BUSINESS PLAN

Il business plan può essere definito come il documento che, descrivendo i piani di un’impresa, ne evidenzia gli obiettivi e le modalità con cui conseguirli, dimostrando altresì che i risultati previsti soddisfano le aspettative dei soggetti ai quali è indirizzato.

IL BUSINESS PLAN DI UN’IMPRESA ESISTENTE

Nello specifico, il business plan di un’impresa esistente illustra le intenzioni del management relativamente alle strategie competitive dell’azienda, le azioni che saranno realizzate per il raggiungimento degli obiettivi strategici, l’evoluzione dei key value drivers e dei risultati attesi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Professionisti e Lavoro: come migliorare il proprio business con il neuromarketing

IL BUSINESS PLAN DI UNA START UP

Nel caso, invece, di una start up, il business plan ha il compito di presentare l’idea imprenditoriale ai potenziali investitori e agli altri soggetti interessati, trasmettendo loro, in modo realistico, le opportunità più significative e le prospettive di sviluppo della nuova iniziativa.

COME SCRIVERE UN BUSINESS PLAN DI SUCCESSO?

Anzitutto scrivere un business plan significa imparare a ragionare in termini strategici, definire in maniera chiara il modello di business, i fattori critici di successo e gli elementi alla base del vantaggio competitivo della propria azienda.

In tal senso, infatti, il business plan rappresenta un potente strumento di analisi per la definizione di strategie intenzionali.

A prescindere, però, dalla specifica attività, per costruire un progetto di successo occorre anche avere un nome di successo. In tal senso lanciare un’immagine corretta del proprio business su internet rappresenta la prima opportunità da cogliere per ottenere visibilità e crescita, a prescindere dalla tipologia di gruppo o associazione a cui si intende dare rappresentazione.

Come fare, quindi, per poter registrare l’estensione per il proprio dominio e fare sapere al mondo di essere online?

Sul sito 1&1, ad esempio, che vanta già 19 milioni di domini registrati, l’utente per lanciare online il proprio business ha modo di trovare il nome di dominio più adeguato per dare uno slancio alla propria attività anche in rete, nella maniera giusta e più efficace.

QUALI SONO I VANTAGGI CHE SI OTTENGONO DALLA REDAZIONE DI UN BUSINESS PLAN?

Anzitutto è uno strumento che non solo aiuta a pensare in modo sistematico, ma anche e soprattutto a definire strategie intenzionali.

Sicuramente il vantaggio più importante è che attraverso la preparazione del business plan si ottiene una visione integrata della propria azienda o del proprio progetto imprenditoriale. In un unico documento, infatti, devono essere sintetizzate tutte le informazioni fondamentali di un’impresa o di un progetto imprenditoriale: la strategia, i prodotti, la tecnologia, il mercato, i concorrenti, le risorse umane e gli aspetti economico-finanziari.

Se correttamente concepito e predisposto, quindi, il business plan diventa il documento fondamentale per valutare e gestire un’impresa o un progetto imprenditoriale, in quanto costringe a pensare in modo sistematico e a fornire una sintesi completa degli obiettivi fissati, delle azioni da intraprendere, degli aspetti economici e finanziari e delle risorse necessarie.


CONDIVIDI
Articolo precedentePerchè il futuro dei Pagamenti è Digitale? La nuova campagna New Money di PayPal
Articolo successivoProfessione Youtuber: tutto quello da sapere per lanciare un canale di successo

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here