Home Concorsi pubblici Concorso Ripam funzionari tecnici, 70 posti MISE e Presidenza Consiglio Ministri: requisiti...

Concorso Ripam funzionari tecnici, 70 posti MISE e Presidenza Consiglio Ministri: requisiti di accesso, prove e programmi

Alice Lottici
concorso-ripam-ministero-sviluppo-e-consiglio-ministri

Nella Gazzetta Ufficiale n.59 del 31-07-2020 è stato pubblicato il Concorso Ripam funzionari tecnici destinato a laureati. In totale sono 70 posti a tempo indeterminato presso il Ministero dello sviluppo economico (60) e la Presidenza del Consiglio dei Ministri (10).

Il punteggio della graduatoria finale sarà formulato sulla base dei titoli presentati e del punteggio conseguito alle prove.

Vediamo assieme tutte le informazioni per partecipare: requisiti di accesso, modalità di invio della domanda e prove. Le domande possono essere presentate entro il 14 Agosto.

Concorso Ripam 2133 funzionari: bando, selezione e programmi di studio

Concorso Ripam funzionari tecnici: profili e requisiti di accesso

Il bando del Concorso MISE e Presidenza Consiglio dei Ministri è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.59 del 31-07-2020, quindi gli aspiranti possono già inoltrare la domanda di partecipazione.

Vai al bando

I profili ricercati sono funzionari informatici e specialisti in sicurezza, ovvero:

  • 45 funzionari informatici/specialisti del settore scientifico tecnologico (Codice CU/INFO), di cui 35 da inquadrare come funzionari informatici al MISE e 10 da inquadrare come specialisti del settore scientifico tecnologico alla Presidenza del Consiglio dei Ministri;
  • 15 funzionari tecnici (Codice CU/ELET) con competenze in ambito elettronico per il MISE;
  • 10 funzionari tecnici (Codice CU/TELE) con competenze in ambito telecomunicazioni per il MISE.

Nel bando sono indicati i requisiti richiesti da ogni profilo professionale, che possono essere generici (ovvero richiesti in tutte le selezioni per l’accesso a un ruolo nella Pubblica Amministrazione) e specifici.

Innanzitutto per partecipare è richiesta una laurea, un diploma di laurea, una laurea specialistica o magistrale.

Inoltre, per accedere ad ogni profilo, bisogna conoscere programmi e metodologie specifiche (sono riportate all’art. 1 del bando).

Concorso Ripam funzionari tecnici: quando fare domanda

La domanda di partecipazione deve essere compilata sull’apposito modulo predisposto su Step-One 2019. L’accesso è tramite SPID.

I termini per l’invio sono fissati al 14 agosto.

Concorso Ripam funzionari tecnici: prove e programmi di studio

La selezione del Concorso Ripam funzionari tecnici MISE e Presidenza Consiglio dei Ministri è così articolata:

  • preselettiva, comune a tutti i profili (e svolta con un numero di domande superiore di 2 volte i posti a concorso), consistente in un test con 60 quesiti a risposta multipla di cui 30 per verificare la capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale e 30 sulle materie;
  • prova scritta, distinta per profilo, consiste in un test con quesiti su sistemi informatici e lingua inglese;
  • prova orale, un colloquio sulle materie richieste per ogni profilo, lingua inglese e competenze digitali volte a favorire processi di innovazione amministrativa e di trasformazione digitale della pubblica amministrazione;
  • valutazione dei titoli.

Le prime due prove si svolgono presso sedi decentrate e con strumentazione informatica. Il colloquio finale invece può essre svolta in videoconferenza.

La graduatoria finale verrà formulata esclusivamente con il punteggio ottenuto nella prova scritta, nella prova orale e nella valutazione dei titoli.

Scopri le risorse per lo studio su maggiolieditore.it!



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome