ddl concorrenza

Il 2 agosto è divenuto legge il testo del c.d. ddl concorrenza; molte le norme volte a semplificare e velocizzare alcuni adempimenti normativi e settori economici.

Approfondisci qui tutte le novità del DDl Concorrenza

Tra queste, alcune norme riguardano i beni culturali.

In particolare, tra le previsioni più significative relative al patrimonio culturale, la nuova legge ha riformulato il codice dei beni culturali e del paesaggio (d.l. 22 gennaio 2004 n. 42).

Ecco come

Da un lato innalzando a 70 anni il limite temporale necessario al riconoscimento della tutela prevista dal codice per le opere protette di proprietà dei privati (pur garantendo la possibilità al Ministero di vincolare anche le opere di oltre 50 anni, se d’interesse culturale eccezionale per il patrimonio italiano).

Dall’altro introducendo una soglia di valore (unica per le diverse categorie di beni, pari a euro 13.500,00) al di sotto della quale il bene culturale può transitare liberamente fuori dai confini nazionali ed europei, dietro semplice autocertificazione.


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here