In occasione del lancio italiano della Nuova Clubman, Mini rivoluziona il concetto di porte aperte ed inventa la prima “Open Week”: sette giorni, dal 2 all’8 novembre, per scoprire tutte le peculiarità del nuovo concetto Shooting-Brake della vettura compatta premium ed innamorarsene.

La nuova Clubman è, infatti, talmente nuova, sofisticata e tecnologica che necessita di tempo per raccontare e spiegare tutte le novità che porta in sé e che la posizionano come innovativo concetto automobilistico nel segmento delle vetture compatte premium, capace di combinare funzionalità e razionalità – sia nella guida giornaliera, sia nei lunghi viaggi -divertimento di guida e comfort, versatilità e forte personalità.

A partire da lunedì scorso 2 novembre, apre le sue Split Door al pubblico. Anche nella Nuova Clubman il brand fonde tradizione ed innovazione e rivisita l’iconico concetto di Split Door: alle 2 porte posteriori battenti, infatti, associa ora (in opzione) l’Easy-Opener che permette l’apertura automatica. Le porte posteriori possono essere aperte attraverso la chiave, attraverso il comando posto sulla maniglia oppure attraverso l’avvicinamento del piede sotto il paraurti posteriore: con un primo movimento si aziona l’apertura della portiera destra, con un secondo l’apertura della portiera sinistra.


Le Split Door della Nuova Clubman permettono, quindi, di accedere con un’estrema semplicità ad un bagagliaio sempre più capiente, ora di 360 litri, che si estende fino a 1.250 litri abbattendo i sedili posteriori in modalità 40:20:40. Domani altro giorno della “Settimana Aperta” e altra caratteristica della Nuova MINI Clubman da scoprire….
(ITALPRESS).


CONDIVIDI
Articolo precedentePneumatici invernali o catene a bordo: per chi scatta l’obbligo
Articolo successivoTasi e Imu: addio anche sulle seconde case, quando?

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here