Ecco, finalmente, le prime proposte di legge del MoVimento 5 Stelle. Dopo l’impasse istituzionale, non ancora concluso, in seguito alle consultazioni a vuoto di Pier Luigi Bersani, il partito di Beppe Grillo muove i primi, convinti passi nella sua attività parlamentare e deposita in senato tre disegni di legge nuovi di zecca.

Il trittico di provvedimenti riguarda un ambito in cui il MoVimento era stato pesantemente criticato, in particolar modo dagli avversari politici, per il mancato accenno nel programma elettorale. Si tratta del tema delle coppie gay e dei diritti degli omosessuali.

Il dubbio, infine, è stato fugato con la presentazione dei disegni di legge 391, 392 e 393, a firma di tre senatori 5 Stelle, tra cui anche il candidato ufficiale del MoVimento allo scranno ora occupato da Pietro Grasso, Luis Alberto Orellana.

Il primo ddl, siglato dall’eletta Michela Montevecchi, richiede l’applicazione di “Nuove disposizioni per il contrasto dell’omofobia e della transfobia”. Il secondo, invece, a firma del senatore Alberto Airola si intitola “Norme in materia di modificazione dell’attribuzione di sesso”.

Infine, l’ultima, e più importante proposta avanzata dal MoVimento di Beppe Grillo in Senato, va sotto il nome di “Modifiche al codice civile in materia di eguaglianza nell’accesso al matrimonio in favore delle coppie formate da persone dello stesso sesso” e trova come suo promotore proprio l’ex candidato alla presidenza del Senato, Orellana.

Dunque, si chiarisce una volta per tutte la posizione del M5S sulla questione dei diritti civili e delle coppie di fatto, in particolar modo quelle del medesimo genere: il MoVimento è a favore di una ridefinizione normativa che assicuri a conviventi anche dello stesso sesso di usufruire dei diritti in egual misura agli eterosessuali. Si tratta di un passo importante anche per la costituzione di un’eventuale maggioranza di governo, in seguito all’ormai prossima elezione del presidente della Repubblica, quando cioè il compito dei saggi nominati da Napolitano potrà ritenersi concluso.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


6 COMMENTI

  1. dunque il M5S è una speranza per un miglioramento concreto della società che deve basarsi assolutamente sui principi non negoziabili,nel rispetto di ogni individuo contro ogni violenza e razzismo,i LGBT si facciano un partito a sè senza diabolicamente dirottare un’iniziativa democratica per i propri fini,siamo ad una SVOLTA STORICA e SPRECARLA PER DEI CAPRICCI è tanto stupido quanto vergognoso e ridicolo. I diritti per i gay è l’anello di congiunzione per la robotizzazzione dell’umanità ed è un piano satanico che vuole mascherarsi di democrazia.

  2. Buongiorno a tutti. Da qualsiasi parte si fosse partiti, ci sarebbe sempre stato qualcuno che avrebbe affermato che le priorità sono altre. Grazie all’arretratezza della nsotra legislazione in materia di diritti LGBT i suicidi, le botte e le discriminazioni continuono. Non si soffre di sola disoccupazione………..

  3. Chi ben comincia è alla metà dell’opera.
    Cominciamo bene allora… disoccupati che si ammazzano, giovani che scappano, scuola in rovina, lavoro che latita. E la prima proposta riguarda i diritti civili di una minoranza. Sacrosanta, rispettabile, condivisibile. Ma non prioritaria.
    Hanno detto di no a tutto, ma è questa la prima idea che gli è venuta in mente!?!?

  4. IN UN MOMENTO IN CUI LA NAZIONE è ALLO SBANDO, NON PENSO CHE LE PROPOSTE DEL MOVIMENTO 5 STELLE SUI MATRIMONI GAY E DIRITTI OMOSESSUALI SIANO COSI URGENTI. ANCHE LORO ANNO LA PANCIA PIENA E NON SENTON E NON VEDONO QUALI SONO I VERI PROBLEMI DI MILIONI DI PERSONE CHE CHIEDONO LAVORO,SOSTEGNO, DIGNITà E DIREI -AIUTO- PER NON ARRIVARE ADECISIONI ESTREME.

  5. ma con tutti i problemi che abbiamo, gente che si suicida tutti i giorni, piccole e medie imprese che chiudono ogni giorno…avevate solo disegni di legge sui diritti civili da presentare ? Vedete di svegliarvi e fare proposte concrete per la situazione economica disastrosa che abbiamo altrimenti alle prossime elezioni resterete in 4 gatti……..

SCRIVI UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Inserisci il tuo nome