Concorso Scuola

Il 2020 è un anno importante per il settore dell'istruzione. Il Miur ha autorizzato 3 procedure finalizzate all'assunzione di nuovi docenti e alla stabilizzazione dei precari nelle scuole statali di ogni ordine e grado. Clicca sui pulsanti qui sotto per andare direttamente all'approfondimento delle singole procedure del Concorso Scuola 2020! Altrimenti continua la lettura per scoprire requisiti, prove, programmi ma anche interessanti risorse per lo studio.

Già lo scorso novembre l'ex Ministro Fioramonti aveva annunciato la pubblicazione dei bandi nei primi mesi del 2020. Di certo, sappiamo che il Concorso Ordinario Secondaria e il Concorso Straordinario Secondaria debbano essere indetti contestualmente. Le ultime novità sono state introdotte proprio dalla legge 20 Dicembre 2019 n.159 (ex Decreto Scuola). Vediamo tutte le informazioni aggiornate.

Concorso Ordinario Infanzia e Primaria

Il Concorso Ordinario Infanzia e Primaria porterà all'assunzione di 16.959 risorse, tra posti comuni e di sostegno, così ripartite:
  • 10.624 per l’anno scolastico 2020/2021;
  • 6.335 per l’anno 2021/2022.

Concorso Ordinario Infanzia Primaria: requisiti

Sono ammessi a partecipare tutti gli aspiranti docenti in possesso di uno dei seguenti requisiti:
  • laurea in scienze della formazione primaria o con titolo equivalente;
  • diploma di Istituto Magistrale o titolo estero equivalente conseguiti entro l’anno scolastico 2001/2002.
Per i posti di sostegno è richiesto anche un valido titolo di specializzazione sul sostegno.

Concorso Ordinario Infanzia Primaria: selezione

La procedura selettiva consiste in:
  • prova preselettiva, attivata con un numero di candidati superiore a 4 volte i posti a concorso;
  • prova scritta;
  • prova orale;
  • valutazione dei titoli.

Concorso Ordinario Infanzia Primaria: cosa studiare

In Gazzetta Ufficiale il 7 Maggio 2019 era stato pubblicato il decreto e il relativo allegato A, con i programmi delle singole prove.

Allegato A – Concorso ordinario Infanzia e Primaria

Per la preparazione del Concorso Infanzia Primaria libri:

>> vai sullo shop Maggioli <<

Concorso Scuola Secondaria

Dopo un lungo e intenso dibattito, in cui sono intervenuti anche Miur e sindacati, sono stati definiti i termini per la partecipazione al Concorso Ordinario Secondaria e al Concorso Straordinario Secondaria. I posti autorizzati sono in totale 48.536, dei quali 8.491 sul sostegno. Entrambe le procedure verranno pubblicate solamente per le regioni e le classi di concorso con effettiva necessità di docenti.

Concorso Scuola Secondaria: requisiti

In questa tabella operiamo un confronto tra i requisiti dei Concorsi Scuola Secondaria 2020:
Concorso Straordinario Concorso Ordinario
Posti comuni:
  • titolo di studio valido per accedere all’insegnamento;
  • 3 anni di servizio negli ultimi 8 nelle scuole statali su posto comune o sul sostegno;
  • almeno 1 anno di servizio maturato sulla classe di concorso.
Posti di sostegno:
  • titolo di specializzazione;
  • 3 anni di servizio negli ultimi 8 nelle scuola statali su posto comune o sul sostegno, con almeno 1 anno sul sostegno (valido anche senza specializzazione).
Posti comuni, almeno una condizione tra le seguenti:
  • abilitazione sulla classe di concorso specifica;
  • laurea magistrale e 24 Cfu;
  • abilitazione per altra classe di concorso o altro grado di istruzione in possesso dei titoli di accesso alla classe di concorso.
Per gli ITP, fino al 2024/2025 è richiesto un diploma che consenta l’accesso alla scuola superiore. Posti di sostegno:
  • requisiti indicati per i posti comuni;
  • titolo di specializzazione.

Chi può partecipare ai Concorsi Scuola Secondaria

Concorso Scuola Secondaria: prove

Le procedura di selezione è così organizzata:
Concorso Straordinario Concorso Ordinario
I candidati dovranno affrontare una prova scritta e una prova orale. I candidati saranno sottoposti a 3 prove:
  • prima prova scritta;
  • seconda prova scritta;
  • prova orale.
Una aggiuntiva è prevista per i candidati ai posti di sostegno.
Otterranno il ruolo i candidati che abbiano superato le prove e si siano collocati in posizione utile. L'abilitazione invece sarà per alcune categorie di docenti e per coloro i quali abbiano superato le prove ma si siano posizionati in graduatoria oltre i posti autorizzati.

Concorso Scuola Secondaria: cosa studiare

Come definito dal Decreto Scuola 2020, ormai convertito il legge, le prove si baseranno sui programmi d'esame previsti per il concorso a cattedra 2016. Per la preparazione del Concorso Scuola Secondaria libri, sulle materie comuni e sulle singole classi di concorso consigliamo:

>> vai allo shop Maggioli <<

>> vai al catalogo Amazon <<

Concorso scuola 2012: pubblicato in Gazzetta diario delle prove scritte

Diario della prova scritta del concorso a posti e cattedre, per titoli ed esami, per il reclutamento di personale docente nelle scuole dell'infanzia, primaria, secondaria di I e II grado

Concorso infinito a scuola: dal test preselettivo agli orali, cinque anni

Concorso infinito a scuola per gli ispettori in cattedra

Concorso scuola 2012, il Tar ne ammette trecento con riserva. Il...

Il Tar ha accolto il ricorso del Codacons: i nomi dei 340 ammessi con riserva al concorso docenti 2012. La sentenza dopo il test preselettivo

Concorso scuola 2012. In Gazzetta le date del test preselettivo: 17...

Martedì 27 verranno comunicate le sedi e l’archivio completo da cui saranno estratti i quesiti della prova di preselezione

Concorso Scuola 2012: il Tar Lazio accoglie i ricorsi. Il testo...

Atteso il danno grave ed irreparabile, sussistono i presupposti per disporre l’accoglimento dell’istanza incidentale di sospensione dell’atto impugnato limitatamente all’ammissione con riserva alle prove di esame dei ricorrenti che hanno presentato domanda di partecipazione al concorso

L’Inno di Mameli arriva a scuola: “Fratelli d’Italia” ora obbligatorio

Sì del Senato alla legge. Barricate della Lega Nord. Fissata la Giornata dell'Unità

Scuola: classi multietniche, 9% di alunni stranieri

Presenza maggiore nelle scuole pubbliche. Rumeni, marocchini e albanesi in testa

Scuola, aumento ore lezioni: la protesta degli insegnanti

Per gli insegnanti, a farne le spese saranno soprattutto gli alunni

Legge di Stabilità: ecco gli stralci dell’art. 3 sulla scuola 2012/13

La commissione ha toccato vari punti, ma non l'incremento d'ore

Legge di Stabilità: cosa cambia nella scuola 2012/13

Filtrano le prime indiscrezioni: riportiamo novità e conferme nella scuola italiana

Scuola, tagli, ore e altre sciocchezze…

Se davvero i professori lavorano 18 ore, allora io e i miei colleghi siamo qualcos'altro..

Sciopero scuola: i motivi di professori e studenti

Insegnanti studenti e sindacati uniti nella protesta contro i tagli del Governo e legge stabilità

ULTIMI ARTICOLI