Stefano Laguardia
Stefano Laguardia
Sin da quando ero adolescente, la maggior parte delle mie scelte sono state sostenute da due forti passioni che hanno successivamente caratterizzato anche i miei studi e le mie ricerche: il diritto e l’informatica. Ricordo con grande gioia la mia professoressa di diritto che alle scuole superiori ebbe la capacità di infondermi la voglia e la curiosità di approfondire la sua materia di insegnamento e probabilmente devo ringraziare anche lei se oggi sono avvocato.
Per professione (http://www.studiobelisario.it) e per passione mi occupo principalmente degli aspetti civilistici del diritto delle nuove tecnologie, con particolare attenzione al diritto d’autore ed alla privacy. Credo che lo studio di tali aspetti del diritto sia una logica conseguenza della passione che nutro verso il Free Software e l’Open Source.
Da ormai molti anni, infatti, sono sostenitore di tali movimenti e sono socio fondatore ed attuale presidente del Basilicata Linux User Group (http://www.baslug.org).
Nel tempo libero curo il mio blog personale (http://www.stefanolaguardia.eu), nato come angolo su Internet per condividere – in puro spirito Free Software – idee e conoscenze di diritto, informatica e politica delle nuove tecnologie.
Articoli dell’autore

Il Portale Storico della Camera dei Deputati: rivoluzione Open Data

Lodevole iniziativa Open Data da parte della Camera dei Deputati che pubblica un portale storico per accedere e riutilizzare atti, documenti ed informazioni a partire dal 1848. L'anno 2011 verrà cert…

P.A. Digitale: la regione Basilicata condannata ad utilizzare la P.E.C.

La sentenza n. 478 del 2011, depositata dal T.A.R. Basilicata lo scorso 23 settembre, avrà certamente importanti effetti pratico-giuridici in tema di Pubblica Amministrazione Digitale. Per la prima vo…

TAR Lazio: il bonus idrocarburi non s’ha da fare.

Sono trascorsi solo pochi giorni da quando il T.A.R. del Lazio, con ordinanza n. 2829 del 28.7.2011, ha di fatto bloccato l'efficacia di una delle misure approvate dal Parlamento a sostegno dello svil…

L’esercizio del diritto di recesso nell’acquisto del software online

Negli ultimi anni è aumentato in maniera sostanziale l'uso delle piattaforme di commercio elettronico per acquistare beni e servizi da parte dei consumatori. Contemporaneamente è anche cresciuta la co…

L’acquisto dei software online: i market delle applicazioni

Sono trascorsi solo pochi giorni da quando il colosso Google ha ufficialmente lanciato la propria piattaforma web che consente di acquistare direttamente dal proprio browser applicazioni per smartphon…

Licenze open source, dopo il software anche l’hardware ha una licenza aperta

Quando si affrontano argomenti in tema di Open Source e licenze, si è soliti fare riferimento al software ed alle concessioni – più o meno stringenti – che l'autore del programma per elaboratore attri…