Home Concorsi pubblici Concorso Azienda Zero Padova, 40 ostetrici: requisiti e prove

Concorso Azienda Zero Padova, 40 ostetrici: requisiti e prove

Elena Bucci
concorso azienda zero padova

Attese nuove assunzioni per il profilo professionale di collaboratore professionale sanitario con il Concorso Azienda Zero Padova, destinato al reclutamento a tempo indeterminato di 40 ostetrici, categoria D, da assegnare a varie Aziende Sanitarie della Regione Veneto.

Ultime notizie sui Concorsi Sanità 2021

Nei prossimi paragrafi un approfondimento sui posti messi a concorso, i requisiti richiesti e le prove d’esame previste. Di seguito il Quiz per concorsi da Collaboratore sanitario Ostetrica/o.

Concorso Azienda Zero Padova: posti disponibili

I posti messi a concorso sono, complessivamente, 40, distribuiti come segue nelle varie Aziende Sanitarie della Regione Veneto:

  • 1 posto Azienda Ulss n. 1 Dolomiti
  • 6 posti Azienda Ulss n. 2 Marca Trevigiana
  • 3 posti Azienda Ulss n. 3 Serenissima
  • 7 posti Azienda Ulss n. 4 Veneto Orientale
  • 4 posti Azienda Ulss n. 5 Polesana
  • 1 posto Azienda Ulss n. 7 Pedemontana
  • 1 posto Azienda Ulss n. 8 Berica
  • 14 posti Azienda Ulss n. 9 Scaliger
  • 1 posto Azienda Ospedale-Università Padova
  • 2 posti Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona.

Nel corso della compilazione della domanda di partecipazione alla procedura concorsuale, i candidati dovranno indicare una sola Azienda per la quale intendono concorrere; tale
indicazione non potrà essere in seguito modificata.

Concorso Azienda Zero Padova: requisiti

Gli aspiranti candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti entro la data di scadenza del bando:

  • cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea;
  • idoneità, piena ed incondizionata, alle mansioni specifiche del profilo professionale;
  • limiti di età: inferiore a quello previsto dall’ordinamento vigente per il collocamento a riposo d’ufficio.

Come sottolineato nel bando, non possono accedere all’impiego coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni ovvero licenziati a decorrere dalla data di entrata in vigore del primo contratto collettivo, ai sensi dell’art. 2, comma 2, del D.P.R. n. 220/2001.

Inoltre, ai candidati sono richiesti i seguenti titoli:

  • Laurea in Ostetricia abilitante alla professione sanitaria di Ostetrica/o, appartenente alla classe delle Lauree in Professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica L/SNT1, o Diploma Universitario di Ostetrica/o, conseguito ai sensi del D.M. n. 740 del 14/9/1994 o titoli equipollenti così come individuati dal D.M. 27/7/2000 e s.m.i.;
  • Iscrizione al relativo Albo Professionale. 

Concorso Azienda Zero Padova: invio domande

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate dai candidati entro e non oltre le ore 18 del giorno 12 dicembre 2021, esclusivamente tramite la procedura telematica attiva sul sito dell’Azienda Zero – Iscrizione Concorsi.

La procedura telematica di presentazione della domanda richiede di effettuare la scannerizzazione e l’upload esclusivamente dei seguenti documenti:

  • il documento di riconoscimento in corso di validità (fronte e retro);
  • la ricevuta di pagamento di un contributo spese, non rimborsabile, pari a € 15,00;
  • i documenti comprovanti i requisiti generali che consentono ai cittadini non italiani e non comunitari di partecipare al
    presente concorso;
  • adeguata certificazione medica rilasciata da Struttura Sanitaria abilitata, comprovante lo
    stato di disabilità che indichi, solo nel caso in cui il candidato intenda avvalersi di tale
    beneficio, l’ausilio necessario in relazione alla propria disabilità e/o la necessità di tempi
    aggiuntivi per l’espletamento della prova d’esame, ai sensi dell’art. 20 della Legge n. 104
    del 5/2/1992;
  • idonea documentazione, comprovante lo stato di invalidità uguale o superiore all’80% ai fini della richiesta dell’esonero dalla prova preselettiva, solo nel caso in cui il candidato intenda avvalersi di tale beneficio;
  • la documentazione che attesti il riconoscimento dei titoli di studio conseguiti all’estero,
    necessari all’ammissione;
  • la documentazione che attesti il riconoscimento dei servizi svolti all’estero;
  • un numero massimo di 10 pubblicazioni edite a stampa attinenti al profilo professionale a selezione e ritenute dal candidato maggiormente rilevanti.

Concorso Azienda Zero Padova: prove d’esame

Innanzitutto, in base al numero delle domande pervenute, l’Amministrazione si riserva la facoltà di effettuare una preselezione, che potrà consistere nella risoluzione di un test strutturato su una serie di domande a risposta multipla su materie attinenti al profilo professionale messo a concorso.

Le prove d’esame successive saranno tre:

  • prova scritta: potrà consistere in quesiti a risposta multipla, in quesiti a risposta sintetica o in un tema, vertenti su argomenti attinenti al profilo professionale oggetto del concorso;
  • prova pratica: vertente su tecniche specifiche o nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta;
  • prova orale: vertente sull’approfondimento delle materie di cui alle prove scritta e pratica. Nell’ambito della prova orale sarà accertata la conoscenza della lingua inglese e la conoscenza dell’uso di apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Il superamento della prova scritta è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30, mentre per superare la prova pratica e quella scritta basterà un punteggio di almeno 14/20.

Concorso Azienda Zero Padova: valutazione titoli

I punti relativi alla fase della valutazione dei titoli del Concorso Azienda Zero Padova sono così suddivisi:

  • titoli di carriera: fino a 15 punti
  • titoli accademici e di studio: fino a 5 punti
  • pubblicazioni e titoli scientifici: fino a 3 punti
  • curriculum formativo e professionale: fino a 7 punti.

Scarica il bando

Concorso Azienda Zero Padova: come prepararsi

Per la preparazione al concorso consigliamo il seguente volume, valido sia per le prove nelle quali i test sono strutturati secondo lo schema della risposta multipla sia per quelle in cui è richiesta una breve trattazione degli argomenti.

I commenti alle risposte, infatti, riportano delle esaurienti spiegazioni che non solo consentono di verificare il proprio livello di preparazione, ma anche di impostare una succinta risposta ad un quesito.

Nella sezione online, disponibile seguendo le istruzioni riportate in fondo al libro, è presente un simulatore di quiz con test aggiuntivi.

Enrico Finale, Maggioli Editore, Agosto 2021

Il volume, rivolto a quanti si apprestano ad affrontare un concorso pubblico nell’area dell’ostetricia, si presenta come uno stimolo ad approfondire e ad ampliare sempre più le conoscenze post-base e di specializzazione che fanno parte del bagaglio professionale di ogni operatore.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome