Sereno Scolaro
Sereno Scolaro
Già dirigente in una PA locale, ha lasciato – prima della pensione – per dedicarsi all’attuale triplice attività di saggista, consulente, formatore, principalmente in materia di servizi demografici e stato civile (spaziando dalla cittadinanza ai diritti dello straniero) ed in materia di polizia mortuaria (occupandosi tra l’altro anche di concessioni cimiteriali).

E’ responsabile di SEFIT (Servizi Funerari pubblici Italiani), vale a dire del settore funerario di FederUtility, associazione che associa le aziende partecipate ed i comuni per le attività del settore.
Articoli dell’autore

Referendum popolari e “uso privato” di strutture e risorse della P.A.

Il 18 luglio 2013 è stata presentata, da alcuni elettori, la dichiarazione di volontà a promuovere la raccolta di firme per un referendum popolare abrogativo, concernente la L. 20 febbraio 1958, n. 75…

Referendum popolari, partecipazione popolare e “uso privato” delle strutture e risorse di P.A.

Il 18 luglio 2013 è stata presentata, da alcuni elettori, la dichiarazione di volontà a promuovere la raccolta di firme per un referendum popolare abrogativo, concernente la L. 20 febbraio 1958, n. 75…

Regolamento sulle unioni civili al comune di Palermo

Nessuno dubita che la regione Sicilia abbia natura di regione a statuto speciale, essendo oltretutto stata la prima regione con tale caratterizzazione, fin da prima della Costituzione, anzi della Repu…

L’Antitrust all’attacco delle regioni e Autonomie Locali

Il Presidente dell’A.G.C.M., Pitruzzella, ha presentato ai Presidenti del Senato della Repubblica, della Camera dei deputati, del Consiglio dei Ministri ed al Ministro per lo Sviluppo Economico e Infr…

Sentenza Vatileaks: come (grazia a parte) potrà eseguirsi la condanna vaticana a Paolo Gabriele?

Le cronache riportano come il maggiordomo del Pontefice, Paolo Gabriele, sia stato condannato con sentenza ad una pena che, con le attenuanti, comporta 18 mesi di reclusione. Ora, l’art. 23, comma 1,…

Quali effetti per i registri “comunali” sulle D.A.T.?

Per molto tempo, l’istituto del referendum popolare è rimasto pressoché inutilizzato. Poi lentamente ha preso l’avvio, fino a giungere, negli anni '80 ad un uso intensivo, arrivando a consultazioni re…

Crescono i registri comunali delle unioni civili

Da qualche tempo, anche per interventi di gruppi di opinione, stanno crescendo i casi di comuni che ricorrono ad istituire i c.d. “registri comunali delle unioni civili”, termine variamente declinato …

Servizi pubblici locali: affossata la riesumazione

A seguito del DL 13 agosto 2011, n. 138 (poi, convertito in L. 14 settembre 2011, n. 148), con riguardo al suo art. 4, era stato possibile affermare come fosse stata “ri-esumata” la normativa dell’art…

Pagina 1 di 2