Concorso Comune di Forlì 2024, bando per 8 Istruttori tecnici: come partecipare

Scarica PDF Stampa

Concorso Comune di Forlì 2024: è stato pubblicato un bando di una procedura unificata per la copertura di 8 posti a tempo indeterminato di Istruttore tecnico, Area degli Istruttori. I posti sono così suddivisi:

  • 3 posti da assegnare nell’Area Servizi all’impresa e al territorio del Comune di Forlì,
  • 2 posti presso il Comune di Cesenatico dell’Unione Rubicone Mare,
  • 1 posto presso il Comune di Cesena,
  • 1 posto presso il Comune di Gatteo dell’Unione Rubicone Mare,
  • 1 posto presso il Comune di Modigliana dell’Unione Romagna Forlivese.

Per la partecipazione è richiesto il diploma di geometra o titoli equipollenti. Vediamo nei prossimi paragrafi tutti i requisiti, come fare domanda e come prepararsi al concorso.

Indice

Preparati con il volume dedicato!

FORMATO CARTACEO

Concorso Istruttore e Istruttore direttivo – Area tecnica Cat. C e D negli Enti locali

Una guida chiara, esauriente e aggiornata per i partecipanti ai concorsi indetti dagli Enti locali per la copertura del ruolo di Istruttore e Istruttore direttivo nell’Area Tecnica (cat. C e D).Il volume riassume, infatti, tutti gli argomenti oggetto delle prove previste dai bandi di concorso per i profili professionali di geometra, ingegnere e architetto impiegati presso Comuni e altri Enti locali.Questa ottava edizione tiene conto degli ultimi interventi normativi rilevanti per il settore.Indice degli argomenti:Ordinamento degli Enti locali: › Titolo V › Evoluzione e natura giuridica › Province › Città metropolitana › Comuni › Giunta › Disposizioni › Funzioni normative e amministrative › Contabilità e bilancio › Controlli › PNRRRapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione locale: › Ordinamento degli uffici e del personale › Codice di comportamento › Responsabilità › Normativa AnticorruzioneDiritto amministrativo e Privacy: › Procedimento amministrativo › Diritto di accesso › Autotutela e patologia dell’atto › PrivacyLegislazione urbanistica: › Legislazione urbanistica italiana › Pianificazione urbanistica › Tutela dell’ambiente › Limitazioni e vincoli › Piani attuativi › Nuovi strumenti › PPANormativa edilizia: › Tipologie edilizie › Interventi e titoli › Procedure e atti abilitativi › Tutela del paesaggio › Sanzioni › Normativa tecnicaL’espropriazione per pubblica utilitàL’aggiornamento dei Contratti Pubblici: › Nuovo Codice › Digitalizzazione e accesso agli atti › Programmazione e progettazione › Avvio procedura › Aggiudicazione › Partenariato pubblico privato › EsecuzioneSalute e sicurezza sui luoghi di lavoro: › D.lgs. 81/2008 › Sistema istituzionale › Misure di tutela › Valutazione dei rischi › Servizio di prevenzione e protezione › Gestione delle emergenze › Rappresentanti dei lavoratori › Luoghi di lavoro › Attrezzature › Dispositivi di protezione › Cantieri temporanei e mobili › Tutela dagli agenti fisiciStefano BertuzziAvvocato, specializzato in Diritto amministrativo, autore e curatore di testi giuridici.https://www.legalebertuzziassociati.it

Stefano Bertuzzi, Cristina Brugoni, Gianluca Cottarelli, Celine Cusumano, Marco Ventura | Maggioli Editore 2023

Concorso Comune di Forlì 2024, 8 istruttori tecnici: requisiti

Come anticipato, per la partecipazione al concorso Comune di Forlì 2024 è richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di maturità rilasciato da un Istituto Tecnico Settore Tecnologico – indirizzi costruzioni, ambiente e territorio; elettronica e elettrotecnica; agraria, agroalimentare e agroindustria; meccanica, meccatronica ed energia; oppure diploma di maturità di geometra o perito edile, perito agrario, agrotecnico, perito industriale o altro diploma di maturità equipollente per legge; il candidato deve espressamente indicare la norma che stabilisce l’equipollenza; oppure
  • laurea considerata titolo assorbente.

Gli altri requisiti necessari per la partecipazione sono i seguenti:

  • patente di categoria B;
  • età non inferiore ai 18 anni e non superiore a quella prevista dalle vigenti norme per il collocamento a riposo;
  • cittadinanza italiana, o cittadinanza di stati appartenenti all’Unione Europea, o cittadinanza di paesi terzi e una delle condizioni di cui all’art. 38 del D.Lgs. 165/2001;
  • godimento dei diritti civili e politici, anche negli Stati di appartenenza o provenienza, secondo le vigenti disposizioni di legge;
  • iscrizione nelle liste elettorali del Comune di residenza, ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste elettorali stesse;
  • non aver riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di lavoro con una Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, in forza di norme di settore, o licenziati per le medesime ragioni ovvero per motivi disciplinari ai sensi della vigente normativa di legge o contrattuale, ovvero dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile;
  • non trovarsi in alcuna delle condizioni previste dalle leggi come cause ostative per la costituzione del rapporto di lavoro;
  • essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva (per i candidati di sesso maschile);
  • idoneità fisica alle mansioni da svolgere.

Concorso Comune di Forlì 2024, 8 istruttori tecnici: domanda

La domanda di partecipazione andrà inviata esclusivamente per via telematica attraverso il Portale InPA, accedendo a questo indirizzo tramite SPID, CIE, CNS o eIDAS, e selezionando il tasto “Invia la tua candidatura” in fondo alla pagina.

Per la partecipazione è richiesto il pagamento di una tassa di concorso di 10 euro da effettuarsi seguendo le indicazioni che saranno riportate durante la presentazione della domanda. Sarà possibile inviare la domanda di partecipazione fino alle ore 14:00 del 7 luglio 2024.

Concorso Comune di Forlì 2024, 8 istruttori tecnici: prove

La selezione del concorso Comune di Forlì 2024 si articolerà nelle seguenti fasi:

  • Eventuale prova preselettiva;
  • Prova scritta;
  • Prova orale.

La prova preselettiva potrà essere effettuata nel caso in cui giungano all’Ente un elevato numero di domande. Questa consisterà in un test a risposta multipla sulle materie d’esame. Il punteggio ottenuto nella prova preselettiva con concorre alla formazione del punteggio finale.

La prova scritta potrà consistere nella redazione di un elaborato e/o nella soluzione di una serie di quesiti a risposta aperta e/o a risposta multipla, ovvero nell’esame e nella risoluzione di uno o più casi pratici, al fine di accertare le capacità professionali, le conoscenze tecniche e trasversali e le attitudini richieste e descritte all’interno del bando. La prova si intende superata con il conseguimento di un punteggio di almeno 21/30.

La prova orale consisterà in un colloquio interdisciplinare sulle materie d’esame. Durante la prova orale sarà accertata inoltre la conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. Anche la prova orale si intenderà superata con un punteggio non inferiore a 21/30.

Concorso Comune di Forlì 2024, 8 istruttori tecnici: come prepararsi

Le prove del concorso Comune di Forlì 2024 verteranno sull’accertamento delle seguenti conoscenze e competenze:

Conoscenze Tecniche SpecialisticheCostruzione e gestione delle strade, di intersezioni stradali, di percorsi ciclabili e pedonali, di progettazione e gestione del verde pubblico e privato
Codice della strada e regolamento di esecuzione e attuazione
Urbanistica ed edilizia, costruzioni e sismica
Progettazione ed esecuzione di opere pubbliche, compresa la disciplina relativa ai requisiti igienico sanitari, all’eliminazione di barriere architettoniche, alle prestazioni energetiche, all’isolamento acustico; sicurezza e antinfortunistica nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 81/2008)
Vincoli e tutele di beni culturali e paesaggistici, nonché nozioni sulla manutenzione del patrimonio immobiliare comunale
Nozioni di estimo, contabilità lavori
Conoscenze Tecniche TrasversaliNozioni di ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. 267/2000) e del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche
Elementi di diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo, al diritto di accesso ai documenti amministrativi, alla disciplina anti-corruzione e trasparenza
Nozioni in materia di appalti pubblici di lavori, forniture, servizi e concessioni
Lingua inglese
Conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (Windows, Word, Excel, Internet)
Competenze ComportamentaliProblem Solving: capacità di elaborare soluzioni personali concrete e pertinenti, ponderandone gli sviluppi e valutandone le conseguenze, nonché di comprendere il problema, con intelligenza pratica, formulando strategie di risposta diversificate in funzione del contesto e/o degli interlocutori e proponendo soluzioni in grado di favorire il miglior risultato.
Orientamento al risultato: capacità di indirizzare costantemente la propria e l’altrui attività al conseguimento degli obiettivi previsti, presidiando la gestione del tempo, delle risorse disponibili ed individuando le modalità operative più efficaci.
Attenzione all’ordine, alla qualità e alla accuratezza: capacità di eseguire una gestione quotidiana del proprio lavoro con elevata precisione, ovvero la capacità di fornire un lavoro corretto e di qualità anche di fronte a un contesto organizzativo dinamico
Lavoro di gruppo: è il desiderio di lavorare in collaborazione con gli altri, di essere parte di un gruppo; capacità di entrare in rapporto reciproco per risolvere un problema o portare a termine un progetto/obiettivo

Per restare aggiornato su tutte le novità in tema di concorsi pubblici iscriviti gratuitamente al canale Whatsapp e alla nostra Newsletter concorsi compilando il form qui in basso:

Iscriviti alla newsletter aoqzlwlnnk1v21gh
Iscrizione completata

Grazie per esserti iscritto alla newsletter.

Seguici sui social


Foto si copertina: iStock/Fani Kurti

Alessandro Sodano

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento