Home Concorsi pubblici Concorso Comune Trieste, 24 istruttori e funzionari: come partecipare

Concorso Comune Trieste, 24 istruttori e funzionari: come partecipare

concorso-comune-trieste

Nella Gazzetta Ufficiale n.29 del 13-04-2021 sono stati pubblicati i bandi del nuovo concorso Comune Trieste per l’assunzione di:

  • 10 funzionari specialisti amministrativo/contabili, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato (bando);
  • 14 istruttori amministrativo/contabili, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato (bando).

Ai concorsi si applicano delle riserve di posti, in misura diversa a seconda del bando, per le seguenti categorie:

  • categorie di cui agli artt. 1, comma 1, e 18, comma 2 ed equiparati, della legge n. 68/99, iscritti negli appositi elenchi del collocamento obbligatorio;
  • militari di cui agli artt. 1014 e 678 del Decreto Legislativo n. 66/2010;
  • dipendenti a tempo indeterminato del Comune di Trieste inquadrati nella categoria immediatamente inferiore a quella messa a selezione.

Vediamo nei prossimi paragrafi chi può partecipare, come fare domanda e quali sono le prove.

Tutte le novità sui concorsi in Friuli-Venezia Giulia

Concorso Comune Trieste: requisiti

Possono partecipare ai concorsi i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea. Possono partecipare anche i loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro UE che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente e i cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria.
  • idoneità alla mansione specifica;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 65;
  • conoscenza della lingua inglese e della materia informatica;
  • posizione regolare rispetto agli obblighi di leva, per i soggetti a tale obbligo;
  • non aver a proprio carico sentenze definitive di condanna o provvedimenti definitivi di misure di prevenzione o procedimenti penali in corso, nei casi previsti dalla legge come causa di licenziamento, ovvero, assenza di condanne penali o provvedimenti definitivi di misure di prevenzione o procedimenti penali in corso che possano costituire impedimento all’instaurazione e/o mantenimento del rapporto di lavoro dei dipendenti della pubblica amministrazione;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ovvero licenziati da una pubblica amministrazione in esito a procedimento disciplinare;
  • non essere stati collocati a riposo.

Vi sono poi dei requisiti specifici per il profilo professionale per il quale si intende concorrere, che riguardano il titolo di studio. In particolare è richiesto:

  • Laurea, per il concorso 10 funzionari specialisti amministrativo/contabili;
  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado, per il concorso 14 istruttori amministrativo/contabili.

Concorso Comune Trieste: domanda

La domanda di partecipazione ai concorsi può essere inoltrata esclusivamente online attraverso il portale concorsi del Comune di Triste, accessibile all’indirizzo “www.triesteconcorsi.it“. Si potrà accedere al portale solo tramite SPID, saranno inoltre necessari un indirizzo di posta elettronica ordinario e un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Una volta effettuato l’accesso al portale occorrerà selezionare il concorso al quale si intende partecipare, per poi seguire la procedura guidata per la presentazione della domanda. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 29 aprile 2021 alle ore 12.00.

Concorso Comune Trieste: prove

Nel caso in cui le domande pervenute per ogni concorso superino le 300 unità, l’Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre i candidati a una prova preselettiva, che consisterà in una serie di quesiti sia psicoattitudinali sia riguardanti le materie d’esame. Sono esonerati dalla prova preselettiva i candidati con invalidità uguale o superiore all’80%.

Le prove d’esame saranno due:

  • una prova scritta;
  • una prova orale.

La prova scritta consisterà nella risoluzione di 80 quesiti a risposta multipla sulle materie d’esame. La correzione potrà avvenire a mezzo di strumenti informatici. Ad ogni risposta corretta verranno assegnati 1,25 punti mentre ogni risposta errata, non data, doppia o multipla verrà valutata 0 punti.

La prova si intenderà superata con una votazione non inferiore a 70/100, ovvero avendo risposto correttamente ad almeno 56 domande su 80. i candidati che avranno superato la prova potranno accedere alla successiva prova orale.

La prova orale consisterà in un colloquio sulle materie della prova scritta. Verrà inoltre accertata:

  • la capacità di utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • la conoscenza della lingua inglese.

La prova si intende superata con un punteggio non inferiore a 70/100. Per ulteriori informazioni circa le materie d’esame e la presentazione della domanda si rimanda ai rispettivi bandi.

Per la preparazione ai concorsi si consiglia:

Istruttore Direttivo e Funzionario Area amministrativa e contabile Cat. C e D negli Enti locali 2020

Istruttore Direttivo e Funzionario Area amministrativa e contabile Cat. C e D negli Enti locali 2020

S. Biancardi, C. Costantini, E. Lequaglie, L. Oliveri, M. Quecchia, N. Rinaldi, G. Uderzo, 2020,

Il volume espone in maniera chiara, esauriente e approfondita tutti gli argomenti utili per la preparazione dei candidati alle prove di selezione dei concorsi per Istruttore direttivo e Funzionario (cat. C e D) dell’area amministrativa e dell’area contabile negli Enti locali.



Concorso Istruttore e Istruttore direttivo contabile Area economico-finanziaria Cat. C e D negli Enti locali

Concorso Istruttore e Istruttore direttivo contabile Area economico-finanziaria Cat. C e D negli Enti locali

Stefano Bertuzzi (a cura di), con i contributi di C. Brugoni, G. Cottarelli, P. Carone, M. Ventura, 2021, Maggioli Editore

Il volume si presenta come strumento di studio per tutti coloro che partecipano ai concorsi per i ruoli di istruttore e istruttore direttivo contabile (cat. C e D) nell’area economico-finanziaria degli enti locali. Il testo propone una trattazione teorica sulle materie generalmente richieste...



 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome