Giornata in pista, ma sulle quattro ruote, per Aleix Espargaró, pilota ufficiale del Team Suzuki ECSTAR in MotoGP™

 

La nuova Swift GSX-RR Tribute – disponibile in Edizione Limitata sul web store di Suzuki – è una versione speciale della sportiva compatta che Suzuki ha ideato per celebrare i prototipi GSX-RR: un modo per far toccare con mano lo stretto legame tra la produzione Suzuki ed il mondo delle competizioni.


Ispirata infatti nelle grafiche al prototipo MotoGP™ di Aleix e del TeamMate Maverick Viñales è stata portata per un giorno in pista da Aleix Espargaró, pilota ufficiale del Team Suzuki ECSTAR in MotoGP™, il quale ha smesso i panni del pilota per calarsi in quelli di «tester» della Casa in occasione dell’evento organizzato per celebrare l’arrivo della nuova Swift “Tribute”.

Nato a Granollers, in Catalogna, classe 1989, il talento spagnolo del Team ufficiale Suzuki ha così tenuto a battesimo un’auto grintosa ed esaltante, frutto di quel DNA sportivo che ha consentito alla Casa, già nell’anno del rientro nel Motomondiale, di conquistare risultati ai massimi livelli. Di più: con questa esperienza, Aleix Espargaró ha sottolineato il forte legame con Suzuki, con il quale condivide uno spirito giovane e sportivo, la tenacia e l’impegno verso il raggiungimento di traguardi sempre più ambiziosi.

In questa occasione il pilota MotoGP™ ha potuto “toccare con mano”, anche sulle quattro ruote, l’esclusività tecnica e le prestazioni che caratterizzano non solo la nuova arrivata ma l’intera produzione Suzuki. La ricerca del puro piacere di guida è, infatti, la formula con la quale da sempre la Casa di Hamamatsu sviluppa i suoi modelli, siano essi auto, moto o motori marini. Questa caratteristica diventa così il trait d’union di ogni progetto, con l’obiettivo della massima soddisfazione per il Cliente: “Le moto Suzuki ti danno sempre un feeling eccezionale» sono le parole di Aleix «e le auto fanno esattamente la stessa cosa. SWIFT Sport che ho guidato oggi, ad esempio, è davvero incredibile, ti dà sensazioni entusiasmanti. Mi sono divertito tantissimo!”.

 

Realizzata in omaggio ai prototipi GSX-RR del Motomondiale, la nuova Limited Edition SWIFT è disponibile e prenotabile sul webstore ufficiale Suzuki, così come già avviene per la versione SWIFT Web Race. L’inedita interpretazione stilistica di SWIFT SportGSX-RR Tribute si contraddistingue per la carrozzeria BiColor, Bianco Artico abbinato al tetto, alla parte superiore degli specchi retrovisori ed alla copertura sotto griglia frontale nella cromia BlueGP. Quest’ultimo propone anche inserti RedGP, tinta scelta anche per l’estrattore posteriore sportivo con doppio scarico ed i light stripes che corrono lungo i fianchi dell’auto. Gli accenti colorati e il logo GSX-RR Tribute trasmettono tutto il feeling con la pista, catturando lo sguardo grazie al tocco Light YellowGP utilizzato per la parte inferiori degli specchi retrovisori e per i center caps dei cerchi in lega da 17”. I 136 cv del propulsore 1.6 aspirato ed il suo assetto sportivo, fanno il resto…

A fine test Espargaró ha dichiarato che l’esperienza “è stata fantastica. Vado matto per le auto, ho sempre avuto passione per questo mondo e quando posso vado in pista anche con le quattro ruote. Oggi ho provato a spingere continuamente, riuscendo a girare sempre più forte. È stata una soddisfazione. SWIFT è davvero divertente, ti dà un feeling spettacolare, sembra di guidare un kart!”.

Nuova SWIFT Sport GSX-RR Tribute, disponibile nella versione 3 porte, è proposta al prezzo di 16.900€ chiavi in mano – IPT esclusa – comprensivo di un corso di guida sicura Suzuki&Safe di due giorni (vitto e alloggio compresi) presso l’impianto permanente MotorOasi Piemonte di Susa (TO).

Espargaró dall’asfalto al fuoristrada

 

Dall’asfalto alle prove off-road, da SWIFT Sport alla trazione 4WD del sistema ALLGRIP di Vitara, alla scoperta delle difficoltà imposte dai passaggi più impegnativi dei sentieri fuoristradistici. Il DNA sportivo e la tecnologia leader di Suzuki nel segmento delle quattro ruote motrici hanno conquistato il pilota spagnolo: al volante di Vitara 1.6 DDiS 4WD ALLGRIP con pacchetto V-More, Aleix ha dato sfoggio di grande determinazione, affrontando il tracciato fuoristrada e spingendosi in esercitazioni di grande impegno anche per i driver più esperti della disciplina.

 

Le performance della trazione integrale ALLGRIP hanno conquistato il pilota spagnolo per la facilità con cui rendono possibile spingersi alla ricerca dei limiti di aderenza. Qualità ben note agli specialisti dell’off-road.

Dalle 4×4 alle due ruote

 

Espargaró si è cimentato in pista anche con due modelli che rappresentano l’essenza della sportività della gamma moto Suzuki. Nel tracciato off-road, Aleix è salito in sella alla RM-Z450, monocilindrica da cross protagonista nel Mondiale MX GP e nel Supercross. Non poteva mancare un contatto con GSX-S1000F ABS, maxi Street Sport di ultima generazione e ultima interpretazione del DNA top performance GSX.

[ Redazione Motori360 ]


CONDIVIDI
Articolo precedenteAlfa Romeo ritarderà il lancio della Giulia e del SUV?
Articolo successivoEicma 2015, Montesa presenta la 4Ride

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here