A seguito della conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 dicembre 2013, n. 145, avvenuta con legge n. legge 21/02/2014 n. 9, pubblicata sulla G.U. n.43 del 21-2-2014, le modifiche al codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, sono le seguenti:
-all’art. 114 viene inserito il comma “2-bis”;
-all’art. articolo 85, comma 2, viene inserita la “b-bis)”;

Con queste due modifiche:

– i carrelli che circolano su strada per brevi e saltuari spostamenti non avranno più bisogno di essere immatricolati, ma dovranno attenersi alle prescrizioni tecniche, che saranno emanate entro il 23 marzo 2014, dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti;
– il noleggio con conducente per il trasporto persone potrà essere effettuato anche con i “velocipedi”


Si segnala infine, la soppressione, con la legge di conversione, delle “Disposizioni in materia di assicurazione r.c. auto”, ed in particolare, la possibilità, che veniva data alle imprese assicurative, di praticare una riduzione rispetto alle tariffe stabilite, proponendo all’assicurato l’installazione di meccanismi elettronici che registrano l’attività del veicolo, denominati scatola nera o equivalenti.


CONDIVIDI
Articolo precedenteDirigenti pubblici: come calcolare l’indennità di risultato
Articolo successivoIncidenti stradali: il danno alla vita può essere risarcito agli eredi

SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here