Home Concorsi pubblici Concorso Infermieri Coronavirus, bando Infermieri Protezione Civile: come e quando candidarsi

Coronavirus, bando Infermieri Protezione Civile: come e quando candidarsi

Alice Lottici
coronavirus-bando-infermieri-protezione-civile

Sei un infermiere? Il tuo aiuto è importante per l’emergenza Coronavirus“.

Questo l’incipit della pagina infermieripercovid.protezionecivile.it che richiama l’attenzione sulla necessità di ulteriori professionisti sanitari a supporto per gli ulteriori contagi in tutto il territorio italiano. Avviata quindi la procedura per l’integrazione di 500 Infermieri nell’Unità medico specialistica selezionata dal Dipartimento della Protezione Civile.

Le candidature sono ammesse fino alle ore 20 del 28 Marzo 2020.
Vediamo assieme cosa fare per candidarsi al bando Infermieri Protezione Civile.

Coronavirus: assunzioni e misure previste

Bando Infermieri Protezione Civile: posti e assegnazione

Nei prossimi giorni speriamo di aggiungere un numero importante di infermieri per dare respiro ai colleghi sui territori”.

Questo l’appello in conferenza stampa del vicecapo della Protezione Civile Agostino Miozzo.

La procedura mira a integrare l’unità medico specialistica attualmente operante a supporto delle strutture sanitarie regionali con un’unità composta da 500 Infermieri.

La partecipazione prevede:

  • rimborso spese di viaggio;
  • premio solidarietà forfettario per ciascuna giornata di presenza;
  • alloggio predisposto dalle Regioni.

Bando Infermieri Protezione Civile: come candidarsi

Fino alle ore 20 di sabato 28 Marzo (domani) sarà attiva la piattaforma per aderire alla selezione Infermieri Protezione Civile.

La domanda dovrà essere trasmessa compilando il form presente sul sito infermieripercovid.protezionecivile.it

La procedura per candidarsi:

  • spuntare la casella “trattamento dati personali” in fondo alla homepage;
  • cliccare sul bottone avanti;
  • procedere alla compilazione del form, partendo dai propri dati anagrafici.

Non è possibile procedere senza rispondere a una o più domande obbligatorie.

Qualora il profilo dovesse risultare idoneo, il candidato verrà ricontattato dal Dipartimento per definire le modalità di impiego.

 

Fonte: infermieripercovid.protezionecivile.it



© RIPRODUZIONE RISERVATA


CONDIVIDI

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome