Concorso 616 Operatori Giudiziari, si partecipa con licenza media: cosa sapere

Alice Lottici 17/10/19
Scarica PDF Stampa
In Gazzetta, precisamente la n.80 dell’8 Ottobre 2019, è stato pubblicato l’avviso di Concorso 616 Operatori Giudiziari a cui potranno partecipare tutti i soggetti in possesso della licenza media.

Un concorso per tutti, con avviamento degli iscritti ai Centri per l’Impiego, che permetterà agli assunti di avere un contratto a tempo pieno e indeterminato negli Uffici Giudiziari delle varie Regioni.

Vediamo assieme tutte le informazioni utili per candidarsi.

Scopri i concorsi attivi

Concorso 616 Operatori Giudiziari: posti e sedi

L’inquadramento contrattuale del profilo di Operatore Giudiziario è collocato nell’area funzionale II con posizione retributiva F1.

Le sedi interessate dalla procedura con posti vacanti sono:

  • 29 a Roma, Amministrazione Centrale;
  • 24 nel distretto di Ancona;
  • 26 nel distretto di Bari;
  • 35 nel distretto di Bologna;
  • 36 nel distretto di Brescia;
  • 17 nel distretto di Catanzaro;
  • 11 nel distretto di Firenze;
  • 16 nel distretto di Genova;
  • 126 nel distretto di Milano;
  • 86 nel distretto di Napoli;
  • 35 nel distretto di Reggio Calabria;
  • 98 nel distretto di Roma;
  • 24 nel distretto di Salerno;
  • 26 nel distretto di Torino;
  • 27 nel distretto di Venezia.

Tabella A – distretti e città

Il 30% dei posti a concorso è riservato ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze Armate, congedati senza demerito o durante il periodo di rafferma, e ai volontari in servizio permenente.

Concorso 616 Operatori Giudiziari: requisiti di partecipazione

Al Concorso con licenza media possono partecipare tutti i soggetti iscritti nelle liste di cui all’art. 16 L. 28 febbraio 1987 n.56 in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana, cittadinanza di altro Stato Membro dell’Unione Europea e relativi familiari titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonchè cittadini di Paesi Terzi titolari del permesso di soggiorno UE di lungo periodo, dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria (con adeguata conoscenza della lingua italiana);
  • maggiore età;
  • licenza media;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni;
  • qualità morali e di condotta, con riferimento all’art. 35 comma 6 del D.Lgs. 30 marzo 2001 n.165;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva, per i candidati di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985.

Leggi l’avviso di Concorso

Concorso 616 Operatori Giudiziari: avvio a selezione

L’avviamento a selezione è un pò differente dai soliti Concorsi Pubblici, infatti:

  • entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando la Direzione del Ministero inoltrerà alle Amministrazioni interessate il doppio dei nominativi rispetto ai posti da coprire;
  • entro 45 giorni dal ricevimento della richiesta avvieranno la selezione, in caso di inidoneità verranno richiesti ulteriori nominativi;
  • per ciascuna circoscrizione provinciale verrà formata una graduatoria;
  • le Amministrazioni regionali interessate trasmetteranno alle Corti di Appello competenti gli elenchi dei nominativi in ordine di punteggio della graduatoria e completi di dati identificativi.

Concorso 616 Operatori Giudiziari: prove di selezione

La procedura di selezione mira ad accertare l’idoneità del candidato a svolgere le mansioni previste dal profilo professionale.

Le seguenti prove si svolgeranno presso le Corti di Appello del relativo distretto:

  • colloquio;
  • prova pratica di idoneità, riordino di fascicoli cartacei e verifica dell’uso del computer, dei programmi di videoscrittura, della posta elettronica e della navigazione internet.

Le Corti di Appello invieranno la convocazione alle prove mediante raccomandata con avviso di ricevimento.

La graduatoria perderà efficacia con la copertura di tutti i posti a concorso.

Per la preparazione:

Concorso 616 operatori giudiziari

Il volume è un utile strumento di preparazione al Concorso per 616 operatori giudiziari da assumere a tempo pieno e indeterminato presso gli uffici giudiziari di alcune regioni italiane (G. U. 8 ottobre 2019, n. 80).La selezione prevista dal bando consiste in una chiamata diretta tramite i Centri per l’impiego regionali degli iscritti alle liste di collocamento.I requisiti per partecipare sono i seguenti:- cittadinanza italiana o cittadinanza di altro Stato membro dell’Unione europea;- età non inferiore ai 18 anni;- possesso della licenza media, ossia del diploma di istruzione secondaria di primo grado;- idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni a cui la procedura si riferisce (da intendersi per i soggetti con disabilità come idoneità allo svolgimento delle mansioni di cui al vigente ordinamento professionale);- per gli iscritti di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, è necessario avere una posizione regolare per gli obblighi di leva militare.Le prove selettive previste dal bando consistono in un colloquio e in una prova pratica che riguarda il riordinamento dei fascicoli e conoscenze informatiche di base.Il manuale presenta inizialmente una sezione dedicata alle tecniche e ai suggerimenti per affrontare il colloquio.Segue un’esposizione teorica di tutti gli argomenti rilevanti in ambito informatico: gli elementi di base dell’informatica; l’architettura del calcolatore; il software e il sistema operativo; reti e internet; la videoscrittura: Microsoft Word; i fogli di calcolo: Microsoft Excel; le presentazioni multimediali: Microsoft PowerPoint; basi di dati: Microsoft Access; la posta elettronica: Microsoft Outlook.L’ultima parte teorica del volume è dedicata all’inquadramento e alle attività dell’operatore giudiziario e ai servizi di cancelleria.

AA.VV. | 2019 Maggioli Editore

22.00 €  20.90 €