concorso infermieri friuli

E’ stato indetto il Concorso 545 infermieri Friuli– categoria D. Gli infermieri assunti saranno assegnati agli Enti del Servizio sanitario regionale, del Friuli Venezia Giulia.
La comunicazione con i termini di scadenza, è stata pubblicata l’11 dicembre 2018 in Gazzetta Ufficiale. Ecco alcune informazioni utili sul Concorso.

Scarica il Bando di Concorso 

Concorso 545 infermieri: requisiti per partecipare

Per poter partecipare al Concorso 545 infermieri è necessario essere in possesso di specifici requisiti, oltre a quelli che servono generalmente per poter accedere a tutti i concorsi pubblici:

  • Laurea in infermieristica (classe L/SNT1) o diploma universitario di infermiere o attestato/titolo di studio estero riconosciuto equivalente al diploma universitario;
  • Iscrizione all’ordine professionale degli infermieri.

Concorso 545 infermieri: come fare domanda

Per partecipare al concorso bisogna presentare la domanda, che può essere trasmessa esclusivamente tramite la procedura telematica reperibile sul sito EGAS. La domanda deve essere presentata entro il 10 Gennaio. Il bando contiene la descrizione dettagliata di tutte le modalità di compilazione della domanda.

Concorso 545 infermieri: documenti obbligatori

Per completare correttamente l’iscrizione e per non essere esclusi dal concorso, si deve obbligatoriamente allegare:

a) Il documento di identità valido,
b) La copia della domanda, completa e firmata di tutte le sue pagine prodotta tramite l’applicativo utilizzato.

Qualora ricorrano le condizioni dovranno essere allegati obbligatoriamente anche i
seguenti documenti:

a) I documenti comprovanti i requisiti che consentono ai cittadini non italiani e non comunitari di partecipare al presente concorso (permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero status di protezione sussidiaria, familiare non appartenente all’Unione Europea di cittadino UE);
b) Il decreto ministeriale di riconoscimento del titolo di studio valido per l’ammissione, se conseguito all’estero;

I seguenti documenti, qualora ne ricorra il caso, devono essere allegati dagli interessati, pena la mancata valutazione/decadenza dei benefici:

a) Il provvedimento di equiparazione dei titoli di servizio svolti all’estero (da inserire nella pagina “Servizio presso ASL/PA come dipendente”);
b) La certificazione medica attestante lo stato di disabilità comprovante la necessità di ausili e/o tempi aggiuntivi, ai sensi dell’art. 20 della L. 5.02.1992, n. 104;
c) La certificazione medica comprovante la disabilità > 80% ai fini dell’esonero alla preselezione – ai sensi dell’art.25 c.9 del D.L. 24.6.2014 n. 90, convertito con L. 11.08.2014, n. 114 -;
d) Le pubblicazioni effettuate.

Concorso 545 infermieri: tutte le prove

Per provare a vincere il concorso, i candidati dovranno affrontare le seguenti prove:

  • La prova scritta che è formata da quesiti a risposta sintetica sugli argomenti concernenti il profilo professionale;
  • La prova pratica che mira a verificare le conoscenze e le tecniche infermieristiche e a valutare gli aspetti organizzativi legati alla professione. La suddetta prova potrebbe essere anche eseguita in forma scritta, con quesiti a risposta multipla;
  • La prova orale che consiste in un colloquio inerente agli argomenti già trattati nelle precedenti prove e mira a verificare l’adeguata conoscenza della lingua inglese e delle principali applicazioni informatiche.

La commissione esaminatrice ha deciso che, qualora le domande dovessero risultare maggiori rispetto al numero previsto per il normale svolgimento del concorso, sarà contemplata anche una prova preselettiva, ovvero una prova formata da quiz a risposta multipla, relativi alle materie delle prove e su argomenti di cultura generale.

La commissione avrà a disposizione un totale di 70 punti da attribuire per poter valutare le prove: 30 punti dedicati alla prova scritta, 20 punti per la prova pratica, 20 per la prova orale. Infine, i 30 punti rimanenti saranno destinati alla valutazione dei titoli.

Per prepararsi al meglio alle prove d’esame, consigliamo:

L’infermiere

L’infermiere

Marilena Montalti-Cristina Fabbri, 2018, Maggioli Editore

Il manuale, giunto alla IX edizione, costituisce un completo e indispensabile strumento di preparazione sia ai concorsi pubblici sia all’esercizio della professione di infermiere. Con un taglio teorico-pratico affronta in modo ampio ed esaustivo tutte le problematiche presenti all’interno...



© RIPRODUZIONE RISERVATA


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome