Nella seconda giornata di Pol 2015 a Cosenza, tra le ore 11.00 e le ore 13.00, presso la Sala degli Stemmi del Palazzo della Provincia di Cosenza, si svolgerà il seminario di studio riservato alla guida sotto l’effetto dell’alcol e/o sostanze stupefacenti.

Sicuramente saranno trattati non solo gli aspetti operativi e normativi da parte degli operatori di Polizia, ma soprattutto lo studio della giurisprudenza. Conoscendo la tematica e le tragiche conseguenze che essa comporta nella sinistrosità stradale, oggetto anche del dibattimento presso la Camera dei Deputati per quel che concerne il ddl sull’omicidio stradale, argomento che nella data odierna è stato seguito da una folta assemblea di addetti ai lavori, sarà certamente seguita da molte persone.

test


Molti i profili che la  sezione penale della Cassazione ha emanato in questa tematica, soprattutto riguardanti le problematiche di tecnica legislativa; problemi di accertamento dello stato di intossicazione da sostanze stupefacenti; problemi di successione di leggi penali nel tempo in questa materia travagliata, in quanto adusa a continue novelle legislative.

Oltre alla magistratura in questi mesi abbiamo letto di numerose operazioni in tutti Italia per debellare questo grave problema, ecco perché esso è stato inserito in queste giornate di studio.

Test -

Lo stato di ebbrezza viene accertato dalle Forze dell’Ordine sottoponendo gli utenti della strada, ad alcooltest; e ciò avviene mediante l’impiego di un etilometro elettronico, ossia uno strumento in grado di rilevare nell’aria espirata la presenza di etanolo, il quale viene espulso tramite l’apparato respiratorio in quantità proporzionale a quella contenuta nel sangue, anche per questa apparecchiatura come per i pre test della droga, nella sessione già citata sarà illustrato il loro funzionamento. Non ci rimane che darvi appuntamento a domani per questa interessante giornata di studio.


CONDIVIDI
Articolo precedenteMini Clubman, non passa inosservata
Articolo successivoHonda Africa Twin ecco il nuovo modello 2016

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here