso Regione Sicilia: prova scritta

La prova scritta consiste nella risoluzione di 60 quesiti con risposta a scelta multipla volte
verificare la sufficiente conoscenza della lingua inglese, la conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, di argomenti di cultura generale e delle seguenti materie:

  • elementi di educazione civica e ordinamento costituzionale con particolare riferimento allo Statuto della Regione Siciliana;
  • elementi di ecologia, botanica e biologia;
  • elementi di geografia;
  • elementi di geometria e abilità logico-matematiche.

La prova si intende superata con una votazione minima di 21/30. Inoltre, non è prevista la pubblicazione della banca dati dei quesiti prima dello svolgimento della prova.

Concorso Regione Sicilia: idoneità psico-fisica

I candidati inseriti nella graduatoria di merito degli idonei sono sottoposti all’accertamento dei requisiti di idoneità psico-fisica ed attitudinale. Sono richiesti i seguenti requisiti:

  • sana e robusta costituzione fisica, non considerata sussistente in presenza delle imperfezioni ed infermità elencate all’art. 2 del D.P.R 27 febbraio 1991, n. 132;
  • composizione corporea: percentuale di massa grassa nell’organismo non inferiore al 7 per cento e non superiore al 22 per cento per i candidati di sesso maschile, e non inferiore al 12 per cento e non superiore al 30 per cento per le candidate di sesso femminile;
  • forza muscolare: non inferiore a 40 kg per i candidati di sesso maschile, e non inferiore a 20 kg per le candidate di sesso femminile;
  • massa metabolicamente attiva: percentuale di massa magra teorica presente nell’organismo non inferiore al 40 per cento per i candidati di sesso maschile, e non inferiore al 28 per cento per le candidate di sesso femminile;
  • senso cromatico e luminoso normale, campo visivo normale, visione notturna sufficiente, visione binoculare e stereoscopica sufficiente;
  • funzione uditiva senza ausilio di protesi con soglia audiometrica media sulle frequenze 500 – 1000 – 2000 – 4000 Hz, all’esame audiometrico in cabina silente, non superiore a 30 decibel all’orecchio che sente di meno e a 15 decibel all’altro (perdita percentuale totale biauricolare entro il 20%);
  • l’apparato dentario deve essere tale da assicurare la funzione masticatoria.

Concorso Regione Sicilia: corso di formazione

I concorrenti inseriti nella graduatoria di merito degli idonei ed in possesso dei requisiti psico-fisici e attitudinali sono ammessi alla frequenza di un corso di formazione della durata di tre mesi, svolto in autoformazione presso il Comando del Corpo Forestale o presso altre amministrazioni o enti pubblici.

Al termine del corso di formazione i candidati devono sostenere gli esami tecnico-pratici a conclusione dei quali è stilata una graduatoria di idoneità in base alla valutazione finale riportata dagli stessi nei suddetti esami. Gli esami tecnico – pratici prevedono un punteggio massimo di 30 punti e si intendono superati se il candidato riporta una votazione non inferiore a 21/30.

Per la tua preparazione consulta lo Shop MaggioliEditore




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome