Home Concorsi pubblici Concorso Infermieri, OSS e Amministrativi Sanità Concorso ASL Potenza, 142 Infermieri: requisiti, domanda, prove

Concorso ASL Potenza, 142 Infermieri: requisiti, domanda, prove

concorso-asl-potenza-infermieri

Con avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero 62 del 6 agosto 2021, è stato indetto un concorso pubblico unico regionale, per titoli ed esami, presso l’ASL di Potenza quale Azienda capofila, per la copertura a tempo pieno ed indeterminato di 142 posti di collaboratore professionale sanitario – infermiere, categoria D, in forma aggregata tra le aziende ed enti del Servizio sanitario regionale della Basilicata.

I posti sono così ripartiti:

  • 50 posti per l’Azienda Sanitaria di Potenza;
  • 32 posti per l’Azienda Sanitaria Locale di Matera;
  • 60 posti per l’AOR San Carlo di Potenza.

Dei 142 posti a concorso, 42 sono riservati ai volontari delle Forze armate: 9 per l’ASL di Matera, 15 per l’ASL di Potenza, 18 8posti per l’AOR San Carlo di Potenza.

Vediamo nei prossimi paragrafi i requisiti di partecipazione, come fare domanda e come si svolgerà la selezione.

Tutti le novità sui concorsi comparto Sanità

Concorso ASL Potenza, 142 infermieri: requisiti

Per la partecipazione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei paesi dell’Unione Europea, o di Paesi terzi purché titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
  • godimento dei diritti civili e politici. Non possono accedere agli impieghi coloro che sono stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • assenza di condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici o di condanne che, se intercorse in costanza di rapporto di lavoro, possano determinare il licenziamento ai sensi di quanto previsto dai Contratti Collettivi Nazionali di riferimento e dalla normativa vigente;
  • aver assolto agli obblighi di leva (per i soli candidati di sesso maschile nati prima del 31 dicembre 1985);
  • idoneità fisica all’impiego.

Costituiscono invece requisiti specifici per la partecipazione al concorso:

  • Laurea in Infermieristica (classe L/SNT 1 – Professioni Sanitarie Infermieristiche), ovvero Diploma universitario di Infermiere conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del D. Lgs. 502/92, e ss.mm.ii., ovvero Diplomi o Attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti;
  • iscrizione all’Albo professionale.

Tutti i requisiti devono essere posseduti dai candidati alla scadenza del termine per la presentazione della domanda.

Scarica il bando

Concorso ASL Potenza, 142 infermieri: domanda

La domanda di partecipazione può essere inviata esclusivamente online attraverso il Portale concorsi ASP Basilicata e compilando lo specifico modulo online. È richiesto il possesso di una casella personale di Posta Elettronica Certificata (PEC), pena l’esclusione dal concorso.

Per la partecipazione è richiesto inoltre il pagamento della tassa di concorso di 10 euro, effettuabile mediante bonifico bancario intestato a: Azienda Sanitaria Locale di Potenza – Servizio Tesoreria – Banca Popolare di Bari – Sede di Potenza, IBAN: IT17E0542404297000000000233, indicando come causale del versamento: “Tassa concorso pubblico per n. 142 posti di CPS Infermiere (cat. D)”. La ricevuta del versamento dovrà essere allegata alla domanda di partecipazione. Sarà possibile fare domanda fino al 5 settembre 2021.

Concorso ASL Potenza, 142 infermieri: prove

In ragione al numero di domande pervenute, l’Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre i candidati a una prova di preselezione, che potrà consistere nella risoluzione di un test strutturato su una serie di domande a risposta multipla su materie attinenti al profilo professionale messo a concorso, e/o di natura attitudinale, di cultura generale, di comprensione e uso della lingua italiana, di logica e ragionamento. Verranno ammessi alla prova successiva i primi 1.200 candidati ed i relativi ex aequo.

Il concorso prevede poi le seguenti prove:

  • prova scritta;
  • prova pratica;
  • prova orale.

La prova scritta potrà consistere in un elaborato, un tema, o nella risoluzione di quesiti a risposta multipla su argomenti scientifici relativi alle materie inerenti al profilo messo a concorso. La prova sarà superata con un punteggio minimo di 21/30.

La prova pratica potrà consistere nell’esecuzione di tecniche specifiche relative al profilo a concorso o nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta, anche inerenti agli argomenti della prova scritta. La prova sarà superata con un punteggio minimo di 14/20.

La prova orale verterà, oltre che sulle materie oggetto delle prove scritte, su:

  • compiti connessi alla funzione da conferire;
  • conoscenza dei principi di legislazione sanitaria nazionale e regionale;
  • documentazione sanitaria;
  • tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • disciplina del rapporto di lavoro del personale del Servizio Sanitario;
  • tutela della privacy in ambito sanitario;
  • D. Lgs n. 165/2001.

Nel corso della prova orale verrà inoltre accertata la conoscenza della lingua inglese e delle principali apparecchiature e applicazioni informatiche. La prova sarà superata con un punteggio minimo di 14/20.

Il punteggio massimo ottenibile complessivamente con le prove d’esame sarà quindi di 70 punti.

Concorso ASL Potenza, 142 infermieri: valutazione titoli

Ai 70 punti ottenibili con le prove si aggiungono fino a 30 punti ottenibili con la valutazione dei titoli. Verranno valutati:

  • titoli di carriera – fino a 12 punti;
  • titoli accademici e di studio – fino a 6 punti;
  • pubblicazioni e titoli scientifici – fino a 4 punti;
  • curriculum professionale – fino a 8 punti.

Per ulteriori informazioni sul programma d’esame e sulla selezione si rimanda al bando.

Concorso ASL Potenza, 142 infermieri: come prepararsi

Per la preparazione al concorso si consigliano i seguenti testi:

L'infermiere

L'infermiere

Marilena Montalti, Cristina Fabbri, 2020, Maggioli Editore

Il manuale, giunto alla X edizione, costituisce un completo e indispensabile strumento di preparazione sia ai concorsi pubblici sia all’esercizio della professione di infermiere. Con un taglio teorico-pratico affronta in modo ampio ed esaustivo tutte le problematiche presenti. La prima...



Test dei concorsi per Infermiere

Test dei concorsi per Infermiere

Ivano Cervella, 2019, Maggioli Editore

Il volume costituisce uno strumento utile per quanti si apprestano a sostenere un concorso pubblico per infermiere. I 5000 quiz a risposta multipla, infatti, sono il frutto di un attento studio degli argomenti più spesso oggetto d’esame e dei quesiti effettivamente somministrati...





© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome