Valeria De Luca
Valeria De Luca
Sono una giovane donna, che vuole imparare il mestiere, a mio parere, più bello del mondo: l’avvocato.
Anche se negli ultimi anni si sta cercando di far diventare tale lavoro sempre più commerciale e meno professionale, ritengo che l’avvocato sia ancora un’intellettuale e non un mercante, e che, al pari di medici e insegnanti, il “bravo giurista” (l’esperto di diritto, e quindi non solo avvocati, ma anche magistrati e semplici laureati in giurisprudenza ) sia indispensabile per un’armoniosa vita sociale. A breve mi iscriverò ad una scuola forense e intanto studio i “ferri del mestiere” presso uno studio. Condivido spesso la mia passione per il diritto sui sociale network, come i conosciutissimi Twitter e Facebook.
Fuori dal mondo del diritto, sono appassionata di musica (Radiohead forever!) e amo leggere un po’ di tutto, ma i romanzi sono in cima alle mie preferenze. Il mio libro preferito è ” Narciso e Boccadoro” di Hermann Hesse
Articoli dell’autore

Il principio di pareggio del bilancio in Costituzione

La crisi economica globale ha portato forti turbamenti all’interno delle democrazie europee, mettendo a dura prova l’azione e la credibilità dei governi (veri protagonisti di questa delicata fase stor…