Il dato definitivo dell‘affluenza è del 75%. Lo ha confermato il ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri, scesa nella sala stampa del Viminale per analizzare le stime sui votanti in base nazionale.

Riguardo al calo del 5% dei votanti rispetto al 2008, il ministro ha notato che si tratta di un dato che fa riflettere ma di cui la Cencellieri non si è detta troppo preoccupata. A questo proposito, la titolare del Viminale ha sottolineato come il calo sia stato parzialmente recuperato rispetto a ieri sera

Il Ministro si è rifiutato di dare una lettura in chiave politica dei votanti – e, per converso dell’astensione- limitandosi a divulgare considerazioni di ordine tecnico.


Sul dato della Sicilia, il peggiore sull’affluenza, il ministro ha confermato la disaffezione al voto dell’isola e in particolare del sud, come già emerso alle ultime regionali.

Riguardo il maltempo, quindi, la Cancellieri ha dichiarato che ” le condizioni climatiche erano avverse al nord, dove le persone anziane hanno avuto qualche difficoltà. Quanto questa situazione abbia inciso sul 6% lo vedremo, puó avere inciso ma non credo in misura determinante”

” La macchina sta procedendo bene – ha aggiunto la Cancellierianche se i dati attendibili si avranno quando le proiezioni copriranno al 60-70%.”


SCRIVI UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here