Home Concorsi pubblici Concorso Polizia Penitenziaria 2020, presto il bando per 1300 allievi agenti

Concorso Polizia Penitenziaria 2020, presto il bando per 1300 allievi agenti

Alice Lottici
concorso-polizia-penitenziaria-2020

Prevista entro il mese di aprile la pubblicazione di un Concorso Polizia Penitenziaria 2020 per 1300 allievi agenti. In particolare sono riservati:

  • 500 posti per civili (380 per uomini e 120 per donne);
  • 800 posti per volontari in ferma prefissata delle Forze Armate (600 per uomini e 200 per donne).

Un’ottima opportunità per diplomati, anche senza requisiti di servizio. E’ probabile che le due procedure vengano suddivise in differenti bandi. Vediamo in sintesi tutte le informazioni sul Concorso Polizia Penitenziaria in arrivo.

Tutti i Concorsi Polizia e Forze Armate attivi

Concorso Polizia Penitenziaria 2020: requisiti

I requisiti per essere ammessi alla procedura sono quelli generali, richiesti per tutti i concorsi pubblici.

Per entrare a far parte del corpo di Polizia Penitenziaria è però necessaria l’idoneità fisica, psichica e attitudinale alle mansioni di servizio.

Sussistono limiti di età per partecipare: infatti ogni candidato deve avere tra i 18 e i 28 anni.

Per quanto riguarda il titolo di studio, invece, i civili possono partecipare con un diploma di scuola secondaria di II grado utile per l’iscrizione ai corsi universitari. Diversamente i militari in servizio o in congedo devono aver conseguito almeno la licenza media.

Concorso Polizia Penitenziaria 2020: domanda

La domanda di partecipazione potrà essere inviata solamente nelle modalità e nei tempi stabiliti dal bando.

Generalmente a seguito della pubblicazione in Gazzetta sono da considerare 30 giorni per la trasmissione della documentazione.

Secondo voci non ufficiali il bando potrebbe uscire entro il mese di aprile.

Concorso Polizia Penitenziaria 2020: prove

La selezione è così articolata:

  • prova scritta, un questionario con 80 domande a risposta multipla su argomenti di cultura generale e scolastica (aritmetica, educazione civica, geografia, geometria, lingua italiana, scienze e storia);
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamenti attitudinali.

Ancora non sono state diffuse informazioni ufficiali in merito alla banca dati della prova scritta, tuttavia facendo riferimento alle precedenti procedure concorsuali sappiamo che è sempre stata pubblicata.

La prova scritta potrebbe svolgersi entro l’estate. Attendiamo la pubblicazione del bando per chiarire tempistiche e le modalità di iscrizione.

 

In arrivo le proposte editoriali di Maggioli Editore per il Concorso Polizia Penitenziaria 2020. Per rimanere aggiornato/a sulla pubblicazione iscriviti alla newsletter LeggiOggi Concorsi!

Iscriviti qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome