Gabriele Maestri
Gabriele Maestri
Laureato in Giurisprudenza, sono giornalista pubblicista e collaboro a varie testate occupandomi di cronaca, politica e musica.
Dottore di ricerca in Teoria dello Stato e Istituzioni politiche comparate presso l’Università di Roma «La Sapienza» e collaboratore della cattedra di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Parma, mi occupo di diritto della radiotelevisione (materia oggetto della tesi di laurea e della tesi di dottorato, in preparazione), educazione alla cittadinanza, bioetica e diritto dei partiti, occupandomi in particolare dei loro emblemi.
Venite a trovarmi sul mio blog http://isimbolidelladiscordia.blogspot.it/
Articoli dell’autore

I nodi dell’Italicum a Palazzo Madama

Il primo passaggio parlamentare si è compiuto. Per la nuova legge elettorale, però, non sarà il penultimo: è quasi certo che a Palazzo Madama qualche modifica (non unilaterale) ci sarà, dunque sarà ne…

“Italicum”: qualche luce interessante, qualche ombra pesante

Premessa d’obbligo: non è mai troppo salutare commentare delle proposte normative senza avere in mano il testo dell’articolato. Limitarsi alle due paginette allegate da Matteo Renzi alla sua relazione…

La decisione della Consulta sul Porcellum, tra conferme e perplessità (e la certezza del Parlamento in carica)

La sentenza rispecchia in buona parte le ipotesi fatte dai giuristi a dicembre: delinea un sistema proporzionale a preferenza unica (ma con sbarramenti e coalizioni) e conferma nel loro vigore le Came…

Un proporzionale sbarrato? I confini (da chiarire) e gli esiti di una sentenza in parte inattesa

Niente inammissibilità o ritorni al Mattarellum: la Corte costituzionale colpisce due punti chiave della legge elettorale (premio di maggioranza e liste "bloccate"), con qualche incognita in attesa de…

Il Porcellum e la Consulta: chi gioca a scaricabarile e chi digiuna

È stato detto spesso nelle ultime settimane, forse negli ultimi mesi, in particolare dal Capo dello Stato: bisogna mettere mano alla legge elettorale entro il 3 dicembre, giorno dell'udienza pubblica …

Una nota di grazia: riflessioni sulla dichiarazione del Capo dello Stato

La nota che il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha diffuso il 13 luglio, dopo giorni in cui una parte politica ne invocava con insistenza l’intervento, merita di essere analizzata sotto …

Il Porcellum a Corte: una storia dal finale incerto

Metà del lavoro sembrerebbe fatta: non è poco, certamente, anche se non dà (purtroppo) garanzie sulla conclusione. Che il Porcellum, sorta di monstrum giuridico, sia tacciato di incostituzionalità da …

Elezioni politiche 2013: analisi e considerazioni sull’esame dei contrassegni

Varie conferme e qualche sorpresa nello scorrere la lista delle ricusazioni operate dal Ministero dell'Interno sui 219 contrassegni depositati per le elezioni del 24 e 25 febbraio. Non si terranno in …