Home Concorsi pubblici Concorso bibliotecario 2022, tutti i bandi pubblicati e come prepararsi

Concorso bibliotecario 2022, tutti i bandi pubblicati e come prepararsi

concorso bibliotecario 2022

Nuovi bandi in arrivo e nuove assunzioni si prospettano per quest’anno per quanto riguarda i posti da bibliotecario. Con il Concorso Bibliotecario 2022 si vanno infatti ad aprire nuove possibilità lavorative, per poter lavorare in biblioteca, date da turn-over generazionale o dallo sblocco delle assunzioni.

Nei prossimi paragrafi verranno elencati tutti i bandi di concorso per bibliotecario disponibili, in continuo aggiornamento. Vediamo quindi l’elenco dei bandi ad oggi attivi, analizzando anche i requisiti di partecipazione.

Concorso bibliotecario 2022: requisiti generali

Di seguito sono elencati i requisiti generali necessari per la partecipazione ai concorsi per bibliotecario, i requisiti specifici verranno elencati all’interno dei diversi bandi. In particolare, per poter partecipare occorre il possesso dei seguenti requisiti:

  • maggiore età o limite massimo d’età pensionabile;
  • cittadinanza italiana, di uno Stato dell’Unione Europea o altri requisiti equivalenti previsti dalla legge;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non aver riportato condanne penali che possano impedire la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per i candidati maschi nati entro il 31.12.1985).

I requisiti devono essere posseduti al momento della scadenza del bando.

Concorso bibliotecario 2022: 10 posti Maeci

Nella Gazzetta Ufficiale n. 98 del 10 dicembre 2021, infatti, è stato pubblicato il bando del nuovo Concorso del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale per l’assunzione di 10 funzionari archivisti di Stato/biblioteca, terza area F1.

Invio domande

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere inoltrata dai candidati  esclusivamente per via telematica, pena l’esclusione, compilando il modulo on-line all’indirizzo internet: https://PortaleConcorsi.esteri.it/ entro e non oltre il 24 gennaio 2022.

Prove d’esame

La procedura selettiva si articola in due fasi:

  • prova scritta: consiste nel redigere:
    – la risposta ad un quesito volto ad accertare la conoscenza dell’archivistica e della biblioteconomia;
    – la risposta ad un quesito volto ad accertare la conoscenza della storia delle relazioni internazionali a partire dall’Unità d’Italia;
    – la sintesi in lingua inglese di un breve testo in lingua inglese senza l’uso del dizionario.
  • prova orale: verte sulle seguenti materie:
    – archivistica e biblioteconomia;
    – storia delle relazioni internazionali a partire dall’Unità d’Italia;
    – lingua inglese;
    – elementi di diritto pubblico italiano (costituzionale e amministrativo);
    – ordinamento del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale;
    – altra lingua straniera veicolare da scegliersi tra francese, spagnolo, tedesco, arabo, russo, portoghese, cinese e giapponese di cui al precedente art. 3, comma 2, lettera l);
    – prova pratica di informatica.

Inoltre, i candidati possono chiedere nella domanda di ammissione alle prove concorsuali di sostenere una prova facoltativa orale in una lingua scelta tra francese, spagnolo, tedesco, arabo, russo, portoghese, cinese e giapponese, ad esclusione della lingua prescelta per la prova orale.

Per ulteriori informazioni: Concorso Maeci 10 archivisti biblioteca: come partecipare e prove

Concorso bibliotecario 2022: 2 posti a Lurate Caccivio

Il Comune di Lurate Caccivio ha indetto due concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la copertura di:

  • un posto di bibliotecario e specialista in attività culturali, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato;
  • un posto di assistente di biblioteca, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato.

Per quanto riguarda i requisiti specifici, per il profilo di categoria C è richiesto il possesso del diploma di superamento dell’esame di Stato conclusivo di un corso di studio di istruzione secondaria superiore. Per il profilo di categoria D, invece, sono richiesti:

  • diploma di laurea,
  • patente di guida, categoria B.

Invio domande

I candidati dovranno inoltrare le domande di partecipazione entro e non oltre il giorno 16 gennaio 2022,via PEC a protocollo@pec.comune.luratecaccivio.co.it o via email a
protocollo@comune.luratecaccivio.co.it

Prove d’esame

  • prima prova scritta: consiste in un test a risposta multipla, applicando criteri pre-determinati dalla commissione, e resi noti ai concorrenti, senza alcuna possibile valutazione discrezionale; a tal fine, la Commissione ha la possibilità di utilizzare strumenti software per l’esecuzione del test e attribuzione automatica dei punteggi;
  • seconda prova scritta: prova teorico pratica, consistente, eventualmente, anche in quesiti a risposta sintetica o redazione di un elaborato a carattere pratico applicativo o nella soluzione di uno o più casi con l’individuazione dell’opportuno percorso operativo, inquadrato nel contesto teorico di riferimento, relativo ad una o più materie d’esame.

Scarica i bandi

Concorso bibliotecario 2022: 4 posti a Perugia

E’ stato indetto un concorso pubblico, per esami, per la copertura di 4 posti di istruttore culturale, categoria C1, a tempo pieno e indeterminato, di cui 2 posti riservati a favore dei volontari delle Forze armate, presso il Comune di Perugia.

Ai candidati è richiesto il possesso di:

  • diploma di istruzione secondaria superiore di durata quinquennale;
  • patente di guida di categoria B in regolare corso di validità.

Invio domande

La domanda dovrà essere trasmessa esclusivamente in via telematica, entro il giorno 20 gennaio 2022, utilizzando la piattaforma raggiungibile all’indirizzo: https://istanze.comune.perugia.it/web/concorsi

Prove d’esame

Gli esami consisteranno in una prova scritta ed una prova orale:

  • la prova scritta potrà consistere nella stesura di un elaborato, di una relazione, di uno o più quesiti a risposta sintetica, in più quesiti a risposta multipla. Durante la prova scritta non sarà ammessa la consultazione di testi normativi;
  • la prova orale consisterà in un colloquio sugli argomenti oggetto della prova scritta.

Scarica il bando

Concorso bibliotecario 2022: 2 posti Università Urbino

E’ indetta una selezione pubblica, per esami, finalizzata all’assunzione con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato e pieno di n. 2 unità di personale tecnico-amministrativo di categoria C – posizione economica C1 – area biblioteche – presso il Settore Biblioteche d’Ateneo dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.

Invio domande

La domanda di ammissione alla selezione, nonché i relativi allegati, devono essere presentati, a pena di esclusione, per via telematica, utilizzando la piattaforma Pica, disponibile alla pagina: https://pica.cineca.it/uniurb/

La procedura sarà attiva fino al giorno 13 febbraio 2022.

Prove d’esame

La procedura selettiva si divide nelle seguenti fasi:

  • prova preselettiva: di tipo attitudinale mediante test a risposta multipla volta a rilevare l’attitudine alla soluzione di problemi, le abilità logico-matematiche, la
    comprensione di testi ed il livello di cultura generale dei candidati;
  • prova scritta: anche a contenuto teorico pratico, finalizzata a  verificare le competenze professionali (capacita, conoscenze, esperienze) da parte dei candidati in relazione
    al profilo del posto messo a concorso;
  • prova orale: colloquio volto a valutare anche le caratteristiche attitudinali e relazionali
    e sarà altresì accertata la conoscenza della lingua inglese, degli strumenti informatici di principale utilizzo (Pacchetto Office o equivalenti open source), nonché del software SebinaNext, con particolare riferimento alla catalogazione.

Scarica il bando

Concorso bibliotecario 2022: come prepararsi

Per la preparazione consigliamo il seguente volume, diviso in tre sezioni:

  • la prima parte fornisce alcuni cenni sulla storia del libro, analizza il sistema bibliotecario in Italia, in particolare le varie tipologie degli istituti bibliotecari, l’articolazione e le competenze del Ministero per i beni e le attività culturali e le biblioteche degli Enti locali.
    Passa poi in rassegna la normativa in materia di diritto d’autore, illustra i servizi e gli spazi delle biblioteche, la catalogazione e la descrizione bibliografica, l’informatizzazione delle biblioteche. Seguono i capitoli sulla promozione dei servizi della biblioteca (informazione agli utenti, promozione della lettura, biblioteca partecipata, biblioteche per bambini e ragazzi), sulla gestione degli eventi culturali (strumenti del marketing culturale, gestione finanziaria, fundraising) e un utile glossario;
  • la seconda e terza parte espongono in maniera chiara e approfondita alcuni elementi del Diritto amministrativo, in particolare gli atti, i provvedimenti e il procedimento amministrativi, la disciplina del rapporto di pubblico impiego, l’anticorruzione e la trasparenza, la privacy, e l’ordinamento e servizi degli enti locali.

Ogni parte è corredata da una selezione di quiz con risposta commentata per un veloce ripasso e verifica di quanto studiato.

Nella sezione online sono disponibili un’utile Appendice normativa, un simulatore di quiz e eventuali aggiornamenti.

Concorso per Bibliotecario Collaboratore e Istruttore

Teoria e Test per tutte le prove

Il volume si presenta come una guida pratica e aggiornata sulla biblioteconomia, utile per quanti intendono partecipare ai concorsi pubblici per bibliotecari e collaboratori bibliotecari, ma anche per coloro che necessitano di una panoramica sulla formazione professionale e l’organizzazione bibliotecaria nel suo complesso.

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

2 COMMENTI

    • Buongiorno Gennaro,
      questo articolo è un contenitore di tutti i bandi pubblicati. Nonostante gli aggiornamenti settimanali, che possono riguardare nuovi bandi ma non solo, manteniamo i concorsi che non ricevono più domande per aggiungere novità su prove, riapertura o altro. Un saluto

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome