Home Tag Privacy

Privacy

Tutte le novità e gli aggiornamenti sul regolamento Privacy, meglio noto come Gdpr, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale con il Decreto n.101/18 del 10 agosto 2018 ed è in vigore dal 19 novembre 2019

Anche l’Italia si deve adeguare al regolamento europeo che detta nuove norme precise sulla privacy dei cittadini europei. Il General data protection regulation è stato appunto armonizzato nel nostro Paese con il decreto n.101 del 10 agosto 2018, anche se operativamente le regole erano già entrate in vigore in modo automatico dallo scorso 24 maggio 2018, ma si attendeva comunque il decreto del Governo italiano, arrivato nella tarda serata di ieri e da oggi consultabile in Gazzetta Ufficiale.

Tra le tante misure previste, il Decreto:

  • definisce in modo chiaro cosa si intenda per comunicazione e diffusione dei dati personali dei dati personali;
  • individua nel Garante della privacy l’autorità incaricata del controllo e della promozione delle regole deontologiche in materia;
  • stabilisce che il consenso al trattamento dei dati personali potrà essere espresso solo al compimento dei 14 anni di età. Chi ha un’età inferiore necessita del consenso di chi esercita la sua responsabilità genitoriale.
  • tutti gli organi giudiziari avranno l’obbligo di nominare il DPO e si precisano le limitazioni ai diritti degli interessati in relazione a ragioni di giustizia.
Ti consigliamo il seguente manuale: “Come applicare il regolamento europeo sulla Privacy (Gdpr) negli studi e nelle aziende”

La tutela della privacy sbarca anche in farmacia

I nuovi servizi erogabili dalle farmacie nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale

Prossima la scadenza degli adempimenti sulla privacy

entro il 31 marzo l'aggiornamento del Documento Programmatico sulla Sicurezza (DPS)

Chi fa la “spia” ha diritto alla privacy

Secondo il Consiglio di Stato, il dipendente danneggiato (trasferito per incompatibilità ambientale) non ha diritto a conoscere i nomi degli autori delle dichiarazioni 'sgradite'


E’ legittimo videosorvegliare un dipendente che commette un illecito

Altra pronuncia della Cassazione sul difficile bilanciamento d’interessi tra privacy e controllo del datore di lavoro

Telemarketing: da febbraio le nuove regole per gli elenchi abbonati

Al via il Registro Pubblico delle Opposizioni

ULTIMI ARTICOLI