Home Concorsi pubblici Concorso Scuola Concorsi Scuola, aggiornamento DEF 2019: tutte le novità

Concorsi Scuola, aggiornamento DEF 2019: tutte le novità

Alice Lottici
concorsi-scuola-aggiornamento-def-2019

Approvata dal Consiglio dei Ministri la Nota di Aggiornamento al DEF 2019, il Documento di Economia e Finanza, con importanti novità nel comparto scuola e in particolare sui Concorsi Scuola.

Vediamo i punti salienti del documento.

Novità sul Concorso Ordinario e Straordinario scuola Secondaria

Aggiornamento Def 2019: le novità sulla scuola

Nel documento di aggiornamento Def 2019 al capitolo quarto “Le riforme e le raccomandazioni del Consiglio dell’Unione Europea”, paragrafo 2 “Principali iniziative in risposta alle raccomandazioni”, “Istruzione e competenze” sono indicate le novità nel comparto scuola.

Come indicato nelle linee programmatiche: “Per stimolare una crescita duratura è fondamentale investire sulle nuove generazioni, garantendo a tutti la possibilità di svolgere un percorso di crescita professionale, sociale e culturale e creare le condizioni per il rientro di quanti hanno lasciato il Paese. Le dotazioni a favore della scuola pubblica verranno migliorate, anche da un punto di vista infrastrutturale. L’università e la ricerca verranno potenziate e il sistema di reclutamento verrà allineato ai migliori standard internazionali”.

I principali interventi al sistema di istruzione sono:

  • avviamento di politiche per limitare l’eccessivo affolamento delle classi;
  • valorizzazione del ruolo dei docenti, anche economica;
  • potenziamento del Piano Nazionale per l’edilizia scolastica, per la ristrutturazione, l’adeguamento antisismico e antincendio delle strutture;
  • garantire una gratuità degli asili nido e dei micro-nidi, ampliandone l’offerta nel Mezzogiorno e favorendo famiglie con redditi medio-bassi;
  • interventi di contrasto alla dispersione scolastica;
  • lotta al bullismo;
  • revisione dei percorsi di formazione e abilitazione del personale docente, con presentazione di un disegno di legge alle Camere;
  • potenziamento della ricerca e del coordinamento con le Università, sempre più verso l’internazionalizzazione;
  • revisione del sistema di reclutamento e valutazione delle Istituzioni di alta formazione e ricerca, con istituzione di un’Agenzia Nazionale a coordinamento;
  • prevedere nuove forme di finanziamento e formule di partenariato pubblico-privato;
  • rivedere accesso ai corsi di laurea a numero programmato.

Leggi il documento completo

Dai dati pubblicati a luglio è emerso che il fenomeno dell’abbandono della scuola tra la secondaria di I e II grado è in diminuzione.

Sempre a luglio, un decreto legislativo ha definito nuove procedure per la redazione e l’aggiornamento del Piano Educativo Individualizzato (PEI), le modalità del servizio di istruzione domiciliare per gli Insegnanti di sostegno e velocizzato l’iter di attribuzione delle risorse.

Aggiornamento Def 2019: concorsi scuola

Tante novità anche per quanto riguarda i tanto attesi concorsi scuola.
Già lo scorso luglio erano state autorizzate le procedure di reclutamento del personale docente per un totale di 53.627 unità.

Inoltre, è stato emanato un bando per la selezione di 120 docenti con competenze digitali, per favorire la diffusione di nuove metodologie didattiche e la creazione di ambienti di apprendimento innotivativi.

Dalla nota, invece, emerge che entro la fine del 2019 sarà bandito il Concorso ordinario Infanzia e Primaria per 16.959 posti.

 

Fonte Nadef 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome